Jump to content
Corra81

(TRACER 900) Arrow Thunder, erogazione

Recommended Posts

Ciao a tutti,

ho da poco acquistato e montato un Arrow Thunder sulla mia Tracer 900 my 2017.

Lo scarico è usato e il precedente proprietario lo aveva preso senza catalizzatore.

Il sound è certamente migliorato rispetto all'originale (almeno per i mie gusti), salendo di giri la moto è certamente più "esplosiva" e me ne accorgo perché in accelerazione è diventato più facile far galleggiare l'anteriore solo che ai bassi ho la sensazione di aver perso coppia, e credo sia più di una sensazione. 

Quest'ultimo effetto proprio non mi piace, l'erogazione della nostra moto stock con il suo tiro subito anche a marce alte è una cosa alla quale sto facendo fatica a rinunciare al punto da star valutando di rimettere lo scarico originale che ho prudenzialmente tenuto da parte.

Il catalizzatore lo avrei comunque ordinato e aggiunto, mi chiedo se potrebbe migliorare il comportamento della moto ai bassi regimi, su forum anche stranieri ho letto di tutto e il contrario di tutto. In caso contrario mi risparmio la spesa e più semplicemente torno al padellone originale.

Non ho intenzione di rimappare per una questione di garanzia e perché in fin dei conti mi bastava solo un sound più corposo.

Grazie a chiunque sappia darmi consigli o dritte in merito.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

In genere tutti gli scarichi aftermarket prediligono l'erogazione agli alti, sacrificando un po' l'erogazione ai bassi.

Per questo motivo io sulle mie moto non cambio scarichi da circa 20 anni.

Comunque montando il catalizzatore qualcosa ai bassi la recuperi, ma non penso tutto.

Considera anche che adesso con la normativa euro 4 i motori continuano a girare sempre più magri, quindi è un attimo a smagrirlo eccessivamente e a fare danni.

Io ti consiglierei di tornare allo scarico originale, così sei anche più tranquillo con le F. O.

Edited by dmax68

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo scarico con catalizzatore (ovviamente) è omologato e sentendo i tecnici Arrow è stato testato su moto originale. Poi è chiaro che anche loro devono vendere. Il catalizzatore lo aggiungerei quindi volentieri anche per rientrare semplicemente nel rispetto delle regole, solo non vorrei buttar via 130euro ritrovandomi la moto sempre fiacca in basso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Esistono anche sistemi meno invasivi ed economici del rimappare per ingrassare la carburazione, come lo SmartIAT o l'accrocchio del Mago. E' tutto spiegato nel forum, usando la funzione "Cerca".

 

In ogni caso il db-Killer e il catalizzatore montati fanno miracoli ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Interessante, grazie!

Edited by etorty
non è necessario citare il msg immediatamente precedente

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo SmartIAT o l'accrocchio non sono altro che sistemi per ingannare la centralina ed ingrassare. In pratica fanno in modo di far credere alla centralina che l'aria aspirata sia più fredda e quindi con più ossigeno e di conseguenza la centralina aggiunge combustibile, peccato che poi alla fine ci sia la sonda lambda che si accorge e ripristina la corretta quantità di carburante.

Diciamo che il sistema funziona nei transitori ma non appena il carico si stabilizza ritorna come prima.

Naturalmente il tutto se fatto come dio comanda e non aggiungendo una semplice resistenza o un potenziometro, perché in questi casi si fanno anche solo danni.

Edited by dmax68

Share this post


Link to post
Share on other sites

In senso generale hai ragione tu, ma sulla mia 09 ho accrocchio e SmartIAT, nessuna semplice resistenza o potenziometro. Non avendo voglia di rimaparre o aggiungere una centralina aggiuntiva ho scelto la soluzione più semplice e meno invasiva, ci ho già fatto parecchi chilometri e funziona. Potrebbe esserci, come scrivi tu, qualche incertezza nei regimi costanti, ma per come guido io non me ne posso accorgere e non me ne curo. Anche lo scarico di serie con centralina di serie non sono il massimo del divertimento, perché l'omologazione viene fatta nei regimi specifici e le moto di serie sono TUTTE molto magre.

 

L'accrocchio inganna la centralina nel closed-loop, mentre la SmartIAT negli altri regimi. Ho spiegato tutto nel report che ho fatto sulle modifiche alla mia moto.

 

Se poi mi parli delle MemJet hai ragioen, non c'è storia: una semplice resistenza variabile (potenziometro) non lo puoi spacciare per "centralina".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mhhhh, non ho letto il tuo report, personalmente la moto mi sta bene in configurazione stock, mi piace però leggere le esperienze e le prove fatte.

Corro a leggerti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×