Jump to content
Guest TRACERGT

(TRACER 900 GT) Taratura sospensioni originali

Recommended Posts

Mi correggo, come giustamente mi hai fatto notare sulla stabilità/maneggevolezza, direi che alle medie/alte velocità mi è sembrata meno maneggevole...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con "aumentare" intendo la forza, quindi indurire.

 

Se la senti secca potrebbe essere troppo freno in compressione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Rugge8guy ha scritto:

Mi correggo, come giustamente mi hai fatto notare sulla stabilità/maneggevolezza, direi che alle medie/alte velocità mi è sembrata meno maneggevole...

 

Chiudere l'idraulica rallenta i movimenti e di conseguenza si perde maneggevolezza, in particolare l'estensione. Devi trovare un compromesso.

 

L'idra deve essere il più aperto possibile...ma controllando i movimenti.

 

Per regolare l'estensione alla forcella, apri l'idra in compressione, tieni il freno e pompa. Quando la lasci estendere deve farlo completamente, andare oltre il sag per poi ridiscendere (1cm) e fermarsi senza rimbalzare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E se sento che in piega mi si chiude lo sterzo, cosa significa?

Il freno in estensione e in compressione sono induriti a 5 in una scala da 1 duro a 11 morbido...

Share this post


Link to post
Share on other sites

eh, dipende... in che situazione?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diciamo nella prima parte della curva, quando scendo in piega...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho le gomme di primo equipaggiamento, Dunlop d222 con 5600 km, l'anteriore è al 50% , il posteriore al 70%...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

 

8 minuti fa, Rugge8guy ha scritto:

Diciamo nella prima parte della curva, quando scendo in piega...

 

potrebbe essere lo pneumatico poco gonfio...o il posteriore troppo basso....

 

quando ha cominciato a farlo?  hai aumentato il precarico molla?

 

2 minuti fa, Rugge8guy ha scritto:

Ho le gomme di primo equipaggiamento, Dunlop d222 con 5600 km, l'anteriore è al 50% , il posteriore al 70%...


potrebbe essere l'anteriore consumato male, diciamo "spiattellato" e senti il gradino...

Edited by omarMT01

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, sono d'accordo con quest'ultima citazione... @Rugge8guy tendi ad entrare frenato dentro la curva? Io con la Tracer tendevo ad entrare parecchio frenato per caricare il davanti (per mancanza di feedback), di conseguenza mi si spiattellavano specialmente le gomme anteriori... in particolare nella zona intermedia.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

In effetti si, il pneumatico anteriore è parecchio consumato nella zona intermedia, lo scalino si sente bene tra la zona intermedia dove piego e la parte estrema del pneumatico dove non arriverò mai a piegare, e si, ho aumentato il precarico molla della forcella...

Comunque mi sembra di capire che fino a che non metto pneumatici "seri" non avrò mai il quadro completo delle sospensioni ecc...

Share this post


Link to post
Share on other sites

non servono pneumatici seri per regolare le sospensioni, basta che siano rotondi ;)

 

anche se sicuramente, se tari le sospensioni con i pirelli e poi monti dunlop avrai delle differenze importanti...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

400 km tra Cerreto pradarena radici Abetone e croce Arcana, precarico forcelle a 10 mm, estensione e compressione a 5 clic, mi trovo bene, solo in discesa dai passi 1 po' di rigidità ma penso sia 1 buon compromesso, che poi mi rendo conto ora che è la stessa regolazione che avevo fatto la settimana scorsa, per cui lascio la cosa così in attesa dei nuovi pneumatici...

Un'ultima precisazione: meglio avere le forcelle più precaricate ma con idraulica più libera o il contrario?!?

Edited by Rugge8guy

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...