Jump to content

Multistrada V4


Recommended Posts


Stamattina sono andato a vederla. Era esposta la full da 25700€. Parlando con il titolare del concessionario ne ha già vendute 10 con consegna ormai i primi di maggio 2021. Ducati dopo i primi quattro giorni dalla presentazione aveva nel cassetto già 700 ordini. Che dire... Bella senza dubbio ma a mio avviso una moto assurda per potenza e costo. Con un motore e un prezzo più sobri ci avrei fatto un pensiero perché esteticamente credo che al momento sia la moto più bella.

OCIQKK7VKVAVRPD6EXBDE6RMJI.thumb.jpg.770ad4551f01f4a5c626179cb23376fb.jpg
 
Inviato dal mio SM-J320FN utilizzando Tapatalk
 
 

Link to post
Share on other sites

Ho letto molto di lei...la cosa che più mi ha stupito è l'abbandono del desmodronico....per il resto una sola parola, ESAGERATA! :)

 

Link to post
Share on other sites

Non c'è più il bicilindrico, il desmo , il telaio a traliccio ne il monobraccio. Il manubrio è molto largo e con una inclinazione molto strana. La posizione di guida è comoda con il busto leggermente caricato in avanti per me che sono 1,74 cm. Nell'insieme messa a confronto con la 1260 è più piccola, soprattutto al posteriore, tanto che per dimensioni sembra la V2 950 . Forse un po piccola per i piloti più alti. Molto distanziati anche gli interventi di manutenzione. Cambio olio e filtri ogni 15000km o due anni costo circa 200€ e valvole ogni 60000. Il rumore ha un bel timbro cupo ( la versione che ho visto montava il terminale akrapovic). Il design secondo me è azzeccatissimo e rimane simile a quello del 1260 in particolare la parte anteriore .Diciamo che per la ducati dal punto di vista meccanico e ciclistico è una bella svolta. Chissà che lo sia anche dal punto di vista dell'affidabilità. Credo che la diretta concorrente sia il ktm 1290 e non certo il GS. Chi apprezza guidare con un boxer, cardano e telelever non può certo preferire una moto come la ducati. Altri marche concorrenti in quel segmento non ne vedo.

Inviato dal mio SM-J320FN utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites

Di sicuro sulla multistrada è stata una buona scelta aver abbandonato il desmodromico, è vero che tanti la usano come una naked e non ci fanno grandi percorrenze, ma ovviamente c'è anche una buona fetta che invece la usa per macinare km, e chi l'ha sempre evitata per quello ma ora la sta valutando.

Da uno che passerà in ducati e che fa 22/24k, un tagliando del desmo all'anno è un bel debito e finalmente il multi non ha più un grosso svantaggio (tralasciamo poi che per chi prende 24k di multi, 500€ di desmodromico son patatine, ma di sicuro tra qualche anno sulle vendite dell'uusato si sentirà di più la cosa).

Link to post
Share on other sites
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...