Jump to content
gerribs

The Dark side of Japan: NUOVA MT-09

Recommended Posts

peccato la forca da soli 41mm, che sembra poco piu piccola di una 43 ma salta all'occhio! e che non mi si venga a dire che trattasi di scelta tecnica

Share this post


Link to post
Share on other sites

hai ragione, l'hanno fatto sicuramente per risparmiare :roll:

 

:smt006

Share this post


Link to post
Share on other sites

Teniamo presente che uno degli "atout" di questa moto è la leggerezza (dichiarano 177 kg, se non ricordo male). In quest'ottica, la forca da 41 ci sta. Avrebbero potuto mettere una bellissima (e altrettanto leggera) RAC 50, ma sarebbe inevitabilmente aumentato il prezzo della moto.

Per meno di 8000 euro, ci hanno messo davvero tanta sostanza: telaio, forcellone, motore, freni, cura estetica... Se questa moto avesse un marchio italiano costerebbe come niente 4000 euro in più (e non avrebbe la garanzia dell'affidabilità jap).

Secondo me, naturalmente.

:smt006

Share this post


Link to post
Share on other sites

però avrebbe i tubi freno in treccia metallica :smt005 e, magari, le pinze Brembo :smt005

 

Tornando serio, cercavo dei dati in più e li ho trovati: http://www.motociclismo.it/nuova-yamaha ... moto-55382

La potenza massima dichiarata è di 115 CV a 10.000 giri, con una coppia di 85 Nm a 8.500 giri. Se teniamo a esempio le due moto di prima, la Tiger 800 raggiunge 95 CV a 9.300 giri e 79 Nm a 7.850 giri; la Brutale, 125 CV a 11.600 giri e 81 Nm a 8.600 giri.

 

Come prestazioni assolute non mi pare niente di speciale, questo riferito al discorso MT (Monster Torque), chiaro che il discorso peso influisce parecchio sul rapporto applicato, la Brutale pesa 167kg, 10kg. meno della MT-09. Aggiungo che oltre la Brutale 800 esiste la Rivale 800, che esteticamente è più confrontabile, e pesa 170kg., 7kg. meno della MT-09, prezzo a partire 10.990,00euro per 10cv e "solo" 3.100,00euro in più.

http://www.mvagusta.it/it/rivale/rivale-800

 

Continuo a dire che non vedo niente di "speciale".

 

:smt006

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vorrei aggiungere una curiosità riguardo il peso, la Yamaha scrive "10kg. meno della FZ8" dichiarata 211kg in ordine di marcia, Motociclismo scrive 20kg. meno della FZ8 e pesa la MT-09 188kg. in ordine di marcia (211-188=23) ed a secco 171 (non 177kg.).

Non so dove sta la verità ma, o la Yamaha ha usato due bilance diverse o non so che altro, non mi riferisco al valore assoluto, 171 o 177 poco importa, ma un pieno di benzina (14l) e qualche chilo d'olio (3,4l), secondo me, valgono la differenza rilevata da Motociclismo. (188-17.4=170.6)

 

:smt006

Share this post


Link to post
Share on other sites

Su Motociclismo c'è già la prova con i rilievi strumentali?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Teniamo presente che uno degli "atout" di questa moto è la leggerezza (dichiarano 177 kg, se non ricordo male). In quest'ottica, la forca da 41 ci sta. Avrebbero potuto mettere una bellissima (e altrettanto leggera) RAC 50, ma sarebbe inevitabilmente aumentato il prezzo della moto.

 

:smt006

 

ora non ricordo esattamente ma la rigidità di un tubo aumenta in modo esponenziale con l'aumento del diametro e passando dai 41 ai 43mm si potrebbe mantenere invariato il peso o addirittura ridurlo senza intaccare la flessibilità dell'insieme, quindi, rimango dell'idea che sia una scelta al risparmio :smt006

Share this post


Link to post
Share on other sites

Devo convenire con la maggior parte di voi, non mi dice assolutamente niente; anzi, con quel frontale così "striminzito" la trovo addirittura un po' misera. :cry:

Non per sembrare il solito purista "de coccio", ma secondo me l'unica MT degna di essere definita tale è la nostra. Insomma, le moto con questo marchio apposto dovrebbero avere quella marcia in più che le contraddistingue, non annegare nell'anonimato! La nostra 1 è grossa, imponente, con queste strane ruote a quattro raggi che la fanno sembrare più una statua che un motociclo, un motore esagerato e delle scelte stilistiche assolutamente non convenzionali. La 3 è una piccola commuter urbana, carina ma secondo me nulla di particolarmente eccezionale.

La 9 zero proprio, sembra che i Jap si siano detti "cià, mettiamo delle prese d'aria stile MT-01 (ma con un design un po' più stealth che oggigiorno fabbrutto), un portatarga improbabile e modifichiamo il faro del vecchio scooter SYM DD aggiungendoci due luci di posizione laterale per un tocco più moderno. Abbiamo dimenticato qualcosa? Oddio sì, decentra il tachimetro che centrale è troppo mainstream!". \:D/

 

Non so voi ragazzi, ma per me la moto è più una questione "di pancia" che di meri dati tecnici; motivo per il quale il mio stomaco, dopo aver visto quest'ultima perla, mi ha chiesto cortesemente della Citrosodina. :mrgreen:

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho ricevuto un'invito alla prova, dopo aver accettato mi hanno inoltrato un questionario, dopo aver espresso vari pareri, alla domanda:"cosa cambiereste?" ho risposto: "il nome" :mrgreen:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho letto su Motosprint e 2ruote i resoconti del test ride fatti dalla stampa in occasione della presentazione in Croazia e a meno che non fossero tutti ciucchi di slivovitz le prime impressioni sono ottime.

Ovviamente aspetto di vederla dal vivo per l'estetica e la size-impression che interessa a noi "piccoletti", ma anche di provarla come si deve, sempre che ci sia modo di fare di più del giro dell'isolato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anch'io ho letto su più giornali che i tester ne sono rimasti entusiasti. O la moto è veramente ben riiuscita o in Yamaha hanno assunto l'ufficio stampa ex Bmw :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...