Jump to content

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 05/01/2020 in all areas

  1. 3 points
    Ieri all'età di 80 anni, il COVID-19 si è portato via il mitico Chuck Norris. Carlos Ray "Chuck" Norris, famoso attore e praticante di arti marziali, si è spento ieri pomeriggio a casa sua, Northwood Hills in Texas. Aveva da poco compiuto 80 anni. Ciononostante, dopo questo piccolo incidente della sua morte, Chuck si è rimesso e ora le sue condizioni sono ottime. Il Covid-19 pare si sia messo in auto-quarantena per 14 giorni per essere stato esposto a Chuck Norris.
  2. 3 points
    Dopo 7 mesi di fermo ecco il primo giro in solitaria.
  3. 3 points
    Allora, penso di essere l'unico che ha avuto entrambi sulla stessa moto 😂 Non ti posso dire per la versione ABS perché la mia ne è sprovvista, ma comunque per lo meno per i tubi della 07 ho notato un paio di differenze (a parte i colori che vabbé, inutile dirlo), prima di tutto i raccordi in acciaio nel caso di frentubo sono in acciaio non legato e sono trattati superficialmente (non ti so dire se fosfatati o zincati, ma comunque ci siamo capiti) e per giunta non proprio in maniera ottimale (abbastanza delicati), d'altra parte gli accossato hanno i raccordi in inox, quindi qua siamo a favore di accossato. La qualità dei raccordi come costruzione è superiore accossato. Come forma dei raccordi invece ho preferito frentubo, sopratutto davanti dove gli accossato che monto ora tendono a sporgere un po' di più dalla pinza per via del raccordo che è stato fatto con l'uscita un po' troppo angolata, ma comunque nulla di esagerato. Viteria anche in questo caso ho preferito accossato visto che è in inox.
  4. 2 points
    ma sicuramente Poly non ha guardato affatto il meteo!!! Ha semplicemente realizzato che tra le presenze c’è lui M L ⚡️⚡️⚡️⚡️🌨🌨⛈⛈🌧🌧🌦🌦🌦☀️🌩🌨🌩⛈🌧
  5. 2 points
    Da possessore della GT ti dico la mia - Ho montato la staffa per il navigatore originale Yamaha per il Rider (ho acquistato anche il cavetto di alimentazione, pagato una dozzina di euro), lo Start 25 non so come si possa attaccare nascendo con un attacco a ventosa alla staffa, forse con un borsello. Lo puoi cmq alimentare dalla USB con un caricabatteria normale - Le borse da 20lt si aprono e si chiudono con la chiave della moto, idem il baule. Non sono capienti, ma se esci in moto qualche giorno da solo sono sufficienti - Precarico usato una volta - Ho il "toc" alla forcella, Giotek lo ha risolto mettendo delle nuove boccole - Cruise funzionante, e lo trovo molto comodo nei trasferimenti autostradali - Le manopole riscaldate le ho usate a gennaio/febbraio, comodissime - Display TFT, rispetto allo standard è forse piccolino, ma lo trovo molto leggibile, anche sotto la luce diretta - Quickshift comodo per le partenze a razzo in autostrada
  6. 2 points
    Grazie a Riccardo Giacomini dell'officina TECNOMOTO di Porcia (Pordenone) abbiamo una tutorial e i consigli che che ci permettono di ottenere il cambio rovesciato sulle pedane di serie della MT-09/Tracer 900 (vale anche per la XSR 900), con un risultato pulito e poco invasivo, come fosse uscito direttamente dalla fabbrica. Oltretutto permette di mantenere il sensore del quickshift originale Yamaha o di terze parti, senza alcuna modifica. Come base di partenza in questo tutorial si usa una leva cambio della R1 2002/2003 che ha la boccola di rotazione, dove si infila la pedalina, di diametro 17mm e l'asta di spinta è opposta all'originale. In questo modo si inverte il movimento della leva MA NON del sensore del quickshift sull'asta, così che lo stesso si ritrovi in fase di pressione all'inserimento marcia superiore. In pratica, quello che di solito si esegue sulle moto non equipaggiate di sensore, e cioè di girare la bielletta sul motore, qui succede sulla leva cambio. La prima operazione da fare è ridurre lo spessore della leva della leva della R1da 20mm a 18mm come sulla leva originale (vedi foto). Se si dispone di una fresatrice il lavoro è pulito e perfetto. Si procede quindi a invertire la posizione dell'uniball da un lato all'altro per poter far passare l'asta tra battitacco e piede (all'interno tra battitacco e forcellone non c'è spazio a sufficienza). L'uniball è fissato con un perno ribattuto, qundi è semplice eliminare la parte ribattuta e sfilarlo. L'uniball (con normale filetto sinistro) si fissa poi con dado e bullone. Se l'uniball si dovesse rovinare è facilmente reperibile in commercio. Il passo successivo è spostare più all'esterno l'uniball fissato sulla bielletta del cambio. Questo si ottiene aumentando di qualche millimetro lo spessore esistente (poco più del doppio) tra uniball e bielletta (freccia rossa). Per registrare la posizione della pedalina si opera poi sull'asta e i controdadi, come d'uso. Per ottenere la posizione corretta della pedalina senza dover svitare troppo la filettatura dell'asta, è preferibile ruotare la bielletta di due righe (freccia gialla). A questo punto il lavoro è quasi ultimato e l'asta si muove giusta in asse con lo scanso sul battitacco, quindi non occupa spazio. Qui però inizia la parte più difficile e delicata del lavoro, ossia modificare la pedalina del cambio perché la leva della R1 2002/2003 è dritta e tocca sulla molla del cavalletto laterale. Questo è il lavoro è problematico per chi non è un professionista: si deve procedere armati di cannello ossidrico e un tubo metallico per ricreare una piega simile alla leva originale della MT/Tracer/XSR. L'operazione è molto delicata, e si deve avere abbastanza esperienza per scaldare il materiale in maniera corretta, impresa difficile ma non impossibile ma si rischia di rompere la pedalina. Un meccanico che abbia già raddrizzato pedaline di moto cadute anche solo da fermo, avrà certamente la manualità e l'esperienza necessarie. Si dovrà fare attenzione anche alla boccola all'interno del foro dove si infila la pedalina (quello da 17mm per intederci) che scaldando si rovina; bisogna prendere delle precauzioni, magari immergendo la boccola in acqua. Anche qui se si fanno danni le boccole le vendono di ricambio anche su ebay. In conclusione il passaggio più delicato è dare la giusta piega alla leva, ma stiamo sempre parlando di professionisti. Se si ha una discreta manualità e l'attrezzatura necessaria (fresatrice e cannello) si può fare in garage, altrimenti serve un professionista che si occupi di tutto. Veniamo ai costi: una leva cambio di listino viene sui 160 euro quindi è evidente che si deve andare su pezzi usati o ricambi di concorrenza. Per realizzare questo tutorial è stata utilizzata una pedalina del cambio della R1 2002/2003 perché era già diponibile in casa, ma non è detto che pedaline di altre moto non vadano bene. Un ricambio di concorrenza cinese (che novità!) viene meno di 15 euro, mentre servono sui 20/30 per un pezzo originale usato. Ovviamente le spese di smontaggio/montaggio e lavorazioni non sono quantificabili perché dipende se si hanno l'attrezzatura e la manualità per farselo da soli oppure se ci si deve rivolgere ad un professionista per tutte le operazioni o solo in parte. In ogni caso un professionsita con le attrezzature sotto mano impegherà una mezza giornata di lavoro. Per quanto mi riguarda sono in attesa di una leva R1 2002/2003 e una R1 2009/2010 che sembrerebbe avere già la piega giusta. Ma è il lavoro che farò a fine stagione (forse). Ancora un ringraziamento a Riccardo Giacomini dell'officina TECNOMOTO di Porcia (Pordenone) per il tutorial
  7. 2 points
    @Condor non la pago perchè era compresa nel prezzo delle sospensioni nuove... @Modelero grazie,sei un amico.... speriamo di poter fare presto orari cosi strani...
  8. 2 points
    ma ti è convenuto fare questa spesa?! Metti che alla prima uscita qualcuno te la svernicia di nuovo!!! 😂😂😂😂😂😂 🦅🇮🇹🐒👱🏻‍♀️🐶🐺#cinematografaroseimenomenoincondottaesperocheilvotocrollicomeWallStreetnel29#
  9. 2 points
    in questo forum facciamo finta non aver capito "fatto in macchina"
  10. 2 points
    🦅🇮🇹🐒👱🏻‍♀️🐶🐺#cinematografaroseimenomenoincondottaesperocheilvotocrollicomeWallStreetnel29# 04FCE690-14DF-4B4E-9B16-477E2F592D35.MP4
  11. 2 points
    Inguardabile ! Sembra una padella della geriatria... Inviato dal mio SM-J320FN utilizzando Tapatalk
  12. 2 points
    piccolo "aggiornamento" ieri ho ricontrollato la moto l'ho lavata, tenuta accesa per parecchio e pare non perda da nessuna parte, probabilmente (spero) era sporco che evidentemente sul materiale lucido del carter lo faceva sembrare unto e la macchia per terra era evidentemente vecchia...però notizia ancora migliore Officina delle Toppe ha riaperto e lunedi viene lo spedizioniere a ritirare la sella e la settimana dopo me la riconsegnano ribassata. Dopo spero di toccarci bene e non fare più queste cadute stupide. Grazie ragazzi per sopportare le mie domande da demente, ma la moto mi fa ancora "paura" con lo scooter era tutto più semplice, spero pian piano di migliorare e godermela sempre più. 🤞 E spero presto di venire a un altro raduno con voi!❤️
  13. 2 points
    Diciamo che come dici tu riesci a pulire solo una parte dell'impianto, già ad accendere la pompa fai di meglio, ancora di più se lasci arrivare l'acqua a 90° in modo che si apre anche la valvola termostatica (inizia ad aprirsi a 80°C ed è aperta totalmente a 95°C) e l'acqua circola nell'intero impianto. Se hai tempo di farlo e poi di aspettare che si raffreddi per poi svuotare non fa male, vedi tu. Visto che è un topic generico sul sistema di raffreddamento, lascio uno schema dell'impianto della 07 che ho fatto, se a qualcuno può tornare utile anche per altro.
  14. 1 point
    @Byemme tutte le cose che stai chiedendo sono già trattate nel forum Se fai una ricerca trovi per tutti gli accessori che stai chiedendo Deflettore https://www.mt-series.it/search/?q=deflettore&quick=1&type=forums_topic&nodes=131 Per le borse sugli attacchi originali ci sono solo le Yamaha rigide, che siano quelle da 20lt delle Tracer che quelle più capienti della FJR. Per altre servono i telaietti https://www.mt-series.it/forums/topic/20193-tracer-900-info-su-valigie-laterali-della-gt/ https://www.mt-series.it/forums/topic/20633-tracer-900-gt-valigie-fjr-1300/ https://www.mt-series.it/forums/topic/20119-tracer-900-gt-telai-givi-plr2139-e-borse-originali/
  15. 1 point
  16. 1 point
    No Enrico, penso dipenda dal fatto che è un display per il modello abs , sulla mia che non l'ha, crea questo scherzo, comunque sí è stato un lavoro rognoso ma ora è tutto ok...... Spero......
  17. 1 point
    Nessuno può sverniciare @Naki, non dimentichiamoci che assieme a me parte sempre 3 ore prima e torna 5 dopo 🤣
  18. 1 point
    Se mi ridà la moto ( è a far verniciare la molla del mono ) ci si vede. I miei amici hanno fatto il S.Marco domenica scorsa e si poteva scendere a Morbegno
  19. 1 point
    Salvo che montiate delle fantastiche ohlins Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
  20. 1 point
    Chissà che cavolo ha combinato il tedesco su quel cruscotto, per riportare una velocità così fuori scala... Suppongo che alla fine, con un abile operazione chirurgica in stile Dottor Frankenstein (o anche "Frankenstìn", se preferisci...) tu abbia utilizzato il solo display del tedesco e tutta l'elettronica del tuo, esatto? 🤔 Beh, comunque: "Tutto è bene quel che finisce bene, e l'ultimo chiuda la porta!" 😆
  21. 1 point
    Piccolo OT / curiositá: Avendo acquistato il secondo display da un tedesco , display per mt09 ABS , l'ho voluto comunque provare. Si perdono i km totali, ed ok quello lo sapevo, funziona tutto ma c'è una cosa simpatica, segna piú del doppio dei Km, tornando dal lavoro, stradone dritto , limite 90 , il tachimetro indicava 255km/h , in terza 😁😁😁 Per un attimo ho pensato di buttarmi in superstrada a 150 per fare una foto del tachimetro ad oltre 300km/h , non avendo la gopro sottomano ho desistito.. Comunque, da due ne ho fatto uno funzionante, nella sfiga , è andata bene.
  22. 1 point
    @Ioannis cortesemente non fare crossposting, la stessa domanda l'hai già fatta nel topic che ti ha suggerito @Modelero Ti ringrazio
  23. 1 point
    @ebe Alla fine ho comprato lo stesso set e regolato l'altezza del fascio in modo adeguato. La differenza è enorme, e in strade completamente buie si vede benissimo. Per non parlare del colore. Il tutto è sorprendente. Raccomando questo kit. Grazie ancora
  24. 1 point
    Se non lavoro ci sono e invece se lavoro ci sono 🦅🇮🇹🐒👱🏻‍♀️🐶🐺#cinematografaroseimenomenoincondottaesperocheilvotocrollicomeWallStreetnel29#
  25. 1 point
    L'unica idea è che lo spurgo non sia stato fatto a dovere...
  26. 1 point
    Però a questa situazione gli animali si sono ben abituati. A me sono usciti improvvisamente due stambecchi dietro una curva e fortunatamente andavo molto piano. Mentre l'altro giorno un motociclista , non molto lontano da casa mia, ha centrato un cervo e purtroppo gli è stato fatale. Quindi molta attenzione, soprattutto sulle strade di montagna! Inviato dal mio SM-J320FN utilizzando Tapatalk
  27. 1 point
    Scusate ragazzi, vi devo un aggiornamento da qualche tempo, ma visto che la famosa uscita per lavoro era saltata causa maltempo, ho dovuto aspettare il mini-giretto di stamani alle Cinque Terre (lo specifico non per fare il gradasso ma perché secondo me in autostrada si sentiva di più). Tutta questa lunga premessa per dire che "mi pare" che non sbattano più, o comunque non ad un livello così percepibile come era prima: errore mio probabilmente in fase di montaggio, meglio così. Saluti Illivornese
  28. 1 point
    Oggi l'ho "uscita" dal garage dopo 7 mesi di fermo. Eccola pronta per la fase 2: Aggiungo anche un dettaglio del codino, che trovo molto sexy:
  29. 1 point
    Vi informo che i messaggi riguardanti le protezioni steli forcella sono state spostate nella discussione generale sulle convenzioni
  30. 1 point
    @nick976 non ci aveva poi sbagliato tanto, è lo stesso pezzo usato in due parti diverse 😁 Buon per te che hai trovato!
  31. 1 point
    Vendo pellicola dal Canada per inversione display, consegna appena mi arriva... Ovviamente sto scherzando 🤣
  32. 1 point
    Dovrebbero essere le boccole che vanno montate sui supporti in plastica anteriori del serbatoio. In queste boccole passano le viti che poi vanno a fissare il tutto al telaio.
  33. 1 point
    Eh, anche a me segna quei valori, il problema é che non fanno scopa con la sete reale della moto 😅
  34. 1 point
    Beh io ho una guida che qualcuno ha definito "prudente". 😂 Ciò si traduce in "fermone"? Si/no/boh/ecchissenefrega! 🤗 Il freno motore del CP2 aiuta molto, ancor più da quando ho messo l'Akra. Usandolo parecchio ed evitando le velocità da autobahn, anche la non-pesantezza della 07 aiuta... 😉
  35. 1 point
    @MauroTheCat No......... la si mette perchè piace. A parte ciò, è del tutto indiscreta e silenziosa. 😂😂😂😂😂
  36. 1 point
  37. 1 point
    Già che si è in ballo opterei per la sostituzione completa, parte rigida o meno. Personalmente non mi piace lasciare impianti "ibridi".
  38. 1 point
    Ciao Alessandro e benvenuto tra gli #italiandarksiders Compliemti per la MT10 e per le sei Yamaha acquistate
  39. 1 point
    FrenTubo ha delle soluzioni molto intriganti, tipo i CarboTech in fibra di carbonio, ma in molti mi dicono che sono un po' pasticcioni con gli ordini. io li ho fatti realizzare su misura elemento per elemento quindi mi sono salvato. Accossato non li conosco bene, non saprei risponderti, in officina invece uso gli Hel perchè hanno un rapporto qualità/prezzo eccellente, sono ampiamente personalizzabili e hanno la garanzia a vita (con talloncino di riconoscimento identificativo).
  40. 1 point
    Per la parte bassa ho preso la 225mm, che dovrebbe essere uguale alla XSR
  41. 1 point
    Sono protezioni generiche per moto da cross, occhio alle lunghezze perché tagliarle a misura filo filo è un casino, io l'ho fatto col Dremel per la parte superiore, per quella inferiore la misura 225 è quasi perfetta. Sono made in China e sono su Aliexpress. Ci sono anche su Amazon cercando "protezioni carbonio forcella" e le trovi in tre lunghezze. Su Amazon ogni tanto si trovano spedite direttamente da loro, vuol dire che sono già in qualche loro sede in Europa: io le ho prese e sono partite dall'Inghilterra, sono arrivate in una settimana. Se le ordini in China aspetti un mese e ultimamente i cinesi fanno spesso casino. Da quando Aliexpress ha cambiato padrone e si è molto allargata i casini capitano più spesso.
  42. 1 point
    É abbastanza normale, io sulla Tracer il primo set di pastiglie le ho cambiate tra i 25-30k chilometri. Di materiale ne hai ancora, puoi ancora farne un bel po' di strada.
  43. 1 point
    Ciao, io sono a più di 45mila, ancora con le originali. Problemi di frenata finora non ne ho avuti. La moto è ancora sui cavalletti, e da tempo mi ripropongo di dare un'occhiata alle pastiglie. Appena ci riesco ti metto su un paio di foto il più possibile simili alle tue.
  44. 1 point
    ma è la chiave o il nottolino a far fatica? ...ogni tanto ci spruzzo un po di wd40
  45. 1 point
    Senza muoverti e se sai chi lo fa , perché non telefoni? Più facile di così. Credo che 62€ in Yamaha sia un buon prezzo, online ho visto prezzo ben maggiori
  46. 1 point
    Hai controllato che il problema non sia la chiave di accensione non ben ruotata su ON.? E' capitato a molti, magari per colpa di un portachiavi con più chiavi. Oppure i poli della batteria non sono ben stretti e con il contatto elettrico a rischio in caso di vibrazioni ad alto numero di giri. Il diavolo si nasconde nei particolari ... Facci sapere
  47. 1 point
    Ciao Alessandro e benvenuto tra gli #italiandarksiders Se vuoi presentarci al meglio la tua moto ti invito a creare una nuova discussione nella sezione MT07 Le nostre moto
  48. 1 point
    Qui invece si fa sul serio. Tutte le informazioni sono raccolte >>>QUI<<<
  49. 1 point
    È una specie di sotto carena che viene montato per contenere la fuori uscita di olio nel caso si rompa il motore. Utile nelle gare ma di pessimo effetto estetico secondo me. Inviato dal mio SM-J320FN utilizzando Tapatalk
  50. 1 point
    il fatto che mo lascia perplesso è che il concesionario ti ha cambiato il tendcatena ..cmq meglio cosi
×
×
  • Create New...