Jump to content

ArsenioV

Full Member
  • Content Count

    59
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

ArsenioV last won the day on June 13 2015

ArsenioV had the most liked content!

Community Reputation

12 Buona

About ArsenioV

  • Rank
    .
  • Birthday May 15

Profile Information

  • Nome e Cognome
    Giacomo
  • Moto
    MT-07
  • Località
    Rovagnate (LC)
  1. Venduto oggi si può chiudere grazie
  2. Si beh oramai aspetto di tornare dalle ferie per sistemarla, tanto venerdì 31 parto e anche volendo avrei solo due giorni per usarla, contando che dovrò fare il carrozziere per smontare e rimontare..
  3. Ieri primo incidente purtroppo, anche se proprio stupidamente... coda quasi fissa, io che mi distraggo un attimo perché mi passa un camion a fuoco sulla sinistra (senso opposto), tempo di guardare avanti la fila aveva inchiodato, nonostante andassi davvero piano (20 km/h) me ne sono accorto tardi, o forse ero troppo sotto alla macchina che mi precedeva, non so. Fatto sta che ho cercato di evitarla ma lei, molto più grossa di me (Range Rover) occupava praticamente tutta la corsia quindi nulla da fare. Fortunatamente ho preso il suo ben alto paraurti contro il fanale, e le forcelle non si sono fatte niente, o almeno sembra (farò controllare tornato dalle ferie). La giacca ha fatto il suo dovere (sono caduto su fianco/schiena) infatti al busto non mi sono fatto nemmeno un graffio (grazie Alpinestars). Solo un graffietto alla caviglia e un colpetto al ginocchio per quanto riguarda le gambe. Lista danni veloce fatta da me ad occhio tornato ieri dal lavoro: - gruppo ottico + cover (quella che tiene le frecce) da sostituire - € 215 - manubrio storto verso l'alto (dovuto alla caduta della moto dopo impatto) - € 74 - copricarter rigato (non so se sostituirlo o no, non ha preso colpi, solo scivolato) - pedale cambio piegato (mi sono dimenticato di chiedere prezzo) - leve freno e frizione rotte / piegate (fra qualche giorno dovrebbero arrivarmi quelle nuove dato che le avevo ordinate un paio di settimane fa su ebay) Nulla di non riparabile con poche centinaia di euro. Mi piace che i miei amici mi chiedevano ieri: "ma non sei inc****to?!?!" . Sinceramente no. E' una di quelle cose che devi mettere in conto quando vai in moto, in auto o in bici. Ovviamente in moto e in bici c'è più rischio che ti faccia male, ma puoi fare ben poco se non prestare + attenzione. Quindi non ho nulla da rimpiangere! Ora mi ricorderò moooolto bene che in coda come in qualsiasi altra situazione bisogna avere 4 occhi aperti, non 2! A proposito di ricambi, qualcuno ha mai ordinato sul sito www.gearhead.com ??? E' affidabile? I prezzi sono nettamente minori rispetto a quelli di concessionario!
  4. Ho seguito parte dei vostri consigli, mi sento già un po' più in sicurezza, credo di aver più o meno trovato una posizione per la piega a dx che mi permetta di piegare "meglio". Rimane comunque il blocco psicologico,Nonostante mi senta + sicuro ho comunque la sensazione che vada via l'avantreno o il posteriore (dipende dai casi), ma sono quasi sicuro che è una sensazione che deriva solamente dalla posizione in sella durante la piega... Vedrò di fare al più presto il corso, una pistata e un po' di giri con voi per imparare dai migliori! EDIT 20/07 : Sto continuando a prendere + confidenza, mi sono accorto che il grande "errore", come dicevi tu @omarMT01 , era avere scarsa visibilità, o meglio impostazione errata della curva che quindi mi dava poca visibilità nelle curve a dx. Il mio cervellino di conseguenza mi faceva guardare nello spazio davanti alla moto e non verso la curva, quindi il corpo seguiva gli occhi... Era come se volessi piegare, ma il corpo andava da un'altra parte (verso l'esterno); ovviamente posizione in sella sbagliata e via via con i discorsi.. Ora credo di aver trovato un buon compromesso, riesco a piegare quasi come a sx! (nonostante non pieghi come un dannato...ho ancora 1,5cm a sx. a dx è qualche mm in più ma mi sento davvero bene per essere riuscito a migliorare)
  5. Vuoi sapere come si tolgono i piolini? Fai come me!! Caduta da fermo da "picio" e il sx s'e rotto. Il dx ha avuto una fine peggiore, ha conosciuto un certo signor "Bosch GWS". :')
  6. Per la posizione devi fare un po' di prove sia da fermo che in movimento e vedere come ti trovi meglio.. Per la possibilità di abbassare la sella, c'è ma non con I componenti di serie, dovrai di sicuro metterci mano. Se ne parla >>>qui<<
  7. Immaginavo... Non mi resta che fare qualche pistata allora! Grazie a entrambi!
  8. Abbasso a 80€ + spedizione (10€) @TorqueMaster: si scusa ho fatto un po' di casino con Tapatalk nel caricare le foto
  9. In rodaggio e ancora per qualche centinaia di km è normale. Poi, sia il pilota prende confidenza con l'acceleratore, sia il motore e i componenti (catena-corona-pignone) sono più fluidi dopo il tagliando del rodaggio (cambio olio con uno meno viscoso). L'importante è tener ben pulita e lubrificata la catena (se non sbaglio il manuale dice ogni 800km o dopo aver preso l'acqua, io personalmente la lubrifico ogni 600km circa). Sono a 2500km e l'on-off è praticamente nullo se non in prima marcia ovviamente, e leggermente in seconda.
  10. Le cose possono essere 3 secondo me: - o hai le gambe lunghe quindi trovi questa scomodità perché ti viene naturale tenere i piedi più indietro (sono alto 1.92/3 e non riscontro questo problema. Piuttosto, dovrei regolare leggermente l'altezza del pedale, ma non ho ancora avuto tempo; comunque questa è un'altra storia.) - hai una posizione sulla sella che non è del tutto "corretta" - le pedane sono effettivamente distanti dai pedali io come ho detto faccio storia a parte, ma dato che non ho sentito nessun altro con questo problema lo riterrei improbabile.
  11. In che senso? Intendi che ti sembrano troppo distanti dalle pedane? (io faccio storia a parte dato che ho un 45...)
  12. Grazie per il video Omar, capisco quello che intendi. e sono completamente d'accordo che oltre i 30° non ci si può definire in sicurezza. Ma... quello che vorrei capire è perchè IO non mi sento sicuro a piegare a dx, tralasciando volutamente che spesso, hai ragione, i muri o gli ostacoli limitano molto la visuale nelle curve a dx, ma perché mi succede anche quando ho campo aperto? Vicino a casa mia ci sono un po' di strade con curve a sx e dx che vedi nella loro completezza perché sono in campo aperto. Il fatto è che non riesco proprio a "lasciar cadere" naturalmente la moto e il mio busto come faccio a sx. E' come se qualcosa mi bloccasse, sono sicuro di irrigidirmi, per paura o altro. Inoltre credo di essermi spiegato male nel primo post. Quando ho detto che piego da endurista a dx, il "non mi sento per niente sicuro perché non mi viene naturale" era riferito alla piega a dx in posizione "normale" che non riesco a fare. Riposto una foto che ha messo il Capo gerribs per far capire meglio: a sx piego un po' come nella prima foto e nella terza (un mix diciamo...) a dx credo di piegare come nella foto di mezzo. Ossia, piegare in quel modo a destra è l'unico che ho provato che: 1. non mi faccia sporcare e puzzare i pantaloni 2. non mi fa sentire insicuro Però ovviamente sta cosa non mi va giù e vorrei provare a migliorare... Nel frattempo mi ricordo come mi sento mentre cerco di piegare a dx e sono quasi sicuro di avere il braccio dx in una posizione innaturale. Mi fa pensare che forse questo blocco (che è sicuramente psicologico) è dovuto alla consapevolezza di avere tre quarti dei controlli "di mano" della moto sul lato dx? PS: non sto andando OT vero?
  13. Ciao ragazzi, premetto che ho letto gran parte dei messaggi (a parte gli OT clamorosi hehe) anche di altre discussionima non ho trovato una vera e propria considerazione obbiettiva... Premetto anche che sono un newbie (niubbo-nabbo-neofita) delle due ruote e che la 07 è la mia e vera propria moto che ho usato assiduamente. Al momento (poco più di un mese dal ritiro) sono a 2500km e sinceramente ho fatto caso solo adesso (intenzionalmente) a vedere come sono messe le gomme (si, la pressione la controllavo, ma alla chiusura delle gomme non ci ho mai fatto caso). Semplicemente perché da circa un paio di settimane (dopo il rodaggio praticamente) mi sono accorto che non riesco a piegare a destra come invece faccio a sinistra, ossia spostare il corpo verso l'esterno della curva abbassando il baricentro. Ripeto, la mia intenzione non è di chiudere le gomme (adesso ho ancora 1 cm a sinistra e più di 2 a destra - tra l'altro a destra ho ancora i pirolini della gomma..) ma di guidare in sicurezza. Infatti quando "piego" a destra - mi sono reso conto che a sx piego "nel modo giusto" e a dx piego da endurista - non mi sento per niente sicuro perché non mi viene naturale. Ho la sensazione di non riuscire più a controllare il mezzo e sento scivolare l'anteriore, anche se sicuramente è una mia pippa mentale! Vorrei capire, se qualcuno fosse così gentile da spiegarmi, da cosa potrebbe scaturire questa differenza sx-dx e questo senso di insicurezza. PS:Ho in programma di fare il corso in pista appena possibile!
×
×
  • Create New...