Vai al contenuto

morris

Full Member
  • Numero contenuti

    17
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

2 Neutra

Su morris

  • Grado
  • Compleanno 10/23/1956

Profile Information

  • Nome e Cognome
    Maurizio
  • Moto
    MT-03 300cc
  • Località:
    Como
  • Occupazione
    Tecnico elettrico
  • Interessi:
    Sport e attività aria aperta: bicicletta, montagna, sci fondo, kajak
  1. morris

    (MT-03 mkII) Problema / cambio pneumatici

    Bravissima Martina. Mi fa piacere sapere di una giovane coraggiosa viaggiatrice, e altrettanto sapere che la nostra bambina (la MT) si è comportata bene pure in viaggi non banali. Certo il bagaglio su questa tipologia di mezzi è ovviamente un limite, tanto più se uno si deve recare al nord o est Europa dove il clima è certo meno "prevedibile" che non nell' area mediterranea…..ma vedo che entrambe, tu e la bimba, ve la siete cavata alla grande! Sì anche io personalmente per gli stessi motivi non monterei bauletto. Avrei voluto questa estate fare montare già il portapacchi, poi però non avrei avuto occasione di un viaggetto degno di questo nome (certo non come i tuoi, ma diciamo almeno un 4 o 5 giorni), vedremo l' anno prossimo. Penso che un portapacchi caricato con zaino o borsone tipo palestra possa bastare, poi lo step successivo se mai ci sarà sarebbero le borse laterali. Per quanto riguarda la qualità di plastiche e verniciature, ti dirò: la mia l' avevo presa usata di un anno ma con poche centinaia di km, e sono sicuro che non c' erano graffi; appena presa ho montato pellicola trasparente ai lati del serbatoio a rischio strisciamento pantaloni, e il solito adesivo seghettato tipo lisca di pesce sopra….pensavo di essere tranquillo, invece mi sono ritrovato graffietti ai lati del tappo benzina…..ma cosa ci può mai strisciare lì? Ad esagerare, la cerniera della tasca giubbetto, ma dovrei proprio sdraiarmici sopra! Certo, sono superficialissimi, ma non vorrei peggiorare passandoli con il polish….Boh, si probabilmente la qualità delle finiture non è il massimo!
  2. morris

    (MT-03 mkII) morris

    Sì, sta bene davvero. Peccato per il rumore, speravo un poco di più dopo avere sentito i provini on line….Non che alla mia età voglio sfidare le forze dell' Ordine o spaccare i timpani al prossimo, certo che no…era solo per farsi sentire un filino di più. Pazienza, si farà sentire dai 7000 in su quando si potrà….
  3. morris

    (MT-03 mkII) morris

    E questa è recente di un mesetto fa, Passo Bernina Mentre questa è recentissima: ultimo lavoro, scarico Akra....
  4. morris

    (MT-03 mkII) Problema / cambio pneumatici

    Grande, ragazza!!!! Complimenti a te! Si è comportata bene la piccolina? Ma sopratutto, dove hai messo i bagagli? Portapacchi con bauletto ufficiale? Io al massimo sono stato via due giorni con zaino, borsettina da sella e borsettina da serbatoio e mi pareva di essere già fin troppo carico.....
  5. Ho fatto proprio ieri il regalo alla mia moto, le ho fatto montare l' Akra M-HAP011 che è quello in carbonio che di solito viene presentato come ricambio omologato sul sito Yamaha sia per MT che per R3. Molto bello esteticamente, leggero, però un pò deludente nella sonorità.....mi aspettavo un guadagno un pò superiore. E' anche vero che a più di 6/7000 giri tra ieri e oggi non sono arrivato....Costo? Quasi 600 € .....in effetti....
  6. morris

    (MT-03 mkII) Problema / cambio pneumatici

    Molto bene Martina! Ma hai fatto quasi 10000 km in un paio di mesi? Complimenti!!!
  7. morris

    (MT-03 mkII) Problema / cambio pneumatici

    Ottimo Martina! Mi fa piacere che hai trovato miglioramento. Come detto, terrò presente questa tipologia quando penserò anche io di fare il passo e cambiare, probabilmente senza aspettare la fine naturale. spero che le tue nuove Bridgestone oltre a darti molta più sicurezza e fiducia, durino anche un bel pò....beh, non come le originali, certo! Diciamo una via di mezzo tra i 4 e i 24000 KM?
  8. morris

    (MT-03 mkII) Problema / cambio pneumatici

    24000 km? Caspita, non so se devo considerarla una buona notizia.....vorrebbe dire per me altri 15 mesi....no, no, preferire cambiare prima senza esagerare nell' altro senso, magari a fine estate. Bridgestone evo? Terrò presente. Grazie Martina . a proposito, bellissimo nome!
  9. morris

    (MT-03 mkII) Problema / cambio pneumatici

    Mah....io per quanto mi riguarda ho sentito il parere del concessionario - di cui solitamente mi fido molto - e mi ha detto che prima di cambiarle ce n' è ancora così tanta di strada da fare, adesso saremo sui 12000, rimasti d' accordo che ne riparleremo verso i 15000. Però ho altresì provato ad abbassare a 2,2 il posteriore lasciando invariati i 2 bar dell' anteriore: per adesso tutto a posto, nessuna ulteriore scodata, però è anche vero che non ho più trovato il bagnato in galleria.... Però se scoprite qualche alternativa interessante terrò presente anche io, e anche se non mi dovessero durare altri 15000 km pazienza, se assicurano un grip migliore varrà la pena lo stesso! Ma le gomme di cui parlate voi, tipo Continental Evo o Sm, sono della categoria Sport Touring, cioè più o meno 4 stagioni?
  10. morris

    (MT-03 mkII) Problema / cambio pneumatici

    Aggiungo: ho fatto una misura con calibro sulla profondità, nella zona centrale, la più consumata, è tra i 3,5 e 4 mm; mi pare di ricordare che il minimo regolamentare sia 1,6, no? Quindi forse non è così in buone condizioni come pensavo ma nemmeno da cambiare. Ovviamente sui lati verso la spalla è molto di più.... Ho fatto qualche foto, ma come sempre non riesco a caricare
  11. morris

    (MT-03 mkII) Problema / cambio pneumatici

    Buon giorno ragazzi. Anche io ho la stessa moto, presa usata con pochi km nel marzo 2017, ad oggi io ne ho percorsi personalmente 11000. Tutti con le gomme di serie, le "famigerate" Pilot Street Michelin. Ed anche io ho cominciato a leggere recensioni non proprio positive sulle gomme ancora prima di comperare la moto, leggendo le prove dei collaudatori pareva proprio.il vero e proprio punto debole del mezzo....Ma da principiante assoluto e neppure giovane, ho pensato che per uno che sta imparando e che chiaramente non va a cercare i limiti, forse non sarei stato neppure in grado di apprezzare gomme più performanti e quindi ho tenuto quelle. Confermo che dopo 15 mesi sono ancora a fare le curve in maniera certamente prudente, però sicuramente non a moto dritta, dove si può qualche piega la faccio; mi piace anche portarla su percorsi montani dove ci sono bei tornanti. Devo dire che ultimamente anche io comincio a pensare che le gomme non fanno più il loro dovere; oppure, ma meno probabile, che i miei miglioramenti portano allo scoperto limiti che prima non vedevo: a vederle sembrano ancora con battistrada più che sufficiente, però ho notato un paio di scivolate della ruota posteriore in curva sotto gallerie, dove c' era strada bagnata da rivoli d' acqua: Quello che mi ha fatto preoccupare è stata non tanto la prima volta, ero in discesa, sicuramente non ci avevo fatto caso al bagnato, forse ho anche toccato il freno posteriore, ma bensì la successiva: galleria ancora sulla stessa strada, stavolta in salita, presa un poco allegramente in 3a marcia, e altra scodata, e qui certamente il freno non l' ho toccato e la piega c' era ma non era certo estrema......non è successo nulla però le vedo un pò come segnali di allarme. Ma assodato che di battistrada ce n' è ancora e le pressioni sono come da libretto: le tengo controllate, confermo che il libretto da in tutte le situazioni 2 bar davanti e 2,5 dietro, anche a me è sembrato strano da subito, però io viaggiando da solo pensavo che comunque quello per solo conducente era uno standard corretto e semmai i valori andavano rivisti all' insu per utilizzo in coppia. Aggiungo che l' ammortizzatore dietro è sul precarico standard, cioè mi pare a 3 o 4 su una scala di 7- Cosa potrei fare? Premetto che anche io non sono un peso massimo, sarò sui 68 / 69 kili, penso la taratura sia corretta. Pensate sia una buona idea anche per me abbassare un pelino la pressione come consigliato all' utente qui sopra che però dichiarava un peso personale di una dozzina di kg inferiore? Anche perchè con la stagione calda dovrebbe già salire da se. Oppure è ora di fare il passo e sostituirle? Non so, in un altra discussione su questo forum si parlava delle Pilot Street come di gomme di mescola molto dura, fatte per durare tanto tanto, ma non vorrei che per fare il doppio dei km venga compromessa la guidabilità - non parlo di performance - e quindi la sicurezza. Nel caso quindi consigliate le Continental SM? Certo che 7000 km di durata, per me vorrebbe dire tre cambi in due anni, ma se vale la pena per maggior controllo, ben venga! Grazie
  12. morris

    (MT-03 mkII) Durata pneumatici di serie

    OK, grazie delle vostre esperienze, Martina e Marco. La prossima primavera provvederò a cercare qualcosa di più morbido....
  13. morris

    ciao a tutti - mi presento

    Grazie mille!
  14. Dovrebbe essere così....anche a me ha cominciato a lampeggiare girati i 5000, era un sabato d' agosto e subito ho pensato a qualche problema; ma in realtà la spia olio era spenta, quindi ho realizzato fosse un avviso per cambio olio. Mi sembrava troppo una coincidenza per essere un guasto che fosse apparso con 5000 tondi. A casa, controllato libretto, diceva infatti che si raccomandava un cambio intermedio tra i due tagliandi. Concessionario ancora chiuso per ferie, ho azzerato io seguendo procedura e poi fatto fare il cambio dopo forse ulteriori 300 / 350 km. Ricordo di avere pagato 45 € ma non ricordo se mi ha cambiato anche la cartuccia filtro
  15. morris

    (MT-03 mkII) Durata pneumatici di serie

    Pensate siano particolarmente duri? Portano a scivolamento? Chiedo perchè ho letto recensioni non proprio positive anche dai tester delle riviste. Io non ho termini di paragone, ci ho fatto finora poco più di 5000 km e tutti su strade asciutte; un paio di volte scendendo dai tornanti ho avuto sensazione che mi slittasse un pochino dietro, ma sono imbranato di mio, perciò non so dove finisce la mia poca destrezza e dove inizia quella della gomma
×