Jump to content

(MT-07) Regolazione sospensioni su m.y. 2018


Baz
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti, sto scoprendo giorno dopo giorno la moto y2018 che, a parte una catena un po' troppo lenta riportata alla normalità in occasione del primo tagliando, si sta comportando benone. 

 

Questione sospensioni: la uso casa-lavoro e non trovo grossi difetti per uso cittadino (devo dire che però sente forse troppo le buche e simili). Quando vado fuori, invece, le cose cambiano. Ieri, sono letteralmente saltato sulla moto a seguito di dossi o avvallamenti, oltre che in curva ho perso in un paio di occasioni la traiettoria, nel senso che la moto si è spostata all'esterno di quella impostata in ingresso... 

Mi dicono che, senza cambiare anteriore, risolverò molto poco e che alterare precarico e smorzamento non porta grandi cambiamenti, correndo rischio di sbilanciare la moto. 

 

Vorrei quindi un assetto un pochino più sostenuto, rigido, che si scomponga meno e che al contempo, faccia sentire meno le asperità della strada (anche se ho letto che se irrigidisco, la sentirò di più e non di meno) 

Sono in confusione. 

Sapete darmi consigli in proposito? Naturalmente mi rivolgo in particolare a chi ha l'ultima visto che la mia è stata immatricolata nel 2019. Graaazieeee

Link to comment
Share on other sites

La regolazione delle sospensioni e l'ottenimento di un assetto il più possibile neutro è un campo di discussione molto complicato.

 

Se non ricordo male la "nuova" 07 ha il mono con precarico e freno in estensione, e davanti una "idraulica più rigida" (ah... adesso c'é un'idraulica? ).

In pratica non hai molte frecce per il tuo arco.

Intanto cerca di rilevare il Sag, qui nel forum trovi parecchio materiale.

A parte questo, davanti puoi provare a mettere un olio più denso.

Ma esiste sempre la soluzione "Giotek", certamente la migliore nel rapporto costo/benefici.

Link to comment
Share on other sites

Ho fatto una ricerca veloce e deduco si tratti di modifica onerosa. Proverò a verificare il sag. Per il momento ho aumentato il precarico di uno step e idem per smorzamento.... Vediamo come va. 

In realtà volevo capire il rapporto tra queste due regolazione, se mai ci sia un legame... 

Ad ogni modo grazie 

Link to comment
Share on other sites

Certamente il legame c'é e tu sei nella giusta direzione (per quanto riguarda il rapporto fra precarico e freno di estensione), ma prima di tutto bisogna trovare il modo di regolare il tutto in modo che la moto non sia "in salita" ma neanche troppo "in discesa".

Davanti non hai regolazioni, perciò puoi solo agire dietro (ed eventualmente sfilare le forcelle di qualche mm: basta poco per cambiare molto).

Link to comment
Share on other sites

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...