Jump to content

(MT-10) Uso in pista


Giggettoman

Recommended Posts

Apro questo post per scambiare con voi qualche considerazione sull'uso della bestiolina in pista.

 

Comincio dalle mie considerazioni: la moto non nasce per questo uso e la riprova è il fatto che se si spinge gratta dappertutto. Il problema non sono le tanto le pedaline che si richiudono, quanto lo scarico. A presto spero di risolvere montando il mono R1 con l'interasse regolabile, come suggeritomi.

 

Altra considerazione, confermo che intervenendo sullo scarico senza rimappare la moto perde tantissimo. Sia da riscontri cronometrici  che dalle differenze di velocità di uscita da punto a punto, oltre che con la prova "penne", con scarico e padellone originale si hanno i risultati migliori.

Ho provato sia il padellone dekat con scarico originale, sia il padellone originale con scarico Akra, ma i riscontri sono stati impietosi: la moto si addolcisce e forse è anche più piacevole da guidare, ma si perde in coppia.

E per me i rilevamenti su pista sono molto più veritieri di qualsiasi bancata...

 

La ciclistica consente un ottimo controllo. Io in particolare su una pista molto tecnica e poco veloce (220km/h per pochi secondi prima di tirare una staccata feroce) i migliori tempi li ho ottenuti con taratura quasi standard (precaricando le forcelle e pochissimissimo il forcellone e chiudendo di uno/2 scatti l'estensione su entrambi).

Da migliorare la percorrenza di curva, dove comunque le gomme stradali costituiscono un limite (attualmente con le metzeler m7r se si esagera in curva scivola il posteriore, niente da dire sull'anteriore)

 

Per il resto grandissime soddisfazioni... sverniciare le carenate con una naked tutta originale, stando su una ruota a oltre 160km/h, non ha prezzo...

Voi che esperienze avete?

 

 

Link to comment
Share on other sites

Io non ti so dire molto riguardo al girare in pista con la mt 10 in quanto non ci ho girato

Ero però incuriosito sul discorso che gratti lo scarico e in che punto? E in quale circostanza si verifica esempio ingresso,centro curva freno in mano ecc...

volevo chiederti se ti si presenta solo quando giri in pista o anche in strada?

Sicuramente avrai già controllato le regolazioni delle sospensioni

Te lo chiedo non perché non ti credo ma solo per capire?

Potrebbe essere che magari ti muovi poco sulla moto ma sono solo supposizioni non fraintendere

Io per esempio su strada nonostante abbia anche levato un’po’ di precarico dato che peso con la tuta 60 kg tranne le saponette non ho mai avuto nessun tipo di contatti con parti della moto

Comunque deve essere una bella esperienza [emoji122][emoji122][emoji122]

 

 

 

Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Ciao Stemini76, il fenomeno si presenta solo in pista e solo spingendo forte, tra centro e uscita di curva, quel momento in cui sei a gas costante e stai riaprendo.

Comunque non sbagli sul fatto che mi muovo poco. Con la tuta peso il doppio di te ed avendo le gambe molto ranicchiate i dolori alle ginocchia mi impediscono di sporgere bene con il bacino...  

 

Tra l'altro volevo far notare che soltanto passando da TCS2 a TCS1, nonostante non sembri, i tempi sul giro si abbassano notevolmente...

Link to comment
Share on other sites

Sicuramente la tua corporatura non ti è di aiuto in questo

Se di precarico molla posteriore sei apposto non ti rimane che cambiare il mono con uno che abbia la possibilità di regolare l’interesse per cercare magari se non di risolvere perlomeno di attenuare

Grazie [emoji4]

 

 

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

Che lo scarico aperto faccia perdere tanta coppia ve lo dico da quasi un anno,ma non mi avete mai creduto,la cosa è palese e stra-evidente,

poi uno dalla foga di sentire lo scarico più aggressivo si fa prendere ma se hai sensibilità sotto le chiappe (culometro) lo nota subito

Se poi uno fa la prova da scarico aperto a scarico stock se ne accorge ancora prima perché la coppia è davvero tanta in più

ovviamente rimappando la situazione cambia radicalmente

Io la moto in pista l'ho trovata ballerina come la Cuccarini a rai uno, il mono poi è la lacuna maggiore,la mia avendo le pedane rizoma non gratta più da nessuna parte

E' chiaro che è nata come moto per la strada,dove non fa rimpiangere nessuna moto ma in pista rimane 10 passi indietro rispetto a concorrenti coma Aprilia

Anche guidare una R1 ti fa capire quanto siano differenti e nate per fare due cose differenti

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

io senza andare in pista ma tirandola su strada col misto veloce ha la tendenza di sbandierare , e di allegerisi parecchio , oltre chè  ad impennare ma questo si sà. sicuramente in pista si possono raggiungere dei limiti che enfatizzano questo comportamento , probabilmente con un altro amm di sterzo  e con forcelle diverse, si puo migliorare , ma non dimentichiamo che la ns moto è nata per altre cose .

Edited by NIK
Link to comment
Share on other sites

  • 3 months later...

Lunedi 2 Pasquetta ho battezzato la mia Mt in pista ad Adria con mio amico nicola pure lui Mt10:

complessivamente devo dire molto meglio del previsto ,

 

gommata nuova con metz 7RR, pressione gomme ant 1,6 post 1,8, (mai una scivolta tenuta di strada ottima)

precarico anteriore mezzo giro HI, il resto di serie così come posteriore, non toccato ,

scarico Akrapovich , (non ho minimamente toccato)

pedane senza piolini , (mai toccato)

consumato saponette e protezioni piede , sopratutto sx , ( adria a quasi tutte curve a sinistra )

puntale ermax , strisciato lato DX ! ... stranezza

ottimo uso del quickshift , stracomodo , (peccato non averlo in scalata

sono alto 182 cm e peso 81 kg per darvi mia "stazza".,51 anni .

impostazione aggressiva di guida, ma stile anni 90 .... con busto sopra serbatoio ... (bhe io avevo Doohan e Kevin Schwanz come idoli :lol: )

)

 

Queste le info tecniche essenziali , impressioni ottime , l'idea era quella di provare e poi tarare, ma non c'è stato bisogno -

freni che temevo hanno fatto il loro sporco lavoro e solo dopo 2 ore un pelo duri ma senza compromettere la frenata

superato diversi " smanettoni" pistaioli non targati con paddock al seguito :-) alla fine non erano tante le moto che ci davano la birra , qualche ducati e R1 preparate con gente che aveva qualche decina d'anni di esperienza più di noi .... :P ma ci siamo ben difesi , divertiti e portato a casa i mezzi sani ...  cosa più importante -

 

 

vi allego qualche foto presa anche dal video fatto con gopro :

 

 

post-4935-0-38475700-1522849884_thumb.pngpost-4935-0-40691400-1522849938_thumb.jpg

post-4935-0-37347600-1522849954_thumb.jpgpost-4935-0-63376000-1522849977_thumb.jpgpost-4935-0-51809000-1522850010_thumb.png

post-4935-0-28759900-1522850039_thumb.jpgpost-4935-0-67819300-1522850373_thumb.pngpost-4935-0-55682900-1522850403_thumb.jpg

Edited by gerribs
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Reduce anch'io da una giornata in pista, e per la prima volta mi è successo che dopo alcuni giri molto tirati, al momento di tirare la staccata in fondo al dritto la leva del freno è andata a vuoto. Per fortuna sono riuscito a tenere la moto in pista scalando come un dannato e frenando con il posteriore, con la moto che scodava dappertutto e sono andato solo lungo, quindi sono rientrato ai box e la leva continuava ad andare a vuoto, poi dopo diverse pompate è tornata normale. La sensazione è stata bruttissima e non sono più riuscito a girare con la stessa scioltezza. Mi sa che ci vogliono i tubi in treccia....

Link to comment
Share on other sites

dopo solo alcuni giri ? forse c'è dell'altro marco , non è normale . Io ci ho fatto 200km circa un mese fa ad Adria sempre col timore , visto i vari messaggi sul forum , che prima o poi i freni mi avrebbero abbandonato , invece devo dire che è stato tutto sopra le attese . e non siamo andati proprio piano , forse è come li usi i freni , che possono contribuire ad un eventuale affaticamento o ad un altro grave problema dei tuoi  . mi sembra molto strano sta cosa .

Edited by NIK
Link to comment
Share on other sites

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...