Jump to content

(TRACER 700) Luci a led h7?


turboboost

Recommended Posts

salve

ormai si trovano in commercio luci a led h7. qualcuno le ha montate? necessitano di resistenze? surriscaldano? c è spazio a sufficienza per montare quelle con ventola? vorrei capire se è una modifica attuabile o se occorre aspettare del tempo che la tecnologia LED sia matura e affidabile. grazie.

NON vorrei montare xenon, che peraltro non sono sicuro siano legali.

Link to comment
Share on other sites

Dunque partiamo subito con un piccolo chiarimento: gli impianti retrofit sia xenon che led NON sono legali nè omologabili per l'utilizzo su strada, quindi chiunque voglia montarli deve mettersi il cuore in pace e sapere di non essere a norma. ;)

Detto ciò, di kit performanti se ne trovano in buona misura su AliExpress, ma diffidando di default dei prodotti made in China prediligo spendere di norma qualcosa di più e andare su componenti certificati e con un minimo di garanzia, ad esempio i prodotti a marchio Xenovision (made in Korea del Sud secondo loro specifiche) oppure direttamente i top di gamma Morimoto 2Stroke (che costano poco sotto i 200€ ma hanno un'intensità luminosa elevatissima).

 

Detto ciò, al momento quelli con l'heatsink unito al sistema a ventola sono i più comuni ed affidabili, esistono anche alcuni modelli con un pacco lamellare flessibile ed espandibile senza raffreddamento meccanico ma non saprei dire quanto possano essere veramente efficaci.

 

Ultimo consiglio che posso esprimere: non dare troppo peso ai lumen dichiarati dal costruttore, perchè l'intensità luminosa da sola non basta se la capacità di proiezione è scarsa. Gli americani solitamente utilizzano come misura i lux, rilevati da un apparecchio apposito posto a circa 20m dalla sorgente luminosa.

Link to comment
Share on other sites

Io monto lo xenon ma ho provato anche i led (lavoro nel settore illuminazione per l'Automotive ) , ovvero posso provare tanti modelli senza quasi pagarli.

Me li mandano le fabbriche affinchè li possa vendere in Italia.

Dopo questa premessa sono daccordo con Torquemaster , non esistono kit aftermarket omologati.

Con il LED mi sono trovato male perchè faceva tanta luce ma non in profondità . Anche abbassando al massimo il faro davo fastidio alle altre auto.

Con lo xenon ,montando la H7R che taglia in parte la luce che spara verso l'alto sono riuscito ad avere un buon risultato.

Lo stesso kit a led montato sulla polo di mio figlio dava risultati ancora peggiori.

Sabato scorso non avendo nulla da fare ho montato sulla mia macchina un altro kit H7 con la ventolina a basso spessore. Devo dire che va molto bene.

Abbassato di due tacche l'altezza adesso non abbaglio.

Sulla ducati di un mio amico ne ho montato uno con treccia metallica, vuoi la conformazione del faro (piccolo e stretto ) non abbiamo avuto problemi.

Tutta questa "spataffiata" solo per confermare che non è facile trovare il prodotto buono.

In linea di massima se il faro è "aperto " ,no lenticolare oppure senza il bicchierino davanti credo che quasi tutti sparino la luce dove capita.   

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...

davvero non sapevo che cambiando solo il bulbo senza toccare la parabola e mettendolo con lo stesso attacco ma a LED non fosse omologato. sulle auto molti le danno per omologate avevo letto.
cosa è di preciso che non va bene? il fatto che sia a LED o gli ingombri? solo per curiosita, purtroppo non credo che montero qualcosa di non omologato sulla tracer

Edited by turboboost
Link to comment
Share on other sites

davvero non sapevo che cambiando solo il bulbo senza toccare la parabola e mettendolo con lo stesso attacco ma a LED non fosse omologato. sulle auto molti le danno per omologate avevo letto.

cosa è di preciso che non va bene? il fatto che sia a LED o gli ingombri? solo per curiosita, purtroppo non credo che montero qualcosa di non omologato sulla tracer

 

A livello teorico e tecnico, oltre al fascio irregolare dovuto al tipo di lampada che può provocare - come dice anche @Nyko84 - fenomeni di glare o di illuminazione non confinata ed uniforme, c'è anche il problema dell'inferiore generazione di calore: potrebbe sembrare un pregio, invece per le norme vigenti tutte le lampade a luce fredda (quindi sia led che xenon) devono essere obbligatoriamente equipaggiate con un dispositivo lavafari, onde evitare il congelamento della calotta trasparente. E' inoltre richiesto un sistema automatico di regolamento del fascio luminoso.

 

Di per sè queste due norme sono una mezza c@xxata, permettemi di dirlo, in quanto applicate indiscriminatamente ad auto e moto, dove i concetti e le necessità di guida sono molto diversi. Stando infatti a questa nostra legge, tutte le nuove Harley con sistema Daymaker, le 09, le 10, le KTM stradali, le Ducati e via dicendo non potrebbero nemmeno mettere gomma sul suolo pubblico, anche se qui interviene la produzione diretta della Casa che scongiura "virtualmente" il pericolo.

 

Insomma, come al solito siamo al soldo della farraginosa legge italiana, dove una modifica che potrebbe essere resa omologabile tramite semplice collaudo e una norma ben scritta viene affossata dal solito garantismo burocratico da due soldi.

Link to comment
Share on other sites

Se posso permettermi di parlare io le ho provate allora premettendo che non sono a norma e lo so benissimo nella parabola anabbagliante arradia dappertutto la luce pur avendo il punto focale della luce posizionato alla stessa altezza della lampada alogena, mentre questo lo ho tolto ho tenuto sulla parabola dell'abbagliante quella a led perché la luminosità aumenta davvero molto e essendo abbagliante la si usa non in prenza di veicoli in senso opposto e quindi non mi interessa se spara riflessi dappertutto. Detto ciò ecco una foto dell'abbagliante acceso

 

post-7235-15152764484531_thumb.jpg

Inviato dal mio BLN-L21 utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

I fari nascono per le lampadine alogene . Hanno una rifrazione studiata espressamente per queste lampadine.

Considera che uno dei tanti  parametri per l'omologazione delle lampade alogene è proprio la posizione del filamento all'interno del bulbo. Anche un leggero spostamento del filamento comporta una differente rifrazione e quindi un fascio luminoso diverso.

Considera quindi una lampadina a led completamente diversa come fonte emettitrice del flusso luminoso ed anche come intensità e capirai subito cosa succede al fascio emesso dal faro. 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

A livello teorico e tecnico, oltre al fascio irregolare dovuto al tipo di lampada che può provocare - come dice anche @Nyko84 - fenomeni di glare o di illuminazione non confinata ed uniforme, c'è anche il problema dell'inferiore generazione di calore: potrebbe sembrare un pregio, invece per le norme vigenti tutte le lampade a luce fredda (quindi sia led che xenon) devono essere obbligatoriamente equipaggiate con un dispositivo lavafari, onde evitare il congelamento della calotta trasparente. E' inoltre richiesto un sistema automatico di regolamento del fascio luminoso.

 

Di per sè queste due norme sono una mezza c@xxata, permettemi di dirlo, in quanto applicate indiscriminatamente ad auto e moto, dove i concetti e le necessità di guida sono molto diversi. Stando infatti a questa nostra legge, tutte le nuove Harley con sistema Daymaker, le 09, le 10, le KTM stradali, le Ducati e via dicendo non potrebbero nemmeno mettere gomma sul suolo pubblico, anche se qui interviene la produzione diretta della Casa che scongiura "virtualmente" il pericolo.

 

Insomma, come al solito siamo al soldo della farraginosa legge italiana, dove una modifica che potrebbe essere resa omologabile tramite semplice collaudo e una norma ben scritta viene affossata dal solito garantismo burocratico da due soldi.

 

qui ti sbagli. gli xenon hanno l obbligo del lava fari  e della regolazione del fascio sopra le 25w 

infatti molte auto hanno gli xenon senza lavafari, vedi la nuova jeep compass, la stelvio mi pare. 

 

 

cmq ora vado a carcare la normativa perche sono curioso di vedere cosa dice. 

 

 

ECCOLO

 

 

Allora, normativamente parlando, proiettori e relative lampade rientrano nei dati di omologazione di un veicolo.

 

QUI   trovi tutto ciò che rientra, e in particolare, a pag.83 trovi, nell'elenco delle prescrizioni per l'omologazione, al punto 25, chiaramente scritto: proiettori (comprese lampade).

 

Quindi: se il veicolo è stato omologato con lampade ad incandescenza, deve continuare ad utilizzare lampade ad incandescenza, se è stato omologato con lampade a led, deve continuare ad utilizzare lampade a led.

 

 

in pratica gli xenon oggi non richiedono il lavafari se stanno sotto quella potenza, ma solo se te li monta la casa madre. non possiamo modificare un tubo....

 

Edited by turboboost
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Non sapevo fosse stato modificato il limite di potenza, grazie del prezioso aggiornamento. [emoji106]

 

Ad ogni modo, a parte l'ovvio divieto a montare lampade diverse da quelle previste dal costruttore, c'è anche il fatto che sul mercato non esistono praticamente kit xenon da 25W, ma vengono commercializzate solo versioni da 35 o 55W. Il che ci riporta più o meno al punto di partenza.

Link to comment
Share on other sites

  • 2 months later...

Certo , chiedi a questo negozio online. www.ledworld.it .

Ha i tappi in gomma di diverso diametro maggiorati apposta per chi monta i fari led/ xenon.

Scusa ma perchè ti servono ?

Io ho il kit xenon nella tracer e ci sta perfetto.   Ho provato anche quello a led ed entra senza problemi.

A breve mi arriva anche un nuovo modello con treccia metallica che deciderò se montarla internamente od esternamente ma in entrambi i casi userò il tappo originale.

Link to comment
Share on other sites

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...