Jump to content

TorqueMaster

Moderatore
  • Content Count

    8,402
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    199

TorqueMaster last won the day on June 16

TorqueMaster had the most liked content!

Community Reputation

2,071 Eccellente

4 Followers

About TorqueMaster

  • Rank
    Orgoglio Nerd
  • Birthday 08/26/1989

Profile Information

  • Name
    Lorenzo
  • Surname
    Sala
  • Moto
    MT-01
  • Località
    Albiate (MB)
  • Occupazione
    Libero professionista e osservatore critico.
  • Altre moto nel presente
    Triumph Thunderbird LT
  • Altre moto nel passato
    Minicross Beta R4, Cagiva Raptor 125
  • Interessi
    - Batteria;
    - libri, saggistica e divulgazione scientifica;
    - musica (Progressive Rock/Metal, Jazz, Fusion);
    - gareggiare contro l'orario di arrivo previsto dal navigatore.

Recent Profile Visitors

4,133 profile views
  1. Benvenuto anche da parte mia.
  2. Benvenuto anche da parte mia, Mauro.
  3. Un cedimento così repentino di una trasmissione non mi è mai capitato di rilevarlo. Di solito dà parecchi segni premonitori prima di arrivare a tali livelli, quindi rumorosità intermittenti che diventano poi continue, strattonamenti sempre più frequenti e così via. Anche se è comprovato che il kit DID originale lasci parecchio a desiderare, di solito le criticità serie emergono attorno ai 15/20k km, se correttamente mantenuto.
  4. Strano,non si vede nemmeno la traccia a cristalli liquidi spenti? Ad ogni modo, se non compare è sì possibile che quello Yamaha non possa essere montato; in alternativa puoi sempre pensare ad un componente aftermaket tipo l'Healtech. Ha la cella di carico un po' sensibile alle torsioni, ma se fissata correttamente hai in mano un kit completo che ti permette di mappare anche i singoli tempi di cambiata marcia per marcia via Bluetooth.
  5. Vabbè, ti piace vincere facile. 😆
  6. Un altro amante dei polsi disfati e della guida gnucca, insomma. 😆 Fammi sapere quanto soffri a fine giro con quel manubrio. Così, giusto per consolarmi un po'. 😬
  7. Guarda, c'è un metodo super-rapido per capire se può montarlo o meno: guardando sul quadro strumenti dovresti trovare un'icona "QS" di fianco all'indicatore di marcia inserita, in tal caso puoi installarlo. Considerando che - come ho detto prima - non mi pare abbiano fatto nessun tipo di modifica da quando è stata messa in produzione direi che la tua rientra nella casistica sopra indicata. Per sicurezza comunque contatta un concessionario.
  8. Credo non ci siano problemi di sorta, la 2016 era nata già come Euro4 e non ha subito variazioni sostanziali rispetto al modello 2020, tranne che per le colorazioni ovviamente.
  9. Benvenuto Roberto.
  10. Bella gabri, auguroni anche qui.
  11. Ciao, c'è la sezione Convenzioni sulla Homepage o direttamente nella schermata del Forum, ti giro il link:
  12. Già che si è in ballo opterei per la sostituzione completa, parte rigida o meno. Personalmente non mi piace lasciare impianti "ibridi".
  13. FrenTubo ha delle soluzioni molto intriganti, tipo i CarboTech in fibra di carbonio, ma in molti mi dicono che sono un po' pasticcioni con gli ordini. io li ho fatti realizzare su misura elemento per elemento quindi mi sono salvato. Accossato non li conosco bene, non saprei risponderti, in officina invece uso gli Hel perchè hanno un rapporto qualità/prezzo eccellente, sono ampiamente personalizzabili e hanno la garanzia a vita (con talloncino di riconoscimento identificativo).
×
×
  • Create New...