Jump to content

SERATA IN PISTA


AD MAJORA

Recommended Posts

Ho contattato la società che gestisce l'autodromo di Franciacorta per trovare una soluzione per eliminare quel fastidioso prurito da pista che ha preso molti di noi. Le soluzioni sono:

1) riservare uno o più turni di giri in pista da 20 minuti durante i w.e. costa 1.200,00 Euri a turno (30,00 Euri a moto per max 40 moto). Visto che siamo pochini, fatevi i calcoli :!:

2) riservare la pista per una mezza giornata durante la settimana costa 5.000,00 Euri (loro conteggiano sempre 40 moto paganti: se siamo meno spendiamo di più);

3) riservare la pista per il turno serale dalle 18,00 alle 20,00 costa 3.500,00 Euri (sempre con il conteggio di cui sopra).

 

La soluzione nr. 3 mi pare la più azzeccata. Questi turni extra (di solito il circuito chiude alla 18,00) vengono organizzati a richiesta in un qualsiasi giorno della settimana e sono già stati riservati a vari Club (vedi Ducati o MB Corse). Quando riservi il turno, loro inseriscono un avviso sul sito di prenotazione on-line, così chi vuole aggergarsi può contattare il numero che noi indicheremo. Qualcuno potrebbe storcere il naso perchè un non-credente girerebbe con Noi, però cosi si ridurrebbe il costo pro-capite: se siamo 10 spendiamo 350 a testa, se siamo 20 spendiamo 175 a cranio, se siamo 30 sono 116 cadauno - e così via. Poi magari accettiamo solo gli "amici degli amici".

Inoltre, ci danno l'uso del box per eventuali interventi meccanici necessari, il servizio gomme e possiamo organizzare una bella grigliata con salamine, costine e formaggi vari al termine del turno :!: all'interno dell'autodromo.

 

Il circuito è aperto anche ad Agosto, ma visto che siamo già pochi, mi orienterei per una serata al rientro in Settembre.

A voi :smt006

franciacortacj0.th.jpg

Link to comment
Share on other sites

SPE-TTA-CO-LA-RE!!!!

 

Soprattutto la grigliata finale.... hehehheh..

Le bistecchine le cuociamo direttamente sulle testate dell'orco? HAHAHAHAHAHHA!!!

 

Comunque appoggio tutto!! Giretto in giornata... arrivo nel pomeriggio... girino in pista.. grigliatina e nanna in loco.

La mattina sveglia tutti insieme e giringiro di ritorno...

 

EVVAI!!!!

 

Grande Peppe... sei un mito!

Link to comment
Share on other sites

beavo Peppe, avanti così..........per me se c'è qualche non credente è anche meglio, troveremo finalmente qualcuno che ci bastona di sante ragione \:D/ \:D/ \:D/

 

sta bene anche a me... =P~ =P~ =P~ ma mi sa ke al prezzo della pista ci dobbiamo aggiungere : benza...gomme...e trasferta... :-( :-( :-(

chi ci fa un ipotetico totale... :?: :?: :?:

 

The girl is very incazzzzzzzz :evil:

Link to comment
Share on other sites

Il sabato e la domenica ogni turno di 20 minuti costa 25 euri alle 09,00 - 30 euri alle 09,20 - 35 euri dalle 9,40

Cioè varia a seconda dell'orario (non mi chedere perchè: forse per premiare i più mattinieri :?: :?: )

Durante la settimana si può prenotare mezza giornata (mattina o pomeriggio) per 120 Euri o tutta la giornata per 200 euri.

Tutti i dettagli li trovate qui: http://www.primaguida.eu/cat090.php?n=1

:smt006

Link to comment
Share on other sites

il costo dovrebbe variare in base alle condizioni ottimali dell'asfalto per fare i tempi su pista ... più l'asfalto è in condizioni ottimali e più paghi .... di sera che l'asfalto è freddo come la mattina presto, nessuno ti va a correre in pista perchè le condizioni non saranno mai ottimali per fare i tempi ed avere le massime prestazioni da motore, copertoni, temperatura,.... ;-) anche perchè come sapete se l'asfalto è freddo il grip si riduce notevolmente ;-) ...così come se l'aria è troppo fredda o troppo calda non va bene per il motore..... ;-) pertanto certe fasce orarie si possono definire privileggiate e te le fanno pagareeeeeeeeeeeeeeeeee :evil:

Link to comment
Share on other sites

Pure io ce lo seppi, ma non giustifico una differenza di 10 euro per mezz'ora prima o dopo [-X

E allora perché andare in vacanza ad agosto costa di più che in luglio? Eppure a luglio il tempo è migliore e le giornate sono più lunghe. Diciamo che la legge della domanda e dell'offerta vale anche qui: nelle ore centrali c'è più gente (quindi più domanda) e allora paga di più, tutto qua. Che ne dite? Del resto il marketing si basa su questo. Conosco una pizzeria dove se vai il giovedì sera, quando statisticamente c'è meno gente, la birra la offrono loro,il tutto per incentivare l'affluenza quando c'è poca domanda e lavorerebbero poco. Semplice, no?

Link to comment
Share on other sites

Saggio admin (sempre sia lodato).

altro che grip e temperature, sempre una questione di "euri".

 

Intanto in Francia è partita una campagna di sovvenzionamento per le giornate in pista per le moto.

I circuiti organizzano più sessioni e, con il sovvenzionamento dello stato, costano di meno.

 

Risultato : meno incidenti, meno costi, meno morti, e gente più felice.

 

In Italia tutto questo si tramuterebbe in.....?

Aperture di circuiti fantasma, sessioni di turni inesistenti, e finanziamenti a rimpinguare le tasche dei soliti furbi.... :evil:

 

E IO ME NE VADO A RIJEKA!!! 95 euro giornata intera! TIE!!

Pappappero......

Link to comment
Share on other sites

  • 2 months later...
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...