Jump to content

angelodin

Full Member
  • Posts

    20
  • Joined

  • Last visited

Reputation

2 Neutra

About angelodin

  • Birthday 10/17/1970

Profile Information

  • Name
    Angelo
  • Surname
    D'Innocenzo
  • Cellulare
    angelo2085@gmail.com
  • Moto
    Tracer 900 GT
  • Località
    Tossicia (TE)
  • Occupazione
    Autista - trasportatore
  • Altre moto nel presente
    Nessuna
  • Altre moto nel passato
    Honda Silver Wing 600, Honda NC750X DCT
  • Interessi
    Leggere, viaggiare, fotografia..........

Contact Methods

  1. Riguardo alle gomme in oggetto.............. Chi mi conosce già sa che ho avuto le Roadtec 01 sulla precedente Honda NC750X DCT, per ben due treni. Rispetto alla Tracer aveva più peso (235Kg) e neno potenza (55cv), quindi un rapporto decisamente diverso................ Tuttavia ne ho avute due treni e posso garantirvi che: sono un binario su ogni dove !!! Il loro forte è il freddo e bagnato; non ho provato neve e ghiaccio, ma sinceramente non ci penso !! le ho cambiate ai 15500Km e ne avevano ancora per altri 4000............... Unico difetto, se cosi si può dire, è stata la tendenza a chiudere in curva................. dovendo quindi ritardare il punto di corda. Alla Tracer 900GT, al cambio gomme, avevo chiesto anche le Roadtec 01 ed avevano disponibili le SE a 320€............. ma avendo le M9RR a 300€ ho fatto montare quelle. Rispetto alle prime, non hanno quel "difetto" di chiudere in curva ma hanno comunque una aderenza eccezzionale. Ritengo che mi dureranno meno delle 01............ vedremo!!!!!! In ogni caso, riguardo alle gomme in oggetto, posso dirvi che sono in molti a montarle e si trovano contenti come mi son trovato io. A pari cifre, preferisco sempre qualche km in più e non in meno............ Ho una guida turistica, tendenzialmente sportiva.
  2. Io ho 6800Km, presa ad agosto 2019 e non ho di questi problemi.................
  3. Io mi trovo a 6000km circa e devo dire che mi è piaciuta sin da subito............. Unica pecca, le gomme di primo equipaggiamento non mi ispirano molto. Appena finite monterò le Metzleler Roadtec 01, che ho conosciuto con due treni, sulla Honda NC750X DCT.
  4. Io agosto, 2019. In ogni caso.......... come ho scritto, ogni tanto l'ho visto anch'io. Devo dire in occasione di viaggetti corti e motore bel caldo. .Forse abbiamo un motore che vuol usare i suoi CV, e non gradisce star fermo?
  5. Ho usato la moto sabato scorso, giorno 6, e ho avuto anch'io questo evento.......... Anche la mia moto funziona a dovere.......... Attualmente sono sui 5400k. Se si ripete chiedo anch'io in officina.......... Grazie per il video; da una perfetta rappresentazione dell'evento!!
  6. @MauroTheCat No......... la si mette perchè piace. A parte ciò, è del tutto indiscreta e silenziosa. ?????
  7. @Mottaro E' una campanella "Guardian bell". E' una usanza prettamente da moto Harley-Davidson............. ma a me piace portarla comunque. Per chi non conosce la leggenda di questa campanella, allego un file di testo. La leggenda del Guardian Bell.txt
  8. Dietro la sonda ? Forse a lato della sonda ? Questa ?
  9. Bhe.......... io l'ho semplicemente incollato con del silicone. In alternativa c'è il bi-adesivo ed i rivetti, che possono essere usati insieme al primo metodo; ma non ho voluto bucare.
  10. @Kevin21: Vorresti smontare la ruota per montare la prolunga sul parafango anteriore? Perché? Io non ho smontato nulla. Lavoro da 8 minuti circa. Oltre la prolunga ti occorre: petrolio bianco, che uso per la pulizia catena ma ha moltissimi altri usi. Rotolone carta per uso industriale, lo troviamo nei brico. Silicone sigillante, meglio il Saratoga; io uso la siringa grande, ma bisogna procurarsi il cappuccio copri puntale altrimenti dopo tempo si butta tutto. Spugna poliuretanica da imballaggi. In mancanza andrà bene anche la stessa carta del rotolone sopra menzionato. Nastro adesivo da carrozzieri. Quindi io ho fatto così, e la prolunga è li da moto nuova (agosto 2019) con gli attuali 5000Km: con un buon tampone di carta da rotolone, impregnato di petrolio bianco, ho pulito a dovere la superfice dove è andato a contatto con la prolunga. Ovvio ho infilato le dita tra parafango e pneumatico, delicatamente e con pazienza... ma si fa. Stessa procedura per pulire a dovere la superfice della prolunga, che andrà a contatto sul parafango. Silicone immesso a cordoni e senza economia: in giusta misura per non lasciare sbavature esterne. Ho infilato la prolunga tra pneumatico e parafango e l'ho poggiata. La spugna poliuretanica l'ho usata per mantenere in pressione, anche se leggera, le due superfici mettendola tra gomma e prolunga. Nastro adesivo da carrozzieri per tener fermo. Dopo 48 ore (ne bastano 24 ma non ho avuto fretta alcuna...) ho tolto il nastro che non ha lasciato residui, la spugna poliuretanica ed il lavoro è venuto bene. Piccole sbavature di silicone si tolgono facilmente con il petrolio bianco. La prolunga è una Piug. Dietro non ho messo nulla...
  11. Ciao !!! Logo rosso su sfondo bianco............. Hai avuto maniera di chiedere in concessionaria ? Comunque a me sembra sia un'anomalia, se cosi si può definire, di impostazioni. Io ho preferito mantenere il display nero anche di giorno. Allo spegnimento non ho mai verificato tale evento.
  12. Salve !!! La mia 900 GT 2019 è dotata di parabrezza originale Yamaha maggiorato, 120€ mi hanno detto, e devo dire che copre meglio rispetto al cupolino di base. Lo tengo sempre tutto basso, ma sono alto 1,73 e vedo quattro dita sopra il bordo superiore del parabrezza. Non ci sono anomalie con il vento........... i fruscii al casco li sento dai 120Km/h in su, ma sopportabili.
×
×
  • Create New...