Jump to content

L'altra mia bicilindrica


gerribs
 Share

Recommended Posts

Prima dell'MT-01 ho avuto per qualche anno una tranquilla bicilindrica tedesca. Pensavo che con la maturità una moto così fosse più adatta, visti i miei trascorsi motociclistici in sella a moto non proprio "tranquille", come ad esempio il Kawasaki Mach III 500 due tempi. Ma, come sempre, la voglia di fare qualche modifichina alla fine, cioè da subito, è saltata fuori. Così ne è uscita una graziosa motorella. Poi ho visto l'MT e mi sono innamorato, quindi è entrata anche lei nel mio garage, convinto che "du mot is megl che uan". Ma mi sbagliavo, anche perché usarne una voleva dire fare un torto all'altra, inoltre la personalità dell'MT è prorompente e soverchiante. Alla fine mi spiaceva vedere la tedesca impolverarsi e a malincuore l'ho affidata alle amorevoli cure di un appassionato biemmevuista norvegese, che la usa da tempo con grande soddisfazione.

 

Ho da poco scoperto che i meccanici/amici di fiducia dell'Officina di Peschiera del Garda hanno dedicato uno spazio sul loro sito proprio alla mia boxerina, descrivendola con parole che denotano la dedizione con cui l'hanno realizzata assecondando i miei capricci. Leggendo e guardando le foto mi sono commosso. Ma le moto non sono solo oggetti meccanici! Sono grave?

 

http://www.lofficina.info/News.html

http://tinyurl.com/64jbhm

Link to comment
Share on other sites

Il perché lo venduta l'ho spiegato in apertura, e poi ho fatto felice un norvegese, cosa non da poco. E poi in pratica di omolagoto c'era ben poco, ogni volta che andavo in giro e vedevo una coppia di tipi vestiti uguali mi dicevo "stavolta me la sequestrano" e poi sempre col patena d'animo dell'assicurazione che in caso di sinistro (toccarsi, please...) non risarcisce causa modifiche non omologate. Alla lunga, uno stress [-( . In compenso con quello che mi ha dato della bimba ho aggiunto poco per la MT.

Le gomme sono delle RoadAttack, purtroppo le SpotAttack nella misura dei cerchi che avevo non c'erano. Il cerchio dietro con relativo freno è di un GS 1100, che può montare al max le 150/70-17, che nella SportAttack non c'era.

 

Visto che sei un ex-biemmevuista penso che apprezzerai queste foto che vengono dalla Norvegia, nelle quali si vede la collezione dove la mia piccola si è felicemente trasferita. Io glielo avevo data con un WP e lui ci ha messo un Öhlins, non sono l'unico malato di mente in Europa:

1161657img9758646qe0.th.jpg 1161658img9765864cp7.th.jpg 1161659img9774371sk3.th.jpg 1161660img9781013dn9.th.jpg 1161662img9794382nv3.th.jpg

Link to comment
Share on other sites

Versione originale dichiarati 60 cavalli, Krauser per la sua modifica 4V prometteva 82 cavalli, poi ho aggiunto carburatori Mikuni da 38 mm (si potevano mettere anche da 40, ma questi davano più coppia) e filtri/cornetto K&N. Forse alla fine dava un po' di più. Inoltre coppia conica accorciata per maggiore ripresa. Velocità max 200 km/h ma ottima accelerazione, compatibilmente con la stazza del pilota :cry: . Sul misto non sfigurava dietro tante naked di ultima generazione, dovevi vedere le facce :shock: :smt119 :smt120 !

Poi non era così vecchia, era del 1992, anche se le teste a 4V erano del 1982. Per lo stile teutonico, che dire? Tutti i pezzi speciali arrivano dalla Germania, che cosa vuoi che ne esca? Comunque molto amata :smt022

 

Diciamo che questa si prestava molto a essere riplasmata, con l'MT ho un po' di soggezione, vista la personalità che ha.

Link to comment
Share on other sites

> Gerribs, Pensavo che con la maturità una moto così fosse più adatta, visti i miei trascorsi motociclistici in sella a moto non proprio "tranquille".

 

Carissimo, io sono ancora più maturo di te e questi ragionamenti hanno fatto cilecca.

Guidi da persona matura, anche perchè detta senza tanti giri di parole i riflessi cambiano

e la fatica aumenta, quello che non cambia anzi aumenta è il godimento.

Farai una magnifica fine, come tanti altri signori di una 'certa età' che girano con moto splendide

e anche potenti, ti cavi le voglie, ti godi il mezzo che hai scelto TE dando poco

retta agli altri che volevano influenzare la tua scelta; cioè non dai retta a nessuno.

Questo è godimento puro, senza trascurare il fatto che a questa eta su una moto

come l'MT si genera un carisma o fascino non indifferente che non guasta.

Guarda ci metto anche con un po' di pancetta......

Ciao a domenica.

Vi porto la la cagnina per le signore così diventano allegre

il SanGiovese è un vino troppo grosso e non lo bevono

ma la cagnina.......... :mrgreen:

:smt002 :smt006

Link to comment
Share on other sites

Complimenti bel Pezzo. Io sono in trattativa per la quarta, debbo dire che purtroppo la passione è limitata alle disponibilità ma comunque le mie moto mi stanno dando molta soddisfazione. Io pure mi diverto a modificare, sostituire....

Per il fatto che l'hai venduta non ti dò torto, è bello rivedere di tanto in tanto la moto che hai migliorato con tanta passione in mano ad una persona che poi magari diventa un amico. Penso che saperla in giro e soprattutto vederla utilizzata e manutenuta ti dia ancora tanta soddisfazione.

Io dopo l'XT e il W650 che penso di tenermi, ora sono in trattativa per un altro pezzo che spero per altro vada in porto. Alla fine queste motorelle passate d'epoca sono divertenti, hanno anche un discreto fascino e poi non pesano troppo finanziariamente. Con il W650 faccio tanta strada e mi scordo di mettere benzina (sono rimasto due volte senza perchè mi scordo sempre di riposizionare il rubinetto della benzina!), con l'MT-01 ho messo il pieno a Viterbo e sono tornato a Roma (G.R.A.) praticamente a secco: 115 Km !!!! (però fatti con allegria...)

Link to comment
Share on other sites

Carissimo MEO fosse per me ti eleggerei subiti poeta e filosofo del club, anzi ancora di più (per quello che mi è dato sapere dalla nostra conoscenza via web) maestro di vita sopratutto motociclistica! sono ansioso di conoscere te e Gianni e tutto il gruppo di MTisti a presto billy

Link to comment
Share on other sites

Carissimo MEO fosse per me ti eleggerei subiti poeta e filosofo del club, anzi ancora di più (per quello che mi è dato sapere dalla nostra conoscenza via web) maestro di vita sopratutto motociclistica! sono ansioso di conoscere te e Gianni e tutto il gruppo di MTisti a presto billy

 

MEO "Maestro di vita" motociclistica......un po come "DoNascimento" :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

 

QUOTO E STRAQUOTO =D> =D> =D> =D> =D> =D>

:smt006 :smt006 :smt006 :smt006 :smt006 :smt006 :smt006 :smt006 :smt006 :smt006 :smt006 :smt006 :smt006 :smt006 :smt006 :smt006 :smt006

Link to comment
Share on other sites

Complimenti bel Pezzo. Io sono in trattativa per la quarta, debbo dire che purtroppo la passione è limitata alle disponibilità ma comunque le mie moto mi stanno dando molta soddisfazione. Io pure mi diverto a modificare, sostituire....

Per il fatto che l'hai venduta non ti dò torto, è bello rivedere di tanto in tanto la moto che hai migliorato con tanta passione in mano ad una persona che poi magari diventa un amico. Penso che saperla in giro e soprattutto vederla utilizzata e manutenuta ti dia ancora tanta soddisfazione.

Io dopo l'XT e il W650 che penso di tenermi, ora sono in trattativa per un altro pezzo che spero per altro vada in porto. Alla fine queste motorelle passate d'epoca sono divertenti, hanno anche un discreto fascino e poi non pesano troppo finanziariamente. Con il W650 faccio tanta strada e mi scordo di mettere benzina (sono rimasto due volte senza perchè mi scordo sempre di riposizionare il rubinetto della benzina!), con l'MT-01 ho messo il pieno a Viterbo e sono tornato a Roma (G.R.A.) praticamente a secco: 115 Km !!!! (però fatti con allegria...)

 

Se si va avanti cosi ti consiglio un bel canotto Zio !!

 

Xò consuma parecchio il tuo terzo livello !??? :shock:

Link to comment
Share on other sites

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...