Jump to content

(TRACER 900) Consigli per acquisti


 Share

Recommended Posts

Un saluto a tutti 

 

Primo post .

 

Mi sono recato dal concessionario per provare una tracer 700 ma già che c'ero ho provato anche la 900 ….

Che differenza ragazzi !

Non si offendano quelli della 700 ma la 900 è proprio un'altra cosa .

La differenza di prezzo tra le 2 non sarebbe eccessiva , mi ha fatto un ottima offerta , visto che con la 700 dovrei aggiungere :

Sella su misura 

Ammortizzatori davanti e dietro da modificare a km di distanza

E vedere se riesco a spostare lo sterzo un po' più avanti  ( Cosa difficilissima a meno che si tolgano frecce e paramani ) visto che sono 1,83 con 100kg e braccia lunghe

 

Ora mi chiedo 

 

Visto i diversi interventi sul fatto di queste irregolarità di funzionamento ( Seghettature , vuoti , chiamateli come volete )

Disallineamento del corpo farfallato con relativa pulizia , abbastanza frequente .

Molto strani , io ho una macchina 900 turbo 3 cilindri e non è prevista una manutenzione simile .

Io vorrei un mezzo affidabile per turismo anche in 2 con buone prestazioni 

Voi che dite ?

 

Non vorrei prendere una moto che spesso mi obbliga a frequenti interventi importanti dal meccanico

( Qualcosa faccio pure io ) 

Il concessionario afferma che di problemi non ne dà , quei pochi sono tutti risolvibili , ma lui fa il suo lavoro che è vendere .

Non cerco verità !!!!!

Se qualcuno di voi che siete appassionati e conoscete il mezzo mi dà qualche consiglio lo accetto volentieri

 Grazie a chi mi vorrà rispondere      Maurizio

 

Edited by Darana
Link to comment
Share on other sites

  • etorty changed the title to (TRACER 900) Consigli per acquisti

Ciao Strap70

Ti ringrazio per l'intervento

Mi permetto di raccontarti una storia che mi è capitata diciamo molti anni fa .

Honda 750 in offerta , prezzo stracciato , l'abbiamo presa in 3 , identiche anche nel colore , 2 andavano benissimo , 1 non partiva andava meno e consumava un botto .

Dopo poco tempo il mio amico l'ha data via dalla disperazione , visto che i meccanici non risolvevano niente .

Le Honda 750 di regola funzionavano egregiamente tutte ,  anche se internet non esisteva ancora .

Io l'ho tenuta 14 anni con una valanga di km , non ricordo neanche quanti , senza grossi problemi .

 

Ho letto la tua storia , e riconosco che al posto tuo sarei inc….to come pochi , tutto stà a valutare se è stato un caso sporadico o è una cosa frequente , questa in fondo è la mia domanda .

 

Grazie

Link to comment
Share on other sites

Io con la tracer non ho avuto problemi , ma non ho "digerito" delle cose che molti hanno segnalato e che continuano anche sul modello nuovo. L' irregolarità del motore, le turbolenze aerodinamiche, lo scarso comfort del mono ammortizzatore sono le cose che principalmente mi hanno fatto vendere la moto. Sul discorso della bassa qualità e finiture ci può anche stare visto il prezzo molto concorrenziale. Adesso ho una sport touring che ti assicuro che è più comoda. Poi al di là di tutto visto la tua stazza secondo me non è la moto adatta a te. Se poi viaggi in due ancora meno. Mi viene da ridere sinceramente andare a leggere ancora discussioni sui cupolini, mappature, sospensioni anche sul nuovo modello. Quando è uscita la gt sono andato subito a provarla e dopo qualche mese l.ho riprovata ancora proprio con l'idea di acquisto. Ma niente... rimango della idea che il progetto mt possa essere una buona naked economica e divertente ma non può essere travestita da moto per fare turismo. Come si vuol far credere.

 

Inviato dal mio SM-J320FN utilizzando Tapatalk

 

 

 

 

 

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Io ho una Tracer 900 del 2016, con la quale ho percorso quasi 40.000 km.
Sono 1,84 x 95 kg giro sia da solo che in coppia.
Quello che dice Strap70 sulle sospensioni è vero, però dipende anche da come si usa la moto.
Io ho cambiato il mono e modificato la forcella, ma lo avevo fatto anche sulla moto precedente.
Considera che per noi diversamente leggeri, è difficile trovare una moto che abbia sospensioni che si adattino al ns peso senza essere modificate.
I giappi che le testano peseranno 60 kg bagnati.
I seghettamenti sono comparsi anche a me, dopo i 20.000 km, ma sinceramente non mi infastidiscono più di tanto.
È vero, i corpi farfallati si sporcano, ma con un po’ di manualità, è possibile anche pulirseli da soli, quello che invece dovrà fare il meccanico, è la sincronizzazione degli stessi.
Anche con i carburatori bisognava fare l’allineamento con il vacuometro.
Se hai qualcosa da chiedere?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...