Jump to content

incosciente!


edo73
 Share

Recommended Posts

ciao a tutti, oggi finalmente sono entrato in possesso della mia seconda MT-03, ma ora mi trovo a convivere tra la gioia infinita della moto e i sensi di colpa.

mi rivolgo sopratutto a chi come me ha famiglia con figi piccoli, sono giorni che mi sento dire: ma dai! hai 42 anni 2 bimbe e moglie, non puoi prenderti la moto!!!

Io continuo a dirmi tra me e me cho so di aver fatto una ******* ma che al tempo stesso non ho saputo farne a meno, erano 4 anni che ci giravo in torno, mi piacerebbe sentire qualche parere anche schietto non fatevi problemi ho le spalle larghe!

Link to comment
Share on other sites

Ma tu pensa

Mia moglie dice che é giusto che io esca in moto ogni tanto visto quanto lavoro

Anche io ho una velina di 12 anni in casa a cui tengo tanto e che spesso porto con me

Di anni ne ho 52 ed ancora spero altrettanti di moto davanti

Cerco di essere prudente e poi come deve andare andrà

Link to comment
Share on other sites

Io non ho figli quindi non faccio testo nel settore "prole" ma se parliamo di sicurezza non dovrebbero essere i figli a farti mettere la testa a posto. La moto si può godere anche tenendo la testa sulle spalle, figlio o non figli... Divertirsi ma sempre in sicurezza...

Link to comment
Share on other sites

Grazie a tutti per l'interessamento, apprezzo molto! 

È un piacere conoscerti Alfredo! Ti invidio,  abiti nella città più bella del mondo e chissà che bellissimi posti ci sono da vedere in sella a d'una MT 

Link to comment
Share on other sites

Da Alfredo ad Alfredo ti ringrazio per la stima che ricambio

Qualche anno fa ho provato con discreto successo a far guidare l sh a mia figlia pensando di incuriosirla

Ma ognuno ha i suoi interessi e lei non si appassiono piu di tanto

Oggi quando la prendo a scuola dice che facciamo bella figura con le marmitte rombanti

Io penso che la passione per la moto e come il dopo partita del calcetto per cui non e importante vincere, correre, arrivare primi, ma giocare per divertirsi

Portare il casco ci ricorda sempre che abbiamo la testa e che dobbiamo usarla

 

In merito a roma ti dico che in moto e bella ogni sera d estate

Mia moglie fa a botte con mia figlia per uscire di sera per il centro storico

 

Vedrai che anche a casa tua accadrà lo stesso

Auguri

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Ma quale incoscienza Alfredo...anzi io dico che la moto ci rende sempre più giovani e più attivi in tutti i sensi, te lo dice uno che ha due figlie di ben 19 e 17 anni e va in moto da una vita, le mie tre fanciulle litigano per fare un giro di tanto in tanto con me!! ;)

Edited by mimmo D.D.R.
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Giugno 2013 in sella al mio scooter yamaha X MAX 250 sport...ore 12.34 tragitto verso casa dopo il lavoro ..una ragazza non si ferma allo stop ..urto inevitabile con conseguente volo nell'altra corsia...scooter andato ma il mio "Angelo custode" ha fatto un gran lavoro anche grazie alla velocità che era modesta...dopo un mese acquisto X MAX 400...dopo un anno la MT 07 sulla quale salgo tutte le volte che il tempo me lo consente ma sempre con la testa sulle spalle e consapevole che per strada,purtroppo, c'è di tutto. La passione e' un crescendo continuo anche condivisa con mio figlio di 17 anni...appena acquistata un R6 usata per uso pista per lui...a proposito ho 55 anni ... In conclusione Alfredo segui la passione con quella sana razionalità che serve per divertirsi

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

tutte le volte che mi dicono di lasciar perdere la moto perchè é pericoloso, perchè a 40anni non é più ora di correre certi rischi, ecc. ecc. io do sempre la stessa risposta :

.....andate a vedere i dati di quante persone vengono uccise ogni anno mentre a piedi attraversano le strisce pedonali......che facciamo smettiamo tutti di camminare ?

l' importante é usare sempre la massima prudenza quando si viaggia sulla strada ! ;)

Edited by billy
  • Like 5
Link to comment
Share on other sites

Si vabbeh, bravi, avete ragione: usa la testa, prudenza e non correre.

Però il bello di andare in moto è anche tirare qualche bella curva in piega, ogni tanto  :rolleyes: sfido chiunque a dire di non aver mai tirato le orecchie alle nostre motorelle qualche volta !!

 

Il motociclismo è una splendida passione, ma è anche pericolosa, come d'altronde lo sono molte altre (immersioni, paracadutismo, ecc.). Però gli incidenti possono capitare a tutti facendo qualsiasi attività quotidiana, anche la più banale (si chiamano anche "imprevisti" proprio per questo). Qualche brutta esperienza nella carriera di ogni motociclista è da mettere in conto post-1695-0-14668000-1427459142_thumb.gif ipocrita negarlo !

 

Detto questo, assecondare le proprie passioni, qualunque esse siano, finchè si può, è il sale della vita, ciò che ci dà maggiori soddisfazioni.

 

Perciò, vivila con disincanto ed accetta tutto ciò che questa passione comporta  ;)

Link to comment
Share on other sites

Sposo

 

Si vabbeh, bravi, avete ragione: usa la testa, prudenza e non correre.

Però il bello di andare in moto è anche tirare qualche bella curva in piega, ogni tanto  :rolleyes: sfido chiunque a dire di non aver mai tirato le orecchie alle nostre motorelle qualche volta !!

 

Il motociclismo è una splendida passione, ma è anche pericolosa, come d'altronde lo sono molte altre (immersioni, paracadutismo, ecc.). Però gli incidenti possono capitare a tutti facendo qualsiasi attività quotidiana, anche la più banale (si chiamano anche "imprevisti" proprio per questo). Qualche brutta esperienza nella carriera di ogni motociclista è da mettere in conto attachicon.giftie.gif ipocrita negarlo !

 

Detto questo, assecondare le proprie passioni, qualunque esse siano, finchè si può, è il sale della vita, ciò che ci dà maggiori soddisfazioni.

 

Perciò, vivila con disincanto ed accetta tutto ciò che questa passione comporta  ;)

sposo in tutto e per tutto Beppe(non lui ma quel che scrive)

 

e' una passione anche difficile da raccontare.....l'emozione che si prova nel metterla in moto...salirci sopra....inpugnare i tacchi a spillo e dargli giu'......

opsssss.....lapsus freudiano....ma le sensazioni sono simili :devil:

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

Quel perenne piacevole delirio tra il nostro cuore che pulsa assieme al motore fa molto bene anzi, è una "medicina" eccezionale contro tutte la magagne che ci affliggono nel corso della vita :D 

 

​Mi sono ricordato questo approfondimento pseudo-filosofico  ;) 

Link to comment
Share on other sites

Ragazzi! Vedo che ho esposto un argomento che tira! Cmq. Si ci vuole testa e al tempo stesso un briciolo di incoscienza nel guidare una moto qualunque essa sia. 

A questo punto sono sempre più convinto del mio acquisto e a chi mi darà dell'incoscente... Risponderò: Si! E non sapete cosa vi perdete!  Tie! 

Link to comment
Share on other sites

Per questo ho sconsigliato di ingarellare, perché la competizione è altamente dannosa, soprattutto su strada, perché ti spinge ad osare oltre......

 

Non voglio dire che bisogna andare piano , semplicemente guidare/godere al limite del proprio senso di sicurezza, mantenendo quel minimo margine, sperando che tutto vada liscio.

 

;)

Link to comment
Share on other sites

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...