Jump to content

Stanno arrivando!

image.thumb.jpeg.0322a9cc2dae21f6967353160932ae31.jpeg

 

Oggi è arrivato!!

image.thumb.jpeg.1b32cb67da03e04b13b80a7bf2e8bcab.jpeg

 

 

 

 

(TRACER 900) Aiuto per acquisto


nikonvulcano

Recommended Posts

Ciao

dopo avervi letto da diverso tempo e fatto ricerche di ogni genere, mi sono iscritto a questo stupendo forum, in quanto interessato all'acquisto di una nuova Tracer 900 mod. 2017.

 

Spero di essere nella sezione giusta, in caso contrario mi scuso fin da subito con i moderatori e chiedo di essere spostato in quella più adeguata.

 

Avrei bisogno di qualche informazioni da voi che già la possedete, nel caso abbiate un po' di  voglia e tempo da spendere di spendere, nel farmi due parole

 

L'ultima moto che ho posseduto è stata una Honda VFR 750 (ultimo modello prima che passassero alla 800), ma adesso sto sognando una moto che sia oltre che comoda, anche leggera,  agile e "da tutti i giorni". In questo periodo ho letto molto e sono stato in concessionaria per vederla dal vivo.

 

 

Sogno giunto alla Tracer 900 dopo aver visto e/o pensato anche alla nuova Kawasaki Z900 e alla Mt-09.

 

So che sono molto diverse dalla Tracer, di queste ultime forse preferirei un po' l'aspetto più grintoso e giovanile, ma essendo sulla quarantina sto pensando che il confort ora come ora per me sia più importante.

 

La utilizzerei giornalmente su percorsi cittadini o extraurbani a basso traffico, ma non escludo la possibilità di farci anche qualche piccolo viaggio con mia moglie (da qui la preferenza rispetto alle naked).

 

Non meno importante la posizione eretta e la protezione aerodinamica che la favoriscono non di poco rispetto alle naked nei percorsi autostradali.

 

 

Di contro ho letto di alcuni aspetti che mi lasciano un po' dubbioso:

sella scomoda e rigida dopo brevi percorrenze

sospensioni tendenzialmente morbide e poco precise (specie se in due)

problemi di accensione a caldo (disallineamento corpi farfalla)

cambio non sempre perfetto

qualche vibrazione

infine ogni tanto si legge di qualche sbacchettamento a velocità un po' più sostenute

 

Di ottimo tutto il resto (come fra l'altro sottolineato nel long test di motociclismo)

 

 

Per me l'acquisto sarebbe la realizzazione di un sogno, ed anche uno sforzo economico, per questo voglio essere convinto al 100%. Tenete conto che non sono uno che corre (per quanto come a tutti, può capitarmi la giornata più allegra), e visto il costo di acquisto non vorrei spendere cifre in successive modifiche (almeno per un bel po di tempo)

 

Qualcuno ha voglia ad aiutarmi a capire meglio l'entità di questi "piccoli difetti"??? O addirittura evidenziarmene altri nel caso non li conoscessi?

Quanta differenza c'è rispetto alla MT-09? Al di là della posizione di guida ... (sempre che un paragone possa essere fatto...)

Per tutto il resto so che è una gran moto!!!!

 

Un'ultima curiosità: ma il costo di listino del mod. 2017 è € 10.290,00? perché in concessionaria mi hanno detto € 10.600,00?

 

Grazie a tutti!!!

Ciaooo

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Ciao Nikonv...,

Anche io ho posseduto na VFR 750, anzi due, una dell'88 ed una del 96.

Ora ho la Tracer 900, non so cosa cerchi, ma la Tracer non è una sostituta del VFR.

Posizione più eretta, finiture e qualità distante anni luce dal VFR.

Per contro ha un motore favoloso, un peso nettamente inferiore.

A mio avviso le sospensioni, così come escono dalla fabbrica rendono la moto poco sfruttabile, a meno che tu vada sempre, SEMPRE a velocità codice è forse anche meno.

Diciamo che con 320€ da Giotek, risolvi alla grande.

C'è da divertirsi con la Tracer, ma ricordati che non è una sport touring ma una crossover, con tutto quello che comporta.

Ah, mi scordavo, un bel 40 kg in meno della Honda.

P.S. Io una VFR ultima versione, la ricomprerei subito, era bellissima.

[emoji6][emoji6][emoji6]

 

 

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

Di contro ho letto di alcuni aspetti che mi lasciano un po' dubbioso:


sella scomoda e rigida dopo brevi percorrenze


Risolto con sella rivista da Tecknoselle che ha inserito uno strato di memorex...


sospensioni tendenzialmente morbide e poco precise (specie se in due)


Ho fatto fare la modifica da Giotek e la moto é nettamente migliorata


problemi di accensione a caldo (disallineamento corpi farfalla)


Per ora mai successo


cambio non sempre perfetto


non ho mai avuto problemi


qualche vibrazione


ho messo da subito le pedane del tenerè e non ho avuto problemi, non ho riscontrato altro


infine ogni tanto si legge di qualche sbacchettamento a velocità un po' più sostenute


mi è successo un paio di volte oltre 170, non sono tipo da girare a queste velocità, dopo la modifica alle sospensioni il problema è quasi sparito


ma si dice che sia un problema delle gomme montate di serie che a mio parere sono scarse. Settimana prossima le cambio e ti sapro dire se il problema sparisce del tutto.


in più sul modello 2017 rispetto al mio ci dovrebbe essere la frizione antisaltellamento e il tcs a 3 livelli


In ogni caso ti consiglio di fare un test ride prima di acquistare.


 


Io ho anche messo il cupolino grande della Isotta riducendo al minimo le turbolenze, prossimamente acquisterò il deflettore della MRA da utilizzare nei lunghi trasferimenti.


 


ciao


Walter


Link to comment
Share on other sites

Concordo su tutto quello che scrive Walter. Io ho una 09 naked e per come la uso io ve bene così e viaggio sempre allegro senza passeggero (ho anche tolto le pedane posteriori). Sono over 60 e 'sta moto me la godo alla grande.

 

Per la descrizione che hai fatto tu sull'uso della moto la Tracer per te è meglio della naked, con poche modifiche poco costose diventa molto più godibile. Pure io sulla naked sono intervenuto sul reparto sospensioni e sulla sella, se la base è buona qualche miglioria merita di farla comunque.

Link to comment
Share on other sites

Ciao Nikonvulcano..............

 

Io ho la Tracer ormai da quasi due anni, quindi comprata che ne avevo 24..........l'età non fa la moto.......la moto che guidi deve piacere a te, non agli altri.

 

Io ho scelto la Tracer per la posizione di guida eretta in quanto in precedenza avevo una naked e farmi uscite la domenica di 400/500 km mi riducevano la schiena a pezzi.

 

Analizzo i tuoi punti uno alla volta che è più facile:

 

- sella scomoda e rigida dopo brevi percorrenze = nei lunghi percorsi si risulta scomoda anche a me che peso appena 60 kg.....infatti sto pensando di rifarla

- sospensioni tendenzialmente morbide e poco precise (specie se in due) = io ho risolto regolandole ma non sono comunque il massimo; me le tengo così anche perchè non ho intenzione di spenderci altri soldi sopra (ne ho già spesi una marea in accessori vari)

- problemi di accensione a caldo (disallineamento corpi farfalla) = a me mai successo

- cambio non sempre perfetto = non so che cosa intendi tu per perfetto; io ho notato che si deve essere comunque decisi nell'innesto marcia specie in salita

- qualche vibrazione = vibrazioni sulle pedane pilota sicuramente ci sono ma dipende anche dal numero dei giri del motore

- infine ogni tanto si legge di qualche sbacchettamento a velocità un po' più sostenute = le gomme di serie fanno pena (per non dire peggio), io ho risolto con il cambio gomme e regolando le sospensioni; io fino a 170/180 non ho sbacchettamenti, oltre si

 

Pregi per il modello 2017 sono sicuramente la predisposizione per il cambio elettronico (se ti interessa) e il tcs su 3 livelli.

Il motore a prescindere è fantastico e non ti stanca mai.......hai l'allungo che ti può dare un 4 cilindri e il tiro ai bassi che ti può dare un 2 cilindri.........amici hanno provato altri motori 3 cilindri (mv e triumph) ma tutti mi hanno detto che quello della 09/tracer è il migliore a livello di erogazione e consumi.

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti quanti, 

grazie per le vostre risposte e per tutti i dettagli.

 

Praticamente mi avete confermato quelli che erano i miei dubbi.

 

Quello che più mi scoccia è il fatto di dover spendere nel settaggio delle sospensioni e il fenomeno dello sbacchettamento.

 

Mi sembra di capire che anche la Mt-09 naked soffra degli stessi problemi.

 

Non sto cercando una sostituta alla VFR, anzi, voglio cambiare genere, e credo che la Tracer possa essere giusta per me.

 

Purtroppo mi sembra di capire che a meno che non si acquisti una super sportiva da oltre 15000 euro, difficilmente si troveranno sospensioni di serie, di qualità che non richiedano modifiche.

 

Anche io su VFR dovetti cambiare olio e molle ed inoltre sfilare le forcelle diminuendo l'altezza dell'avantreno.

 

Però era una moto che oggi definiremmo datata. Nel 2017 pensavo che certi "difetti" non esistessero più, compensati da nuove tecnologie (per quanto riguarda telai, materiali, pesi, forcelle, registri etc).

 

C'è da dire a favore di VFR (nonostante la poca maneggevolezza il grande peso, la scarsa frenata etc) che era molto comoda, grande motore, e nonostante un telaio "da camion" non ha mai dato cenni di sbacchettamenti di ogni genere neppure a velocità molto superiori rispetto a quelle critiche di Tracer.

 

Sono molto molto attratto da questa moto, ma questi dubbi mi frenano un po'.

 

Sicuramente sarà necessario provarla, anche se certe cose non si possono notare durante una prova, bensì dopo un utilizzo più approfondito.

 

...sono un po' in "crisi" ed in questo momento non so che fare ...

 

 

se qualcuno ha voglia di esprimere la propria opinione, ne sarei felice

 

grazie di nuovo a tutti

ciao

nik

Link to comment
Share on other sites

Però era una moto che oggi definiremmo datata. Nel 2017 pensavo che certi "difetti" non esistessero più, compensati da nuove tecnologie (per quanto riguarda telai, materiali, pesi, forcelle, registri etc).

 

C'è da dire a favore di VFR (nonostante la poca maneggevolezza il grande peso, la scarsa frenata etc) che era molto comoda, grande motore, e nonostante un telaio "da camion" non ha mai dato cenni di sbacchettamenti di ogni genere neppure a velocità molto superiori rispetto a quelle critiche di Tracer.

 

1) Più che una questione di tecnologie dipende dal costo di produzione.

Se il CP3 ha un successo di questa portata è anche grazie al prezzo d'acquisto, che è relativamente basso, e quindi per forza di cose da qualche parte si è cercato di risparmiare.

 

2) La stabilità è data in discreta parte dal peso della moto stessa, sia masse rotanti che non. È per questo che la Tracer pesa 20 kg più della naked e la tua VFR aveva una telaio da camion.

 

 

Comunque hanno già detto tutto i miei colleghi, il progetto 09 è nato bene e con modifiche molto semplici si possono eliminare gli ultimi difetti e renderlo perfetto. Ed in particolare la Tracer riesce a coniugare un motore portentoso e discrete capacità dinamiche con una buona comodità per il turismo.

 

Alla luce di quanto detto, valuta e fai la tua scelta ;)

Link to comment
Share on other sites

Sicuramente sarà necessario provarla, anche se certe cose non si possono notare durante una prova, bensì dopo un utilizzo più approfondito.

 

Se la provi te la compri, fidati. Le gomme di serie le cambi quando sono finite intanto ci fai la mano sulla moto nuova. Gli sbacchettamenti non li hanno avuti tutti ma TUTTI quelli che li hanno avuti erano oltre i 160/170 km/h. A gomme finite le cambiarai e avrai risolto il problema. Poi con 300 euro sistemi le sospensioni.

Consideralo un rodaggio.

Link to comment
Share on other sites

Grazie per l'incoraggiamento!!

 

Oggi vado a vedere se riesco a provarla...

 

Ma sull'aspetto del prezzo, al di là che mi sembra di capire che non so riesco o ad ottenere sconti (come sulle auto).... il mod. 2017 costa 10290,00? Perché mi hanno detto 10600? Mi sembrano tante 300 euro per l immatricolazione...o è giusto così?

 

Ciaooo

 

 

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

Ciao,

se la provi, mi sa che te la porti a casa, sono d'accordo con @gerribs.  :003:

Riguardo al costo della "messa in strada", non mi stupisce la cifra, mi pare di ricordare qualcosa di simile anche per la mia (3 anni fa).

Un pochino di trattativa, comunque, è ragionevole.

Quantomeno, puoi farti mettere nel prezzo qualche accessorio che ti può interessare. Prima di andare dal conce, dai un'occhiata alla lista accessori e memorizza quelli che possono essere di tuo interesse. O magari un capo d'abbigliamento, o un casco... dipende da cosa hanno disponibile.

Tieni presente che circa 300€ di accessori possono essere "abbuonati" col costo della moto. Ovviamente però dipende tutto dalla disponibilità del concessionario che visiti. Perciò se ne hai la possibilità, fai visita anche ad un altro... non si sa mai. ;)

Link to comment
Share on other sites

300 euro per l'immatricolazione ci stanno. Io di solito ho pagato per entrambe le moto che ho comprato circa 250 euro (abito in provincia di Udine).

Come consigliato dagli altri chiedi per qualche accessorio. Io ho speso 400 euro tra frecce e manopole riscaldate al momento del primo tagliando e mi ha regalato il montaggio in pratica (ho pagato solo il lavoro per il cambio olio e filtro).

 

Link to comment
Share on other sites

I problemi ai corpi farfallati arrivano sui 40k km per questo hanno anticipato a 30k credo l'intervento di pulizia degli stessi. Credo di essere stato tra i primi ad avere avuto il problema del minimo ballerino e dopo visita Ispettore mi dicono aver modificato gli interventi in tal senso. La 09 personalmente nn mi ha mai dato problemi di sbacchettamento neanche su autostrade tedesche ( LOL ) anzi .

Per le sospensioni nn dici quanto pesi , credo che fino ai 70 kg interventi sulle sospensioni siano pugnette ma e' la mia modesta opinione .

Nel loro ambito e per quello che costano resto dell'idea che naked e crossover siano 2 ottimi prodotti ma si sa' , in Italia siamo tutti pilotoni e se nn modifichiamo sospensioni e scarico e chi ha il coraggio di uscire al Bar :)

Link to comment
Share on other sites

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...