Jump to content

io e l'MT01 a Silverstone


Pitbull18

Recommended Posts

Da quasi 8 mesi vivo a Londra e lunedì scorso mi sono preso mezza giornata libera e sono andato a Silverstone a girare con l'MT;

I "track days" (giornate in pista) qui sono abbastanza diversi dagli equivalenti italiani, ci sono controlli tecnici, briefings, spiegazioni, istruttori, mentre in italia basta che paghi ed entrano porci e cani allo sbaraglio. Ovviamente e' meglio qui in UK per i "principianti" ma e' un po una palla per quelli piu' esperti. La giornata e' divisa in turni da 20 minuti ciascuno e i gruppi sono "principianti/intermedi" e "intermedi/esperti".

Io mi sono buttato tra gli "intermedi/esperti" visto che non volevo trovarmi in mezzo a gruppi di principianti che frenano in mezzo alle curve e fanno fare i botti. Quando sono partito per il primo turno mi sono messo in coda al gruppo per non fare da "tappo" a nessuno, visto che comunque non giravo in pista da tanto, visto che e' stata la prima volta in pista con la mia MT-01 e visto che non conoscevo la pista. Il circuito e' esattamente quello che si vede in TV con la Formula1, e' abbastanza veloce, ci sono parecchi pezzi dritti o curvoni molto veloci, non e' veloce come monza ma non e' movimentato e divertente come il Mugello.

L'MT è un mix tra sport e turismo, tutta la ciclistica e' presa para para dalla R1 (forcelle, forcellone, freni) e il telaio e' in deltabox in allumino pressofuso, quindi ciclisticamente promette una guida assolutamente sportiva; poi pero' c'e' il motorone 1700 che pesa come un maiale, ha solo 90cv e una vagonata di coppia tutta a bassi giri, il tutto gommato con Bridgestone Battlax BT-002RS da 190/55 invece di 190/50.

Il problema e' che questo tipo di gomme sono fatte per moto 1000 sportive che pesano 70-80kg meno della mia, hanno il doppio della potenza ma la meta' delle coppia. Il risultato e' che l'MT distrugge le gomme.

Comunque mano a mano che giravo prendevo confidenza con la moto e con la pista e cosi' ho cominciato ad infilarmi nel mezzo del gruppo anche per seguire quelli piu' bravi e vedere quali erano le traiettorie e i punti di staccata e ingresso curva ideali.

Tempo due curve e non li vedevo piu', mi hanno passato da tutte le parti, in staccata, a centro curva, in uscita di curva, in rettilineo. Ovunque.

Ha i freni dell'R1 ma pesa 80kg piu' dell'R1 quindi in staccata mi passava chiunque. In un paio di staccate ho provato anche a strizzare brutalmente i freni ma vista la coppia contraria in rilascio, i due enormi pistoni e la corsa lunga il tutto senza frizione anti-saltellamento, il didietro saltava come un canguro!

A centro curva e' un disastro se provi ad usare le traiettorie delle moto "normali", visto l'interasse 10cm piu' lungo delle sportive attuali se provavo ad usare le stesse traiettorie non si arriva mai alla corda e già a centro curva mi portava fuori, quindi ho dovuto fare di fantasia e girare più rotondo possibile. Inoltre la gomma posteriore, sotto il peso e sotto sforzo per la coppiona, si deformava parecchio e mi perdevo sempre quei 5mm di gomma da usare.

In uscita di curva e sui rettilinei pure i 600cc con 130cv e 170kg mi sparivano in un attimo. Io arrancavo con 250kg e 90cv.

Alla fine avevo preso un passo decente e ho fatto pure qualche sorpasso, poi uno degli istruttori (inglese) mi ha attaccato a parlare dicendo che "l'immagine della MT da sola sulla corsia box sembrava da copertina di una rivista", poi parlando gli ho raccontato un po' delle mie esperienze e allora mosso a compassione mi ha detto "cerco di andare piano, tu vienimi dietro e ti faccio vedere le traiettorie e i punti di questa pista, poi vai tu davanti e io vedo dove sbagli".

Dopo 2 curve gia' lo stavo per perdere, finito il giro sono andato davanti e ho cercato di "tirare" un po'. Alla prima "S" l'MT ha cominciato a sbacchettare e ondeggiare, tutto ok, dopo un rettilineo abbastanza lungo e in discesa (folle punta massima di 220km/h, dove i 600cc arrivano a 270km/h) faccio lo staccatone della vita, il canguro comincia a saltare e riesco a rimanere in traiettoria per pochi cm. Fine giro lui si dice perplesso di come abbia fatto a rimanere in pista e a non andare dritto in quella curva.

Morale bella giornata, divertente e rilassante, l'MT-01 non e' nata per la pista ed e' in imbarazzo rispetto anche ai 600 ma rimane comunque divertente da guidare nei track days e una goduria per strada. Ora si pone il problema gomme: stradali per farci i viaggetti senza distruggerle ma niente pista o sportive con poche migliaia di km di autonomia in strada ma divertenti da guidare?

Inizialmente avrei voluto prendere la giornata intera in pista ma qui i non puoi comprare i biglietti all'ultimo minuto in pista ma solamente al telefono o via internet e visto il clima locale e non volendo rischiare di trovarmi la pioggia ho aspettato l'ultimo momento per le previsioni del tempo ed alla fine era disponibile solo la mezza giornata.

Mezza giornata dalle 17 alle 20 in pista (80 minuti puliti sul tracciato) costa 55£, pochissimo rispetto in Italia ma dalle 6 alle 8 l'asfalto si raffredda e c'e' molto meno grip. La giornata intera viene 155£, sempre poco paragonando all'italia, ma rimane sempre il problema clima e la disponibilita' di posti. Ora comunque vorrei provare Brands Hatch.

Vi aggiornerò appena fatto, intanto qualche foto

 

alx6223aog9.jpg

 

rye0786bsx8.jpg

 

rye0704cut1.jpg

 

rye0356dml7.jpg

Link to comment
Share on other sites

Bravo e grande Pitbull18

Bentornato, e ti dico che la tua mancanza dal forum si è sentita..... :-(

Queste sono le cose che vorrei leggere tutti i giorni, umiltà e consapevolezza unitamente a esperienza =D> =D> =D> =D>

:smt006 :smt006 :smt006 :smt006 :smt006 :smt006 :smt006 :smt006 :smt006 :smt006 :smt006 :smt006 :smt006

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Innanzitutto complimenti per il report, ben fatto. Da come descrivi l'esperienza la motona sembra da buttare, visto che la confronti con 600 cc e su una pista velocissima, come da te descritta. In realtà il suo terreno di caccia ideale sono le strade guidate, un misto tra 80 e 150 km/h. In pratica le strade che trovi nei giringiro e dove le supersport soffrono. Alla fine quello che conta non è la prestazione assoluta, ma il godimento che ne deriva. Comunque quello che scrivi è un dato di fatto: la guida dell'MT deve essere adattata alle caratteristiche della moto e non viceversa, non c'è niente da fare. Guida pulita e rotonda, scalare le marce per tempo ed iniziare la piega in anticipo, visto l'interasse. La guida spigolosa alla supersport è inutile e inefficace. Attendiamo prossimi report su altre piste? Per finire quoto Anoreba al 100%.

 

P.s: per la prossima volta per cortesia usa le miniature, non le foto grandi. Chi ha una connessione lenta ringrazierà.

Link to comment
Share on other sites

Bravo Pitbull!!!

=D> =D> =D> =D> =D> =D> =D> =D> =D> =D> =D> =D> =D> =D>

 

Grande report e bellissime pictures.

La prima è da farne un un poster 2x3 .....metri.

 

Solo un'appunto:

non ti vedo con il ginocchio a terra.

La saponetta di sx mi sembra ancora vergine e quella dx non si vede bene.

A fine giornata sei riuscito a grattarle?

 

Altro quesito:

sulla quarta foto vedo un qualcosa di grigio scuro attaccato sul copri catena e che arriva ad altezza cerchione post.

Che cos'è?????

 

INVIDIA INVIDIA INVIDIA INVIDIA

Link to comment
Share on other sites

E continua a mettere le foto grandi, sono troppo belle......vedrai che il Sommo saprà perdonarci [-o<[-o<[-o<[-o<[-o<

[-X :smt021 :smt071 :smt075 :smt093

Se metti le miniature poi puoi mettere le foto grandi fin che vuoi, basta che chi le vuole vedere ci clicchi sopra, e così te le godi giganti. Facendo così le puoi mettere anche grandissime. Se invece le metti grandi direttamente più di tanto non puoi, altrimenti si inchioda tutto. Pensate a quelli che hanno l'analogica da casa: mica tutti viaggiano con l'ADSL professionale. Fate i bravi, suvvia.

Comunque, gran belle foto.

Link to comment
Share on other sites

=D> =D> =D> BELLLLoooooooooooo che spettacolo di foto STUPENDE....

Beh su una pista del genere che vuoi pretendere è il posto più vulnerabile possibile x l'MT....

entro la fine dell'anno ci voglio andare a fare un paio di turni in pista....costi qel che costi non me ne importa un piffero...

anzi ci andiamo Okto mi ci doveva portare...mo adesso foglio vede che scusa tirera fuori.

ancora un pò e son prontoscopo1341wn5.gif

Link to comment
Share on other sites

cavolo....entrare in pista " strada non adatta per la nostra moto " è gia un'azione coraggiosa dove la nostra moto va guidata di forza e soffre un po tanto ...... con step3 sarebbe più interessante ...con turbo meglio :twisted: ...... ma la tua esperienza va gia più che bene ..certo una moto nata per la pista è avvantagiata...mentre nella nostra va riconfigurato tutto lo stile di guida .....ma gia nel tuo piccolo sei stato grande.... =D> =D>

Link to comment
Share on other sites

sono contento di constatare che apprezzate foto e report!

 

Gerri non ho assolutamente detto che l'MT è da buttare, anzi! In pista sa essere diverntente anche se non veloce come i 600 ed ho sottolineato che per strada, in particolare sul misto guidato, è godibilissima!

E' la seconda volta che posto immagini non ridotte... I apologize and I will remember next time! :-D

 

Roadrunner, non sono riuscito a mettere il ginocchio per terra, oltre un certo angolo di piega si "piantava", diventava durissima da muovere, probabilmente avrei dovuto alzare un po la pressione della posteriore. Magari la prossima volta.

Le saponette non sono nuove, o meglio sono quasi nuove, le ho cambiate prima dell'ultima gara dell'R6 Cup, quindi hanno sono pochi giri. Comunque il "ginocchio per terra" serve per "riferimento" alla testa del pilota, non per "appoggiarsi" sul ginocchio, quindi l'usura dipende da pilota a pilota.

Il "pezzo grigio" nella quarta foto è un'ombra e l'asfalto dall'altro lato della moto!

 

Ecco i link per le foto alla massima risoluzione

 

http://img523.imageshack.us/img523/6762/alx6223agj4.jpg

 

http://img230.imageshack.us/img230/2084/rye0786btq0.jpg

 

http://img169.imageshack.us/img169/842/rye0704cpo0.jpg

 

http://img396.imageshack.us/img396/1012/rye0356der8.jpg

Link to comment
Share on other sites

=D> =D> =D> BELLLLoooooooooooo che spettacolo di foto STUPENDE....

Beh su una pista del genere che vuoi pretendere è il posto più vulnerabile possibile x l'MT....

entro la fine dell'anno ci voglio andare a fare un paio di turni in pista....costi qel che costi non me ne importa un piffero...

anzi ci andiamo Okto mi ci doveva portare...mo adesso foglio vede che scusa tirera fuori.

ancora un pò e son prontoscopo1341wn5.gif

 

occhio a non dimenticare il cupolino FLY , con quello non ti passa nessuno :smt080

 

mi associo al plauso di tutti per il bel report.

 

L'amore cieco per la motorella dal cuore possente fa spesso dimenticare che trattasi di ORCHI DI MONTAGNA !!!

si arrampica a meraviglia e si beve le curve \:D/

 

avete mai visto un levriere rincorrere una lepre in montagna in campo aperto?.......il cane si avvicina a lunghe falcate e tu dici ,adesso gli è sopra, la lepre scarta a 90° e non rallenta minimamente , l'inseguitore allarga ,spinge al massimo il suo allungo ci mette un be po' a riavvicinare il fuggitivo.....altro scarto .......miiiiii, il velocista è ancora lontano , non lo prende pìù......

Se quei due li metti in pista la vita della lepre non durerà 2 curve........proprio come l'orco di Pitbull a Silverstone :smt102

Link to comment
Share on other sites

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...