Jump to content

Giotek

Full Member
  • Content Count

    50
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    8

Giotek last won the day on May 23

Giotek had the most liked content!

Community Reputation

53 Eccellente

1 Follower

About Giotek

  • Rank
    .
  • Birthday 04/12/1954

Profile Information

  • Nome e Cognome
    Giorgio Benassi
  • Cellulare
    3382279335
  • Moto
    NO
  • Località
    Firenze
  • Altre moto nel presente
    ZZR 1400 Performance Sport
  • Altre moto nel passato
    Altre 23
  • Interessi
    Subacquea tecnica Surfcasting VERO

Recent Profile Visitors

637 profile views
  1. Direi che ha un senso se si avverte il rumore,mi sembra non sia il tuo caso. Un abbraccio. Giotek
  2. Penso proprio di aver trovato la quadra del cerchio.Nel video che ho postato su Youtube si vede la molla che durante una compressione si disassa molto,si sente il rumore della molla che "struscia" sul fermo del tampone finecorsa.Complice le 7-8 spire dal passo ravvicinato anche su non importanti compressioni la molla si disassa molto. La prima soluzione è stata di costruire in teflon il nottolino dove scorre/si appoggia la molla durante la compressione/estensione.Comprimendo il tutto il rumore risultava diverso/minore ma non scompariva. Il motivo è la fattezza del fermo che da una parte ha un invito (per la compressione) ma in fase di estensione la molla urta in modo deciso sullo spigolo non smussato ed è questo che fa rumore. Con la barra di teflon che mi è arrivata ho tagliato la testa al toro.Tolto il tampone finecorsa ed il fermo di questo (la causa) ho realizzato un "guidamolla" presente in molte forcelle di pregio. Ora la molla non può disassarsi,non può arrivare a sbattere all'interno del fodero e anche comprimendo velocemente o con violenza non si ode il più piccolo rumore. Il gioco è fatto. Giotek
  3. Ciao a tutti, facciamo un po di chiarezza. Marco mi ha fatto presente che era già venuto da me in Ottobre solo qualche giorno prima del nostro appuntamento. A me sembrava strano di non essermi accorto di aver consegnato la moto che sulla forcella presentava dei rumori ma... tutto può essere fuorché l'uomo gravido o che voli. Appena è arrivato da me ho provveduto (da fermo) a verificare la scorrevolezza e frenatura della forcella ed ho fatto 50 metri prendendo dei tombini e frenando in modo dolce e deciso su questi. Ho avvertito dei rumori che provenivano dalle infrastrutture del cupolino. Ho preso un vecchio asciugamano, l'ho fatto a strisce che ho incastrato nei punti dove ho verificato dei giochi, dietro il quadro strumenti, tra questo ed il sistema di regolazione del cupolino, tra il plexiglas ed il supporto dove è fermato questo sopra e sotto, ho avvolto le 2 asticelle dove è presente il pomello per la regolazione dei fari che "giocano" sui fermi dove si appoggiano. Sono andato a provare la moto cercando asperità dove la forcella facesse corte ma veloci compressioni, buche non raccordate, rotaie di tram in veloce sequenza poi frenate decise su buche importanti e staccate su sequenza di buche fino a far intervenire più volte ed a cortissima distanza l'abs fino a prendere un dosso dissuasore a 60-70 km/h. La forcella si è comportata ottimamente, ha copiato veramente bene e di rumori... niente. Quando sono tornato in officina ho fatto provare la moto a Marco invitandolo anche a prendere con decisione un dosso artificiale che è a 50 metri dall'officina ed anche lui ha verificato quanto ho scritto. Prima che andasse via ho tolto tutti gli stracci lasciando solo quelli sulle aste regolazioni dei fari. Dopo questa esperienza... mi sono fatto un'idea del tutto cercando di interpretare quanto ho letto (ispettori Yamaha/vari meccanici/presunto problema allo stelo sx etc etc) chiedendomi cosa ho fatto/faccio alle forcelle della GT dove in pratica questi problemi spariscono. Modifico l'idraulica della forcella (copia meglio/si muove più controllata) uso un'olio con leggerissima maggiore viscosità ma molto molto stabile termicamente, faccio un livello olio per far si che la forcella si fermi a 120mm di corsa perché a 125mm il tampone finecorsa è a battere sul tappo della cartuccia e gli steli si FERMANO (pericoloso). Cercando di dividere i rumori provenienti da sovrastrutture in plastica da quelli effettivamente presenti per via di una forcella non assemblata in buona maniera alla fine sono convinto che problemi strutturali non esistono ma che si tratta di concause facilmente eliminabili con la rivisitazione/modifica della forcella. E pensare che aspettando Marco mi ero preparato alcuni pezzi per affrontare i possibili (inesistenti) problemi. Ho realizzato in teflon le boccole presenti sull'asta del pompante e che fungono da battuta per il tampone in gomma perché su queste le molle "strusciano" quando la molla viene compressa e si disassa, avevo pronte rondelle in teflon da interporre tra molla finecorsa e rondella del pompante, altre molle del finecorsa immaginandomi che avessero montato molle troppo morbide e che andassero a pacco ed altre cose ma... tutte menate... Ieri ho fatto una MT 09 del 2018 che ha la forcella praticamente uguale alla GT salvo che sulla naked le molle sono lineari e sulla GT leggermente più lunghe e 2 step ma... stessa zuppa. Il tizio è tornato verso la Consuma innevata con una moto che funzionava molto meglio. Domani altra Tracer da RE. La morale potrebbe essere di non preoccuparvi troppo (o di incazzarvi meno) e che non esistono le streghe ma magari una poca accortezza nel verificare la funzionalità di alcuni componenti. Riguardo a richiami vari... sapete cosa penso. Buona giornata aspettando un tempo più clemente. Giotek
  4. Ciao Marco, affare fatto,quando vuoi/vorrai chiamami e ci accorderemo per il quando effettuare l'intervento.Ottima cosa poter verificare subito il risultato del lavoro. Giorgio 3382279335
  5. Non ringraziarmi (lo apprezzo veramente/segno di stima) ma per un imprenditore che guarda lontano questo è normale,IO devo ringraziarti per la considerazione che hai per i miei scritti/iniziative. Giorgio (non giotek)
  6. Ciao a tutti, credo proprio di aver trovato la quadra del problema e propongo una cosa.Sono disponibile a TITOLO COMPLETAMENTE GRATUITO a togliere il fastidioso problema/rumore (cosa più importante in questo caso) oltre a modificare l'idraulica/tipo di olio/livello di olio a chi mi invierà per primo i suoi 2 steli della GT.Indispensabile che siano gli steli di qualcuno che qua si è lamentato del problema.Saranno a mio carico anche le s.s. per farvi riavere il pacco.Io non sono buono/regalo niente/faccio sconti ma semplicemente vorrei essere il primo nel risolvere il problema perché questo verrà a mio vantaggio.Sono REALISTA e persona che è abituata a mettersi in gioco e se lo faccio è solo perché ho validi motivi per poter vincere la sfida.Questa ultereriore modifica diventerà standard per tutte le modifiche sulla forcella della Tracer GT (indipendentemente se viene evidenziato o no il problema) e sarà quantizzata in 50 euro in più perché prevede la realizzazione di componenti in teflon realizzati al tornio. Giotek Ps-il mio cell ed e-mail è in firma.
  7. E' sempre una questione di maledetti soldi,1200 euro di mono 6-700 di cartucce per la forcella ed il gioco è fatto. Giotek
  8. Vero quanto scrivi, anzi sacrosanto ma...la pratica insegna altro.Devi sapere che da quando è uscita l'MT 09 ed un'anno dopo la Tracer il livello olio forcella è sbagliato di almeno 50mm,siamo nel 2019 (a giorni) e le cose stanno ancora così con il risultato che su frenate "staccate" (tipo uno ti buca uno stop) queste forcelle sono PERICOLOSE perché arrivano sul finecorsa/la forcella si immobilizza e non può copiare ALTRO e se hai lo "sculo" di beccare una buca/avvallamento...lavorando solo la carcassa della gomma potresti trovarti a terra incolpando questo o quello.Pensa che ho fatto presente questa cosa ai ragazzi della Yamaha di Firenze che...mi hanno guardato con gli occhi di chi vede un'extra terreste e mi hanno detto che devono attenersi ai manuali officina perché in caso di problemi non potrebbero giustificare UN'ALTRO COMPORTAMENTO.Le persone che vengono da me cerco di coinvolgerle sul lavoro che faccio e questo per 2 motivi,il primo è che molti sono curiosi sul "che ***** stai facendo" e secondo che trovo TRISTE che qualcuno sia accanto a me per 3 ore e non si abbia un dialogo.Alcune/molte di queste persone mi hanno chiesto "perché succede questo o quello" ed io gli ho risposto con l'unica risposta sensata...qualcuno ha deciso che doveva essere così (progettazione) e che non esiste la possibilità MATERIALE di modificare la cosa perché non esiste un DOPO e cioè sacrificare i costi per rivedere il tutto.Ora...vuoi che un collaudatore Yamaha non sappia/abbia constatato che le forcelle vadano a pacco? Dipende se al collaudo il nostro tizio ha pinzato forte o non pesa 60 kg..o ha pensato che con l'MT 09 si può andare solo al bar..o............che era tardi perché LA MACCHINA si era messa in moto.Ciò che trovo poco logico è che negli anni ( 5) nessuno abbia chiamato la Kayaba e gli abbia detto "le 10.000 forcelle che devi consegnarmi abbiano un livello olio 40-45-50mm maggiore".Questo è tutto. Se credete nelle streghe sperate che Yamaha vi risolva il problema,se.... siete in grado di valutare realiticamente "come potrebbero evolversi le cose" e la storia vi da vero fastidio cominciate a pensare DOVE risolvere il problema,in Italia ci sono molte persone preparate al caso vostro,NON dovete venire da me (Dio mi fulmini se quanto scritto vada a mio favore) ma è CERTO che Yamaha non vi risolverà il problema.. Giotek
  9. Ciao a tutti, letto quanto sopra e constatato che le gt a cui ho rivisto la forcella non hanno accusato il problema e constatato che il freno in estensione (della GT) è almeno di un 30% inferiore che sui modelli precedenti...ho pensato che il problema fosse causato dallo scarso freno in estensione che sulle complete estensioni portasse la boccola e molla del finecorsa ad urtare in modo deciso sul tappo DELLA CARTUCCIA.Evidentemente non è questo (e ci vuole molta immaginazione a pensarlo) e l'esperimento che ho suggerito ce lo conferma. Confesso di non aver esaminato più di tanto le forcelle che ho fatto (della GT) proprio perché non avvisato del problema che non si è comunque presentato.Spero di poter metter mano ad una forcella "difettosa" e di poter constare di persona il fatto e...elimineremo il problema.Se fosse come detto da Yamaha basterebbe interporre una rondella di teflon/nylon (foro 10) tra la rondella sopra la molla e la battuta della testa della cartuccia...ma la vedo dura. Giotek
  10. Ciao a tutti, inviterei coloro che si lamentano del rumore a...fare una semplice prova.Provate a chiudere completamente (fino a battutta) la regolazione dell'estensione (vitolina sul tappo forcella dx) e provate ad affrontare le stesse buche sulle quali il fastidioso rumore si manifesta sempre e postate qua il risultato dell'esperimento.Fatto questo riportate la regolazione come era prima. Buona serata a tutti. Giotek
  11. Ciao a tutti, 3 anni fa sono tornato dalla Norvegia dopo un lungo giro (stracarico ed in 2/zzr 1400) e mi sono accorto che frenando "dolcemente" avvertivo vibrazioni sul manubrio.Ho smontato i dischi,li ho portati in un'officina specializzata (comparatore) e mi è stato diagnosticato che i dichi (uno in particolare) erano "ovalizzati/pista non piana) e che volendo potevano essere "riparati" anche se sarebbero risultati di spessore molto vicino al limite.Decisi che avrei acquistato dei dischi nuovi e pensavo ai Braking già avuti su altre 2 moto.Parlando con il capo Team di un'officina di corse mi dicono che usano Braking perché...sono loro sponsor ma se potessero scegliere (a gratis,,,) monterebbero Brembo ...Torno a casa un po' confuso e... mi scatta la molla.Chiamo la Brembo e chiedo di parlare con un loro tecnico per chiarimenti sulla scelta da fare per dei dischi.Ho modo di parlare con una persona che mi ha dato subito la sensazione che fosse uno con i controcazzi e dopo avergli spiegato le mie ottime esperienze con Braking gli rivolgo "la domanda secca"...Perché non producete dischi a Margherita?????Dopo che il tizio ha abbozzato parole di elogio su Braking (la professionalità non è acqua...) mi fa presente /sostanzialmente che i dischi a margherita seppur belli offrono più svantaggi che vantaggi rispetto ai dischi tradizionali e questo è il motivo perché ai livelli massimi (mondiali auto/moto) vengono impiegati dischi circolari e si punta molto sui matriali impiegati e che la forma più "efficace" è quella del disco circolare/non a margherita.Mi è stato pure fatto presente chi è Brembo e che secondo loro l'estetica non può sopravanzare sulla funzionalità pura.Detto fatto comprai 2 dischi Brembo e...con le pasticche giuste hanno funzionato da Dio. Penso che i dischi Braking siano stupendi e che funzionino alla grande e li ricomprerei,per l'estetica, ma convinto che non funzionino meglio di 2 buoni dischi Brembo...anzi Giotek
  12. Eccellente prodotto.Matris è poco conosciuta ma qualitativamente non ha niente da invidiare tra i marchi blasonati...anzi...mi chiedo se non contasse il MARCHIO come alcuni farebbero a vendere...Pistone di 40-stelo di 14-regolazione freno estensione che si guasta continuamente e...lo vandono caro..A emulsione montato su moto dove il mono è praticamente orizzontale (risparmiando 30 cent per un pistone flottante/pazzia)...rivestimenti particolari per lo stelo che dopo 3 mesi di uso si opacizzano...precarichi molla separati dove il tubo è più corto di 4cmm ed il precarico non può essere installato dove LORO indicano...supporti di fissaggio per il precarico o per il serbatoio del gas realizzati con staffe da ferramenta...e potrei continuare.1000 euro per un mono dove il valore percepito della cosa fatte le analisi dei costi possibili non arriverebbe a 200 euro e magari alla fine "dei giri" dovrebbe costarne 400....ma questo è il mercato e spessissimo questi componenti vengono sostituiti ai mono cessi di serie ed è chiaro che COMUNQUE funzionano meglio...ma lasciamo stare. L'interasse del mono di serie è 310,te lo fai arrivare con molla da 125-130 e regoli l'interasse a 315 e...il gioco è fatto. Giotek
  13. E' possibile che mi sbagli...ma non credo.Da un punto di vista del K della molla e dell'interasse e degli attacchi i mono della MT-07 sono gli stessi fino al modello 2018 che ha un piedino in alluminio e la regolazione estensione.Credo che le varie ditte interpellate non abbiano presente la cosa...ma Ohlins si.Il mono Ohlins YA 419 viene fornito ANCHE per la versione 2018.Quindi a te serve un mono per la MT-07 generico ma con interasse 317 (+5mm) e molla da 125-130. https://www.ohlins.com/product-item/52579/
  14. Il mono della 07 (o 09 o Tracer) lavora quasi in orizzontale ed un mono ad Emulsione in questa situazione non può lavorare/funzionare e quindi o quel mono non è ad emulsione o...lascia perdere. Giotek
×
×
  • Create New...