Jump to content

Stanno arrivando!

image.thumb.jpeg.0322a9cc2dae21f6967353160932ae31.jpeg

 

Oggi è arrivato!!

image.thumb.jpeg.1b32cb67da03e04b13b80a7bf2e8bcab.jpeg

 

 

 

 

(MT-10) Nuova Yamaha MT-10SP


Ghostrider1127

Recommended Posts

Questo non lo so, bisogna chiedere a Manny/Ghostrider che il lavoro lo ha fatto.

piccolo OT e rientro... nel senso che le sospensioni della ohlins ci dovrebbero essere come ricambio omologato anche per la MT-10 (non ricordo se ci sono sul sito Yamaha), io le avevo messe sulla Tracer 900 perchè lì, sempre secondo me, le sospensioni di fabbrica non lavoravano bene, anteriore leggerino, in uscita di curva il mono tendeva a schiacciarsi e troppi trasferimenti di carico in frenata (sia in strada che in pista), ho speso 800€ montati dal concessionario per il kit ohlins completo, inutile dire che la moto, adeguatamente impostata per me, ha cambiato faccia. Sulla MT-10 trovo che le sospensioni lavorino molto bene (per ora guidata solo in strada, pertanto in pista non so).

Rientro dall'OT.

 

Le sospensioni che monta la MT10SP non sono ovviamente Ohlins normali, ma regolabili elettronicamente e sicuramente avranno un costo differente, ma ad arrivare a 20.000€ con quelle e il display (bello eh)... la livrea è una normale livrea con una colorazione diversa, non è in carbonio... spero di sbagliarmi, ma credo sia più un "esercizio di stile" che una moto nata per vendere e fare fatturato...

PS: critico tanto, ma la moto mi piace da morire con quella livrea!

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Comunicato stampa:

 

NUOVA YAMAHA MT­-10 SP
Per il 2017, Yamaha trasferisce alla famiglia Hyper Naked la tecnologia Supersport più avanzata derivata dalla regina dell’asfalto YZF­-R1M. La nuova MT­-10 SP rappresenterà così l'espressione più innovativa della potenza, del controllo e della grinta, grazie alla incredibile dotazione che comprende la forcella Öhlins Electronic Racing Suspension ﴾ERS﴿, la strumentazione Thin Film Transistor (TFT) e la livrea dedicata.

 

TECNOLOGIA HYPER NAKED
A brevissima distanza dal lancio dell'ammiratissima MT-­10, Yamaha annuncia l'imminente disponibilità della nuova MT-­10 SP, il modello più sofisticato dell'intera gamma Hyper Naked.
Equipaggiata con le sospensioni Öhlins Electronic Racing Suspension ﴾ERS﴿, la nuova MT-10 SP introduce la tecnologia di YZF-­R1M in questo segmento e permette ai piloti Hyper Naked di conoscere e sperimentare performance ciclistiche di livello assoluto.

ÖHLINS ELECTRONIC RACING SUSPENSION ﴾ERS﴿
Le sospensioni elettroniche di MT-­10 SP sono controllate da una centralina Suspension Control Unit ﴾SCU﴿ che analizza i dati provenienti da una serie di sensori che monitorano le condizioni di guida.
SCU verifica infatti i setting in compressione ed estensione ottimali per le condizioni prevalenti, mentre il motore del sistema esegue delle regolazioni istantanee per ottenere la taratura ideale.
Le esclusive Öhlins Electronic Racing Suspension ﴾ERS﴿ offrono l'accesso al più sofisticato sistema di gestione elettronica delle sospensioni mai adottato da una Hyper Naked: grazie ad esso, il setting durante la marcia viene infatti continuamente monitorato e regolato.
La nuova ammiraglia è inoltre equipaggiata con l'evoluta strumentazione con display Thin Film Transistor ﴾TFT).
Questa strumentazione multifunzione LCD, su display a colori, offre una definizione superiore. Il pilota, inoltre, può scegliere ora uno sfondo chiaro o scuro per adattare la visibilità alla luce diurna e notturna.

COLORI E DISPONIBILITÀ
MT-10 SP sarà disponibile nell’esclusiva colorazione Silver Blu Carbon, ispirata alla supersportiva YZF-­R1M in edizione limitata, a partire da febbraio 2017.
Completano il look da prima della classe i cerchi blu, il parafango anteriore nero e gli steli forcella dorati.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI NUOVA MT­-10 SP

  • Öhlins Electronic Racing Suspension ﴾ERS﴿
  • Strumentazione a colori Thin Film Transistor ﴾TFT﴿
  • Esclusiva livrea ispirata a YZF­-R1M
  • Cambio QSS
  • Motore a 4 cilindri fronte marcia con architettura Crossplane
  • Tecnologia di gestione elettronica con TCS e D­Mode
  • Frizione antisaltellamento
  • Leggero telaio Deltabox in alluminio con interasse corto

 

Link to comment
Share on other sites

Andrea,lo spero proprio... ho chiesto x quello dell'R1 ma è diverso,questa essendo lo stesso modello non dovrebbe avere differenze.... Se si può fare,sarà mio cosi non dovrò aprire l'originale per modificarlo....

Link to comment
Share on other sites

 

il motore restera identico (ticchetio incluso)

pero tutte le mt10 avranno il quickshifter di serie

 

ad ogni modo potevano sprecarsi montando una pompa freno radiale .... :(

Edited by Ghostrider1127
Link to comment
Share on other sites

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...