Jump to content

Tempi Consegna moto usata.


strap70
 Share

Recommended Posts

Salve, ho deciso di acquistare una moto usata non Yamaha . Il giorno 1 giugno ho fatto il contratto e versato l'acconto.  Il venditore mi ha detto che la settimana successiva avrei avuto la moto tagliandata e di aspettare la e mail della segretaria che mi autorizzata a fare il saldo tramite bonifico. A mercoledì ancora la moto non era pronta e nemmeno la richiesta di saldo. Dopo un mio sollecito finalmente è arrivata la email e ho fatto subito il bonifico di saldo. Finalmente oggi alle 12:30 è arrivato la email con il foglio sostitutivo per attivare la assicurazione che sfortunatamente non è attiva perché i signori della allianz si prendono dalle 24 alle 48 ore per fare la pratica di sostituzione polizza. E probabilmente non riuscirò a ritirare la moto questo week end e dovrò aspettare il prossimo. Ma io mi chiedo? Ma è normale che per consegnare una moto usata un concessionario abbia bisogno di dieci giorni? Siamo arrivati al punto che pagando 10000€ ci si deve sentire come se ti facessero un favore a darti una moto. 

Link to comment
Share on other sites

No, non è normale perchè un passaggio di proprietà si fa al PRA in poco più di mezzora (ne ho fatti due questa primavera)
Idem il passaggio di assicurazione
Capisco i tempi tecnici di dover controllare la moto e fare un tagliando, ma tutto il resto è tempo perso

PS: che hai preso?

Link to comment
Share on other sites

Infatti la mia la ho venduta in dieci minuti. Siamo andati in agenzia, hanno rifatto il libretto, ha mandato la foto nella app della assicurazione ed è  partito .

Io ho versato l'acconto alla triumph treviso il 1 giugno per una speed triple 1050r usata, ho atteso fino al 8 che la loro impiegata mi mandasse i dati per fare il saldo(forza a telefonare per avete una data sulla consegna) che ho fatto subito. Ieri alle ore13 finalmente mi hanno inviato la carta sostitutiva che ho mandato subito alla Allianz per la sostituzione polizza che ho già avviato il giorno 9, e sono ancora in attesa che mi mandino l'autorizzazione per il pagamento e la polizza . Ho chiamato e mi hanno detto che ci vogliono  24 ore per la pratica e poi l' assicurazione parte il giorno dopo. In pratica fino al prossimo week end non ho ancora la moto. 

QUINDI ! Alla triumph di Teviso non compero più nemmeno un triciclo, mentre con la Allianz tolgo tutte le 5 polizze che ho e che in 15 anni non gli sono costate nemmeno un centesimo di risarcimento.

Una volta comperare una moto era una emozione e un momento felice, adesso è uno stress.

 

Edited by strap70
Link to comment
Share on other sites

Consolati, che salvo rari casi, son così un po' tutte le concessionarie (fortunatamente per me ne ho una di fiducia veramente al top) 

 

Per farti un esempio: mia sorella l'anno scorso si compra la prima moto, un 125 per far pratica. Moto già in concessionaria, pronta per essere immatricola. Per farla breve le hanno consegnato la moto dopo oltre due settimane, solo perchè aveva minacciato di non volerla più viste le lungaggini per immatricolarla

Con Allianz non ho esperienza nè diretta nè indiretta, magari è una loro procedura standard quella di impiegarci 2/3 gg per il passaggio dalla Tracer alla Triumph, capisco cmq il tuo sdegno e la tua frustrazione, Avrei pure io il fegato ingrossato

Bella moto, ce l'ha un mio collega con cui esco ogni tanto e va come un missile!

Link to comment
Share on other sites

Il 10/6/2022 at 23:21, Kevin21 ha scritto:

No, non è normale perchè un passaggio di proprietà si fa al PRA in poco più di mezzora (ne ho fatti due questa primavera)
Idem il passaggio di assicurazione
Capisco i tempi tecnici di dover controllare la moto e fare un tagliando, ma tutto il resto è tempo perso

PS: che hai preso?

 

Al PRA sì, ma penso i concessionari si affidino alle agenzie, e quelle dipende.
Per la street in delegazione ACI me l'hanno fatto subito (tralasciamo che al PRA era impossibile andare, facevano 3 mattine alla settimana di passaggio e ne facevano 4 a mattina....e potevi prenotare solo con 2 settimane di anticipit, praticamente quando aprivano le prenotazioni online alle 6 di mattina, alle 6:05 erano già andate, questo a febbraio 2021), per la 07 ai tempi il vecchio proprietario aveva voluto fare in agenzia ed avevamo aspettato 10 giorni....

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Io ho acquistato in trent'anni 21 moto tra nuove e usate ma non ho mai aspettato 10 giorni per l'immatricolazione.  Tra le quali tre triumph tra concessionari di Verona, Bolzano,Vicenza. A me questo sistema di triumph treviso di versare subito l'acconto e poi farmi aspettare 8 giorno per fare il saldo non lo capisco. Con questo sistema tra tempi di accrediti  , weekend ecc se ne vanno 15 giorni per avere una moto in pronta consegna. Anche con l'assicurazione fino a che era genialloyd non ho mai avuto problemi a passarla da una moto all'altra in giornata . 

Per quanto riguarda la moto ho sempre avuto moto sportive o naked.  Ho preso la prima tracer nel 2016 con l'intenzione di fare del turismo in coppia ma rimasi deluso. Con la 2019 invece mi sono trovato bene, solo che nell'ultimo anno e mezzo sono cambiate delle cose e la moto la uso molto poco e sempre da solo, quindi sono tornato alla tipologia di moto che mi piace di più.  Avevo pensato anche alla mt09 non mi ha mai convinto. A  mio parere è un tipo di naked più simile a una motard più che a una sportiva senza carena. La mt10 invece non mi piace perché  sproporzionata, mi sembra troppo corta e quel quattro cilindri che fa un rumore come un bicilindrico proprio non mi piace.

Edited by strap70
Link to comment
Share on other sites

Ti confermo che anche io quest’inverno ho avuto problemi con Allianz prima con genialloyd mai nessun problema, con loro volevo assicurare il nuovo scooter elettrico ma nonostante le mille telefonate non di veniva a capo di nulla e servivano diversi giorni. Dopo anni con loro sono passato a Prima e in pochi minuti avevo la polizza pronta.

Link to comment
Share on other sites

Finalmente sono riuscito a portare a casa questa moto. Che dire... Il tre cilindri yamaha va sicuramente bene ma il tre della triumph è un'altra  cosa. Già  la voce rauca tipica del tre cilindri inglese fa capire che questo motore ha "personalità" . Di contro rispetto alla tracer scalda come un forno.

Link to comment
Share on other sites

Finché non avete una moto con un collettore gigante sotto la sella e di fianco alla gamba, non potete lamentarvi del calore 😂
A fare casa lavoro (quindi jeans, la pelle che ho quando giro invece fa da isolante), dopo 15 minuti di urbano arrivo al pelo della soglia del dolore per il caldo alla gamba dx

Edited by Modelero
Link to comment
Share on other sites

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...