Jump to content

(MT-10) Quale scelgo fra MT-10 e S1000R ?


ZioMarko

Recommended Posts

Da oramai diverse settimane sto cercando di capire pregi e difetti di ognuna, essendo entrambi le moto candidate a sostituire la mia fida r1200r, che avevo preso per darmi una calmata (ma alla fine l'ho portata pure in pista..)
L'uso che ne farò sarà strada e piste (medio lente, tipo Castelletto, non Monza o simili..)
Non è facile trovare qualcuno che abbia guidato le due moto.. dalle numerose riviste e recensioni viste, le caratteristiche di ognuna sembrano essere:
Yamaha MT10:
Maggiore praticità
Costruita pensando alla strada (più comfort, pedane più basse, maggiore protezione aereodinamica)
Maggiori consumi
Molte molte plastiche
Freni scadenti
Mono da sostituire

BMW S1000R
Costruita con un maggiore orientamento alla pista (pedane più alte, maggiore carico sul manubrio, comfort non saprei..)
Motore con migliore erogazione su tutto l'arco di giri
Minori consumi
Pacchetto motore, telaio, freni e ciclistica già ottimi (si può portare in pista così com'è, al massimo mettendo pedane più alte)
Più curata di finiture e con plastiche che sembrano dare maggiore coerenza al disegno stilistico

La scelta è difficile poiché considero la MT10 una validissima moto, ma potendo scegliere tra questa e la BMW non vorrei poi ritrovarmi a pentirmene.
Stranamente nelle comparative continuano a dire che la s1000r ha una migliore agilità, nonostante l'interasse più corto della mt10, credo questo sia dovuto al baricentro più alto della Yamaha.
Nelle mie uscite in compagnia devo inseguire degli amici Sdr1290r e k1300r muniti che viaggiano a cannone e essendo un discreto manico non voglio ritrovarmi pericolosi sbacchettamenti o moto inguidabili quando si inizia a fare sul serio..
Cercherò di provare entrambi le moto, ma le condizioni di una prova non sono le stesse che trovo in Sardegna.. per cui so già che non potrò spremerle per capire come reagiscono.. per cui vi chiedo, qualcuno di voi ha avuto la s1000r? Potrebbe dirmi le differenze notate e perché è poi passato alla MT10?


Inviato dal mio LG-H840 utilizzando Tapatalk

Edited by etorty
titolo modificato secondo le regole del forum: aggiunto prefisso
Link to comment
Share on other sites

Ho provato due anni fa , forse tre la bmw , motore fantastico spinge in qualsiasi condizione e con un'allungo pazzesco , sospensioni ( aveva l'esa) ottime, anche se secondo me troppo rigide ed infine freni esageratamente potenti, tanto che sono il vero problema di quella moto, perchè poco modulabili

Inoltre la posizione delle gambe e l'inclinazione verso il manubrio rendono la guida veramente scomoda

L'MT10 invece ha il pregio di far diventare facile ciò che in realtà non è

La mia versione è la standard ,e come sospensioni ad oggi non posso rivolgere alcun difetto

IL motore è la cosa più goduriosa , il suo sound poi aggiunge quello che potrebbe mancarle

Insomma io non vado piano, ed ho capito bene cosa cerchi, se metti mano ad i freni avrai quanto di meglio tu possa desiderare , e conta che far km con questa moto non ti affaticano per nulla !!!!!!!!!!!

Poi faccia lei :D :D :D :D

ps: se posso rivolgere una critica costruttiva alla YAMAHA , dovrebbero migliorare il quik-shift , come prima cosa farlo anche in scalata ed inoltre cercare di copiare l'inserimento della rivale , appunto , bmw che è molto meglio nell'inserimento a basse velocità

Edited by GIAK67
Link to comment
Share on other sites

Ti ringrazio Giak, anche io considero il sound della mt10 molto più appagante di quello della BMW. La posizione di guida su una naked è sempre un compromesso, se la alzi sei più comodo ma riesci a caricare meno e senti meno il lavoro dell'anteriore, viceversa con una più caricata (e nel caso della BMW anche più distesa) hai meno comfort ma carichi e senti di più l'anteriore, cosa che in ingresso curva aiuta a fidarsi.

Aggiungiamo che la Yamaha ha sospensioni a lunga escursione. L'anteriore della MT vi ha sempre trasmesso fiducia? Caricando meno, quando si inizia a spingere, (non appendendosi al manubrio)si muove o resta piantato?

 

Inviato dal mio LG-H840 utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

Io ho anche un s1000r oltre a due mt10 ( e diverse altre supernaked)

 

Prezzi:  la bmw e` molto piu´cara si sul nuovo che sul usato

(non ho compreso i 12000 euro per una 2016)

 

Sospensioni : il mono del mt10 non fa schifo e non serve cambiarlo a meno che non si voglia andare solo in pista o si hanno le fisime (come me) 

 

Freni: risponderei con un NI perche´se sulla MT sono inferiori alla S1000 e anche vero che il componente che si puo sostituire direttamente , la pompa freno , costa dai 100 a 150 euro , dopodiche anche su quel piano cé´parita.

 

Consumi . l Mt consuma di piu´ad un andatura medio veloce per 100 km servono circa 8 litri contro i 6,8 della bmw

 

Finiture e plastiche: quelle yamaha non sono poi cosi economiche (dovresti vedere il gsx-s 1000 , quello si che e´fatto in economia)  ed anche a livello di finiture la BMW a perso molto negli ultimi anni (tanto e vero che le s1000r subirono anche un richiamo perche si strappavano via le carene laterali del radiatore sopra i 200 km/h)

 

Confort: La BMW e´soprendentemente comoda , ma andarci piano in citta´ tra telaio che bolle , le folate di caldo , la rapportatura lunga e il motore che strappa me la fanno lasciare a casa il piu delle volte . Problemi che sul MT non ci sono , o sono di "portata" inferiore

ricordo che il BMW ha anche le manopole riscaldabili (che abitando a certe latitudini servono , ma forse non e´il tuo caso)

 

Tema pista: se la BMW e` per un 5% piu portata all uso pistaiolo , quando si gira forte le sospensioni sachs elettroniche sono comunque un grosso limite  (metterci le mani fa male al portafoglio) ed i freni tirano fuori la lingua se spremuti .

Questo problema di ciclistica sul MT non e´cosi marcato ed un eventuale upgrade a costi di molto inferiori ( ad esempio uno swap con il mono del r1 ad interasse variabile che si trova a 100 euro usato )

Riguardo ai freni , anche qui se spremuti son dolori , ma le pinze sono gia´una base migliore di quelle brembo 

Luce a terra , MT con riserve ; la BMW ha qualcosa di piu`

(ma ancora una volta il tipo di costruzione della yamaha , aiuta a mantenere i costi bassi con ottimi risultati)

Link to comment
Share on other sites

Ghost quali sono le principali differenze che hai riscontrato tra le due moto?

Ricordo che anche la mt10 ha tra gli accessori originali le manopole riscaldate, ma come posizione di guida quale ritieni sia più comoda (senza considerare il calore o gli strappi del motore)?

Come motore il gap di potenza e coppia della Yamaha è così avvertibile?

 

 

Inviato dal mio LG-H840 utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

Ti ringrazio Giak, anche io considero il sound della mt10 molto più appagante di quello della BMW. La posizione di guida su una naked è sempre un compromesso, se la alzi sei più comodo ma riesci a caricare meno e senti meno il lavoro dell'anteriore, viceversa con una più caricata (e nel caso della BMW anche più distesa) hai meno comfort ma carichi e senti di più l'anteriore, cosa che in ingresso curva aiuta a fidarsi.

Aggiungiamo che la Yamaha ha sospensioni a lunga escursione. L'anteriore della MT vi ha sempre trasmesso fiducia? Caricando meno, quando si inizia a spingere, (non appendendosi al manubrio)si muove o resta piantato?

 

Inviato dal mio LG-H840 utilizzando Tapatalk

Il segreto del successo di questa moto penso sia l'equilibrio, ad oggi per l'uso in strada trovo che sia la migliore moto che non solo ho avuto , ma anche che ho provato . Mai avvertito l'esigenza di abbassare il manubrio per sentire più l'avantreno , forse anche perchè ho sempre guidato moto dal manubrio alto e con sospensioni a lunga escursione, quindi l'mt10 l'ho trovata semplicemente un giocattolo

Tra pochi giorni migliorerò il reparto freni con pastiglie zcoo e pompa brembo rcs , questi penso che siano gli unici punti della mt10 degni di essere migliorati

Aggiungo che mi sono stupito di come si possa viaggiare veloce ( sopratutto in curva , dove io cerco di spingere :rolleyes: :rolleyes: :rolleyes: :rolleyes: ) con poco sforzo, in yamaha hanno fatto veramente un'ottimo lavoro

Link to comment
Share on other sites

Ghost quali sono le principali differenze che hai riscontrato tra le due moto?

Ricordo che anche la mt10 ha tra gli accessori originali le manopole riscaldate, ma come posizione di guida quale ritieni sia più comoda (senza considerare il calore o gli strappi del motore)?

Come motore il gap di potenza e coppia della Yamaha è così avvertibile?

 

 

Inviato dal mio LG-H840 utilizzando Tapatalk

 

Le manopole accessorio originale yamaha per MT10 fanno ****** su tutti i fronti (le ho sul MT09) ben diverse quelle accessorio orinigale per la tracer 900 (me le ha regalate il concessionario) che ti scolgono le mani se non le tieni basse . 

Le manopole riscaldabili BMW sono al pari di quelle originali honda il meglio che ce sul mercato

 

Come posizione di guida l MT e´chiaramente piu comoda anche se ha la sella un po´piu dura della BMW.

La mie MT dopo le cure varie sono egualmente prestanti, ma la guida piu funambolica che ti permettono e´, per me , piu divertente .

 

Ti diro ,un giudizio tra le due moto per come sono originali non lo posso fare al 100% , proprio perche´soprattutto sulle MT c´ho fatto piu´lavori.

 

Sono recentemente andato a vedere per dare in permuta la S1000 su di un Xr1000 , ma non mi ha proprio convinto .

E molto probabilmente nel 2018 mi separero dalla BMW in favore di una H2.

 

 

 

Ho deliberatamente tralasciato i miei guidizi personali su BMW e il loro modus operandi per non viziare con termini volgari la valutazione

Edited by Ghostrider1127
Link to comment
Share on other sites

Dalle vostre discussioni mi era sembrato di capire che le pompe freno after creano problemi con il cruise control, e che tutti si erano orientati ad utilizzare quella della r1. Ma cambiata la pompa a quel punto andrebbero cambiati anche i tubi con quelli in treccia.

 

Inviato dal mio LG-H840 utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

Prima dei tubi cambierei le pastiglie , la pompa r1 monta sui tubi originali , e consente di mantenere il cruise control (e la luce stop funzionanti)

 

la pompa r1 e poi praticamnete la stessa nissin montata di primo equipaggiamento sulle S1000r ed rr (la xr c ha una assiale del 1991)

Link to comment
Share on other sites

 

 

 

Questo problema di ciclistica sul MT non e´cosi marcato ed un eventuale upgrade a costi di molto inferiori ( ad esempio uno swap con il mono del r1 ad interasse variabile che si trova a 100 euro usato )

 

Ghost ma se alzi il posteriore riduci l'interasse su una moto che ha già il record della categoria, a quel punto credo che la instabilità potrebbe diventare un problema

 

Inviato dal mio P027 utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...