Jump to content

Viaggio in Nord Italia


Lito

Recommended Posts

Salve a tutti,

io e due amici abbiamo deciso di intraprendere un viaggetto, ovviamente in moto, nel parco giochi quale è il Nord Italia per quanto concerne strade e paesaggi. Essendo tutti e tre di Bari (che è anche il nostro punto di partenza) la nostra conoscenza a riguardo è limitata a google maps, finora abbiamo solamente stabilito che la nostra aerea di interesse di estende da Bologna in su. Mi piacerebbe sentire da Voi qualche consiglio su posti veramente belli da vedere, qualche itinerario degno di nota, strade che vi hanno fatto venire il fiatone, insomma un po' di tutto. Con la consapevolezza che non riusciremo mai a visitare tutto dato che contiamo di stare via circa una settimana, di cui già due giorni vanno via per il viaggio di andata e ritorno. Ma prima ancora degli itinerari vorrei che mi consigliaste il periodo ideale per una cosa simile, tenendo conto di una serie di cose come temperature, strade umide e via dicendo e che inoltre il nostro periodo di disponibilità va da maggio a fine agosto circa. Qualsiasi tipo di consiglio sarà ben accetto, grazie in anticipo a chiunque risponderà  :D

Edited by Lito
Link to comment
Share on other sites

Ciao, io ti consiglio ovviamente le dolomiti con escursione in  Svizzera.

Facendo base a Bormio per esempio giorno per giorno potresti fare itinerari diversi,oppure fare dormire in località diverse. richiede un minimo di programmazione in quanto quel periodo è alta stagione.....

Come periodo io tutti gli anni faccio 3 giorni a cavallo da metà giugno a metà luglio.

Negli ultimi due sono sempre andato a luglio.

Nel caso avessi bisogno di consigli chiedi pure.

Link to comment
Share on other sites

da Bologna in su...mica facile :P

 

per centrare il consiglio, preferisci strade strade panoramiche che a volte sono strette e da guidare a velocità turistica o strade veloci dove la beltà risiede nel toboga di curve?

 

Per darti un'idea, la ValVestino e Strada della Forra a seguire appartiene alla prima categoria, mentre la val di Cembra alla seconda :)

Link to comment
Share on other sites

io ti posso parlare della mia zona... lago d'iseo e vallecamonica

la vallecamonica la considero un ottimo campo base perchè ti permette di poter partire e fare svariati itinerari... 


però pensando che sali dal sud italia puoi fare la costa fino a ravenna, poi andare su dritto e puntare verso le dolomiti
fare tutte le dolomiti poi scendi e vai a finire a Merano
da merano fai lo stelvio (tappa OBBLIGATORIA) e scendi a bormio, fai il foscagno e vai a livigno (dove vi consiglio di soggiornare una notte) 

fate la vostra spesa, pieno di benzina a 1€/lt e ripartite facendo il passo Forcola (se avete le moto in regola) facendo un pezzettino di svizzera (andando piano, velox.)
arrivi a tirano, e risali subito verso edolo faceno il passo Aprica (dove si mangia, si beve e si lecca.......... LA NEVE!)
ti ritrovi in cima alla valcamonica, puoi scendere e fare tutto il lago d'iseo, arrivi a brescia e poi da li riprendi l'autostrada

 

dipende tutto da quanti giorni volete stare via...

cmq ci sono un sacco di strade belle in queste zone... roba da farvi venire il **** quadrato da quanto state in moto

cmq se non volete fare un giro tirandovi dietro i bagagli valutate un punto base con hotel dove rientrare sempre la sera, e gestitevi gli itinerari da li

Link to comment
Share on other sites

Allora per cominciare vi ringrazio nuovamente per le risposte che mi avete dato e per la disponibilita mostratami, provo a rispondere un po' a tutti.

 

Sulla svizzera avevo udito strane storie ma a sentirvi pare che sia tutto vero quindi se ci sarà occasione e tempo ci andremo sicuramente cauti  :ph34r:

 

Terrò assolutamente in considerazione tutti gli spunti e gli esempi di itinerari che mi avete dato, mi sembra di capire che le Dolomiti e il lago di Garda siano un must. Ho visto il video e il sito che mi hai indicato Omar ed è incredibile, già messo nei preferiti. 

 

Il nostro target sono sia strade da far venire il mal di testa per la quantità di curve sia strade panoramiche in cui il paesaggio fa da padrone, diciamo un giusto cinquanta e cinquanta. Abbiamo pensato di cambiare in tutto due/tre hotel situtati in posti strategici in modo da spostarci il meno possibile coi bagagli al seguito, i giorni a disposizione saranno massimo cinque poichè due se ne andranno per il viaggio di andata e ritorno che sarà un vero massacro sulla 03  :wacko:

Edited by Lito
Link to comment
Share on other sites

Avendo avuto anche io la MT03 dalla Puglia alle dolomiti avrai da allenare la parte bassa.......dei pantaloni.

Una volta arrivato poi SOLO divertimento. 

In 5 giorni riuscirai a vedere parecchio e probabilmente sarai stufo di curve,montagne , panorami meravigliosi ,sali e scendi vari..... e vorrai tornare al mare.

Se le dolomiti sono riconosciute come patrimonio dall'Unesco qualcosa ci sarà.

Io ci torno tutti gli anni ed è sempre un emozione.

Per chi non è mai stato da queste parti ti consiglio anche il lago di Resia con il famoso campanile che spunta dall'acqua del lago. Scendendo dallo Stelvio ci arrivi facilmente.

Link to comment
Share on other sites

Andando verso le dolomiti non potete mancare il mitico monte bondone e la val di fiemme, anche una scappatina al monte grappa può valere la pena, e molto molto a nord potreste farvi il passo del rombo...

Altro che mi viene in mente è già stato citato, alla fine dipende tutto da quanto tempo avrete.

Link to comment
Share on other sites

noi, tutti gli anni, ci raduniamo a Canazei.

 

L'imbarazzo della scelta è ampio, non mi farei mancare i laghi "di Misurina" e "di Carezza, il prima lo fai fra il Passo Giau ed il passo Sella mentre il secondo andando verso Bolzano per prendere il passo Mendola.

 

Rinnovo il consiglio di dare uno sguardo ai vecchi giringiro, c'è un sacco di spunti. ;)

 

http://www.mt-series.it/index.php/forum/142-incontri-giringiro-nord/ 

 

http://www.mt-series.it/index.php/forum/141-eventi-nazionali/ (Dolomiti Ride)

Edited by omarMT01
Link to comment
Share on other sites

Ciao, io fossi in voi andrei sulle Alpi francesi appena oltre Cuneo per capirci. I motivi che mi fanno preferire queste zone alle dolomiti sono la scarsità di traffico, l'asfalto super,il rispetto che hanno verso i motociclisti, la quasi assenza di velox e limiti di velocità sensati fuori dai centri abitati sui quali non c'è proprio paragone. In Francia puoi guidare molto più sereno e i paesaggi sono comunque superlativi

Edited by MT1897
Link to comment
Share on other sites

Sto trascrivendo in un documento a parte tutte le destinazioni che mi state proponendo, mi state veramente facendo risparmiare un sacco di tempo avendo già i nomi dei posti. Grazie mille per la dritta del lago di Resia, ho sempre visto le foto di quel campanile in mezzo al lago ma non avevo idea di dove fosse e come cercarlo. Valuteremo tutto quello che avete scritto e che continuerete a scrivere. Sarà terribile alla fine di tutto fare una scelta di cosa vedere in base al tempo a disposizione.

 

Daniele tu hai parlato di traffico ma vorrei capire bene cosa intendi, soprattutto perché noi in Puglia quando andiamo su quelle poche strade che abbiamo (o al massimo migriamo in Basilicata) non ci poniamo mai questo problema perché troviamo sempre, che sia agosto o che sia dicembre, strade per la maggior parte libere. 

Edited by Lito
Link to comment
Share on other sites

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...