Jump to content

(MT-03) Smontare serbatoio


mimatsu
 Share

Recommended Posts

togliere la sella passeggero

svitare i due bulloni chiave 10 della sella ed estrarre la sella

svitare chiave 10 il bullone serbatoio sotto la sella

smontare le due fiancate serbatoio (esagonale ....) fare attenzione all'attacco centrale che non si vede dall'esterno

smontare i due fianchetti sopra radiatore nonché avanti il sebatoio

con una tubolare 8 svitare i due bulloni che fermano il serbatoio avanti (dietro i due fianchetti del punto precedente)

spostare il serbatoio libero leggermente dietro e sollevarlo

inclinare il serbatoio sollevato verso sx ed infilare una mano sotto per staccare i due spinotti (verde e bianco a pressione)

staccare i due tubicini trasparenti all'estrema sx

staccare il tubo benzina (a pressione) - tranquillo che la benzina non esce

 

operazione cambio batteria totale 15-20 min.

detto così ...... se non l'hai mai fatto ti conviene anche leggere il manuale d'officina o guardare bene il meccanico che lo fa per te

Link to comment
Share on other sites

comunque per cambiare la batteria non occorre staccare il serbatoio.... basta alzarlo  e tirarlo indietro,operazione che viene meglio in 2.. complimenti a freddy precisissimo... manca solo staccare il fermo del tubo della benzina, importantissimo nel rimontaggio, e io ne sò qualche cosa...ahahhaha 

Link to comment
Share on other sites

Si, meglio non staccare i tubi per fare operazioni sulla batteria..

In due è più agevole ma anche da soli, con pazienza ce la si fa...

Una volta, per farla partire, l'ho dovuta collegare a quella della macchina; ho scomodato tutti i santi del calendario e avrei voluto essere una piovra, ma di necessità...

Link to comment
Share on other sites

Tieni presente che una batteria completamente a terra, bollita, potrebbe anche non ricaricarsi, non tenere la carica, essere ormai inaffidabile e da sostituire..

Qualunque soluzione che porta i poli in posizione più comoda serve soprattutto per ripartire in situazioni di emergenza e/o mantenere ordinariamente la carica..

Le batterie completamente a terra vanno controllate meglio..

Link to comment
Share on other sites

per la messa in moto di emergenza bisogna usare cavi con un bella sezione, che dite? almeno 16mm² ?

a me è successo di aver atterrato la batteria dopo aver dimenticato le luci di parcheggio accesse in mezzo ai bricchi una notte,

riuscii ad accenderla con non poche difficoltà a spinta ,il fondo era ghiaioso, poi alla fine lanciata in discesa ho buttato dentro la 2 son riuscito ad avviarla e come te Django ho scomodando qualcuno pure io....  :)

raggiunta la civiltà :avevo solo dei cavettini piccoli, quindi ho collegato con quelli la batteria della moto alla batteria dell' auto per caricare ,senza accendere, dopo qualche ora avevo un livello sufficiente per avviare la moto....la batteria poi venne cambiata parecchi mesi dopo.

Per sostituire la batteria non ho smontato il serbatoio l' ho inclinato ho infilato un listello di legno sotto ,ero da solo,

e poi ho sfilato coperchio scatola batteria e batteria....

Edited by whiteknight
Link to comment
Share on other sites

  • 5 months later...
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...