Jump to content

(MT-07) Attenzione al cavo della frizione!


Sgunt
 Share

Recommended Posts

Oggi alle 18, dopo 3 spossantissime ore di microbiologia, stavo guidando la mia 07 verso casa quando...

 

... in prossimità di un semaforo rosso tiro la frizione per scalare e "TRACKKK!" la leva della frizione diventa mollissima e la moto inizia a singhiozzare per poi spegnersi. Per fortuna andavo piano e ho potuto fermarmi senza che nessuno mi venisse nelle chiappette.

Non ho capito immediatamente cosa fosse successo alla frizione e quindi sono sceso dalla moto, ho guardato meglio e ho visto che il cavo era spezzato!

Mi sono girati un attimo i cinque minuti... ho preso in mano il telefono, aperto Google e cercato l'officina moto più vicina a me, 1,4km. Chiamo e chiedo se hanno un cavo da sostituire, risposta affermativa! (meno male che mi è succeso a Milano e non in un posto sperduto...)

Inizio a spingere la moto per arrivare all'officina. Cavolo, dopo un po' inizia a farsi sentire il peso della moto...

 

Coomunque, arrivo (mezzo pezzato nonostante i 12° C) e il ragazzo si mette subito all'opera, in meno di 10 minuti ha trovato un cavo, tagliato e sostituito al posto di quello di serie; Mi ha fatto pagare 15eurini (pensavo di più). Mi ha detto che ne ha messo uno leggermente più rigido e che quello di serie era davvero morbido.

Mi ha chiesto come abbia fatto a non accorgermi che il cavo mi stesse lasciando, che la frizione non staccasse più come prima ma leggermente più il là.

(Il cavo non si taglia da un momento all'altro ma si sfilaccia e, di conseguenza, si allunga piano piano)

Sarà che non mi aspettavo che il cavo potesse tranciarsi, sarà che è la prima moto, sarà tutto il resto ma proprio non mi aspettavo che potesse rompersi così...

 

Ovviamente con il meccanico abbiamo cercato di capire cosa avesse potuto creare il danno, dal momento che si è tranciato nella zona situata in prossimità della leva:

- abbiamo pensato fosse stata la leva after-market...

   Ma sul gruppo della leva non c'era alcun segno di sfregamento

- abbiamo pensato fosse stato il registro della frizione

   Ma nemmeno il registro aveva qualche segno di sfregamento

 

Al momento no so cosa sia stato a farmi questo brutto scherzo e quindi vi consiglio di controllare i vostri cavi per non rischiare di ritrovarvi, come il sottoscritto, a spingere la moto fino alla prima officina.

Io ho fatto 10'500km

 

 

 

 

Successivamente ho chiamato Yamaha e il cavo nuovo per la nostra 07 viene a costare 17 euro (escluso il montaggio) e non viene fornito solo il cavo, bensì anche la guaina nera che lo protegge (quindi se uno non ha un minimo di manualità deve farselo sostituire)

 

 

 

 

 

Ah, dimenticavo, proprio ieri sera stavo  leggendo questa discussione delle 03, sarà stato un segno?!? ahahah

 

post-3575-0-73997000-1416512415_thumb.jpg

Edited by Sgunt
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Pazzesco.

Sono a bocca aperta... con una moto nuova, e dopo solo 10mila km, il cavo della frizione non dovrebbe andarsene...

Il cavo si è spezzato proprio vicino al nottolino che fa presa nella leva della frizione, oppure è rimasto un pezzo di cavo attaccato al nottolino e il cavo si è spezzato più in là?

Se puoi, senza fretta metti una foto del nottolino originale, se l'hai preso con te. Così riusciamo a vedere bene dove si è spezzato il cavo.

 

A me era successa la stessa cosa nei primissimi tempi che avevo la precedente moto (usata da chissà chi e chissà come...).

Un giorno ero a Cuneo (a 20 km da casa), tiro la frizione e sento "streeeeng", mi fermo, spengo e guardo bene: erano rimasti funzionanti TRE fili di acciaio, tutti gli altri fili che compongono il cavo si erano spezzati nella zona in cui il cavo sfrega sul regolatore a ghiera.

Sono tornato a casa in 1a e 2a marcia, e l'ho cambiato qualche giorno dopo (cavo con guaina). Siccome qualche mese dopo, pulendo per bene la moto, mi sono accorto che il cavo di ritorno dell'acceleratore era spezzato (ho poi sostituito pure quello), da allora ho preso l'abitudine a viaggiare con un cavetto di ricambio e i nottolini da avvitare. Lo facevo con la precedente moto, ma a questo punto metterò il cavetto nel sottosella... non si sa mai!

Link to comment
Share on other sites

Usti, che brutta esperienza, meno male che non è successo niente! Veramente strano che un cavo molli il colpo così di botto, di solito ci vogliono dai 20 ai 35 mila km. perché succeda... e non è detto che succeda.

 

So... materiale scadente? Difetto di fabbricazione? Who knows?

Link to comment
Share on other sites

Finalmente hai rotto l'uovo di Pasqua!

chiaramente e mancanza di esperienza

il meccanico ha ben descritto come si svolge la faccenda

il filo della frizione prima ti avverte e poi si rompe

il cavo originale costa fra 25 e 30 euro un cavo e un morsetto te la cavi con 3 euro

con questa esperienza ne terrai uno sempre sotto sella con un morsetto: poki attrezzi e lo puoi cambiare subito

oggi hai visto anche come si fa

solitamente il cavo cede proprio lì in corrispondenza del nottolino che è sottoposto a trazione e rotazione

la durata del cavo dipende da un sacco di fattori ma più in generale dallo stress che subisce il nottolino magari poco lubrificato

benvenuto nel club dei rompifilo

 

 

pensa che la Vespa ne aveva tre di cavii 2 per il cambio ed uno per la frizione

sotto la sella c'era sempre un cavo è una pinza con il nottolino

Edited by freddy
Link to comment
Share on other sites

Purtroppo non ho conservato il cavo e non ho fatto foto :eusa_wall:  Mi è venuto in mente mente scrivevo il post...

 

Domani che ho la giornata libera vado nel box, smonto tutto il gruppo della leva e controllo meglio.

Attaccato al nottolino della leva c'erano ancora 1/1,5cm di cavo tutto sfilacciato, non vorrei che lavorasse male il nottolino e che avesse sforzato troppo proprio lì.

 

Sarà d'obbligo comprare un cavo e dei nottolini come quelli che abbiamo messo (mi sembra davvero valido come lavoro e penso di lasciarlo)

Link to comment
Share on other sites

Ma questa sostituzione non rientra in garanzia? Non potevi chiamare il servizio Yamaha per farti venire a prendere? Comunque mi è successa la stessa identica cosa sulla mia vecchia moto ma a circa 6000km (difetto noto su quel modello) ma da vero incosciente, anziché spingere, tirando il cavo manualmente ho acceso la moto a spinta e poi sono arrivato fino al meccanico sperando di non beccare semafori rossi. Arrivato lì mi sono fermato sgommando..   :044:

Link to comment
Share on other sites

Ahahahahah grande!!!!

Non mi era venuto in mente di tirarla a mano, vabbè ormai è andata ahahahah

 

Purtroppo credo non rientri in garanzia dal momento che ho montato le leve after-market. Possono dire non essere un difetto di fabbrica, bensì un problema causato da un pordotto non fornito da loro...

Link to comment
Share on other sites

  • 2 months later...

Ciao ragazzi!io ho un  Mt 03 allla quale non ho mai cambiato il cavo frizione (quasi 30000km) ma penso proprio che sarà la prima cosa da fare nel riaprire l assicurazione!!!Sabato ho acquistato l Mt 07 per mia moglie ed ho notato subito quanto fosse distante dalla manopola la leva frizione...per me no problem ma per lei che ha le mani abbastanza piccole ho pensato di dover sostituire subito le leve....dopo aver letto questo post ora sono un pò preoccupato....quelle yamaha aftermarket costano uno sproposito....voi avete montato qualcosa di alternativo????

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...