Jump to content

(MT-01) MITAS Sport Force +


ELMAKAKO
 Share

Recommended Posts

Come da titolo Ho appena equipaggiato queste gomme sull'orco, costando 125 euro penso possano essere interessanti se mantengono quel che promettono :)

 

Appaiono già molto più appuntite (posteriore) delle Diablo rosso 2 che avevo prima ed attualmente le pressioni sono 2.3 all'anteriore e 2.4 al posteriore. Vediamo come si comportano così, presto per i pareri del test....
Spero non mi facciano rimpiangere di non aver ancora montato i tamponi  :eusa_pray:
  :LMAO: 

Link to comment
Share on other sites

Attenzione tempo fa ci fu una campagna di richiamo su questi tipi di pneumatici!! http://www.motociclismo.it/richiamo-pneumatici-savatech-sport-force-moto-59346

Assomigliano molto alle Dunlop e Brigestone,

mitas post-2747-0-85875600-1427205267_thumb.jpg

 

S20Evo post-2747-0-29099600-1427205287_thumb.jpg             Dunlop  post-2747-0-53714500-1427205526_thumb.jpg

Edited by mimmo D.D.R.
Link to comment
Share on other sites

si, ne ero al corrente, a quelle nuove hanno aggiunto il + .

 

Trovo che sia una buona cosa che una casa costruttrice effettua una campagna di richiamo quando riscontra un problema, pare anche che l'abbiano fatto prima che qualcuno avesse problemi.

 

In teoria sono della GoodYear/Continental/SavaTech/Mitas.

 

In giro si legge che hanno una carcassa durissima, stile Dunlop, e mescola morbida.

 

Ottimo prezzo, durata??

 

:)

Link to comment
Share on other sites

Primo mini-test (30 km) effettuato attualmente le pressioni sono 2.3 all'anteriore e 2.4 al posteriore (stesse delle rosso 2 montate prima)....
Che dire tutta un'altra cosa sono davvero valide :D
Come detto sopra la carcassa è sostenuta (cosa buona per una moto di una certa importanza come la MT-01) e sembrano avere una mecola abbastanza morbida. Gli intagli sono ben marcati in stile Dunlop/bridgestone come detto sopra, ma devo dire che rispèetto a queste altre 2 la moto ha un comportamento più morbido e rotondo :) molto intuitive e per ora, anche su fondi non perfetti non mi hanno dato problemi.
N.B. Sono bel lontano da chiuderle al momento visto anche il fatto che sono in fase di approccio psicologico, però penso proprio che non avro particolari problemi a farlo.

Piccola nota sulla forma, il posteriore risulta più appuntito del classico 190/50 ma la sensazione è che la gomma a terra non manchi mai :)
La MT ha guadagnato sia in precisione di inserimento di curva, sia scorrevolezza di percorrenza e sembra più stabile anche su piccole buche durante le curve. :) Se domenica il meteo non fa le bizze trotterò fino a Pedavena con un gruppetto di amici e vi sapro dare ulteriori feedback :)

Per quanto concerne la campagnia di richiamo è stata confermata l'estensione della stessa ai soli pneumatici anteriori SAWA Sport force, prodotti in un preciso lasso temporale, queste al momento sono esenti da richiami....
Visto il tempo da lupi sarebbe interessante una prova col bagnato ma sinceramente non va molto a genio di sporcare la bestiolina.... sta così bene bella pulita :wub:  :wub:

Edited by ELMAKAKO
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Sono sul cibiana [emoji16] ste gomme son ottime! Posteriore chiusa senza problemi gia prima di arrivare a zoldo. Sempre sincere anche se comunicano poco rispetto ad altre gomme tipo Michelin o Metzler, però si son fatte rispettare e sanno darti corda in tutte le situazioni anche su fondi sporchi o bagnati. Sarà Interessante vedere la loro durata ma in caso durassero (tenendo cosi) anche per 4000-5000 km sarebbero comunque la scelta più interessante nel panorama gomme attuale. Vi tengo aggiornati [emoji41] [emoji41]

 

10929235_1041160419244942_45320030544651

Edited by ELMAKAKO
  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

Attualmente ci ho fatto 350 km... sono appena spariti i peli, ma si vede che la gomma comincia a lavorare sulle spalle (io peso, Wadaiko pesa, in più ho uno stile di guida pesante sulla manetta del gas) ho fatto un pò di foto sulla progressione del consumo attuale. 

A voi il giudizio

 

post-3242-0-12379400-1427790622_thumb.jpgpost-3242-0-12270100-1427790618_thumb.jpgpost-3242-0-12526500-1427790619_thumb.jpgpost-3242-0-37209800-1427790621_thumb.jpgpost-3242-0-48029700-1427790620_thumb.jpg

Edited by TorqueMaster
Foto caricate con la procedura corretta.
Link to comment
Share on other sites

rettifica pressioni di utilizzo:

Per un grip ottimale ho corretto le pressioni a 2.4 anteriore (a caldo con moto appoggiata sul cavalletto laterale)
                                                                         2.3 posteriore (sempre a caldo e moto appoggiata sul laterale)

 

Domattina vi dico a freddo a quanto stanno
PS i tempi di entrata in temperatura si confermano rapidi e ora comincio a capire meglio in che lingua parlano :) lo sloveno non semplicissimo all'inizio ma se ce l'ho fatta con tedesco, francese e giapponese... XD

Link to comment
Share on other sites

mancano 180 km per chiudere i primi 1000 al momento ho gonfiato un po' di più l'anteriore, portandolo da 2.25 a freddo (scesa così dopo aver rilevato 2.4 a caldo dopo una bella strapazzata) fino a 2.35 a freddo.
Cosa inversa per il posteriore che invece ha cominciato a muoversi un pò bruscamente dopo averlo strizzato un pò.
Ho provato a calare la pressione fino a 2.3 a caldo ma è sceso troppo e da freddo segnava 2.0. ripristinando un onesto 2.2 da freddo il posteriore sembra aver trovato un compromesso sincero tra scivolamento ed aderenza.

Cerco di spiegarmi meglio ma non so se riuscirò:
In pratica il se si è aggressivi con il gas si possono innescare degli scivolamenti del posteriore che però risultano molto chiari e controllabili.
Tengo a precisare che nel tratto che è stato compiuto da me oggi nel pomeriggio (Bassano-Valdobbiadene-fadalto) anche chi montava gomme ben più blasonate e (in teoria) performanti delle mie, lamentava problemi di grip al posteriore che forse sono imputabili alle condizioni dell'asfalto, non ancora al top. c'è da dire comunque che al di là di qualsiasi ragionevole congettura, queste gomme attualmente si confermano una vera sorpresa e, allo stato attuale delle cose, se dovessero mantenere un profilo prestazionale simile e continuassero a consumarsi poco come in questi 820 km (ad occhio sono ad 1/7 o 1/8 della loro vita)
Potrebbero divenire la gomma stradale definitiva, anche perché sfido chiunque a fare il combai come l'ho fatto io oggi con le Angel GT (250 euro di gomme comunque)!

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

  • 5 weeks later...

Sto valutando anche io l'acquisto delle Mitas Sport Force +. E le trovo allo stesso prezzo: 125€.

Ne parlano molto bene, ma non ho ancora capito che gomma è...dal disegno (veramente cazzuto) sembrano delle sportivette in stle Diablo rosso II o Sportsmart per intenderci. Ma le propongono come Sport-Touring. Dove starà la verità?

Considerando che la MT si mangia le gomme come io mi butto su un piatto di tortellini non voglio correre il rischio di ritrovarmi dal gommista a metà stagione!

 

In questo momento la Michelin offre 30€ di rimborso sulle gomme e le Pilot Road 3 le trovo a 200 € (-30 di rimborso). Per soli 50€ di differenza conviene ancora questa Mitas?  :017:

Link to comment
Share on other sites

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...