Jump to content

guelaz

Full Member
  • Posts

    68
  • Joined

  • Last visited

Reputation

9 Neutra

About guelaz

  • Birthday 03/25/1966

Profile Information

  • Name
    Guerrino
  • Cellulare
    3496604733
  • Moto
    Tracer 900 GT
  • Località
    Genova (ge)
  • Occupazione
    operaio
  • Altre moto nel passato
    Guzzi imola v35- xt600 e - rd350lc- fzr600- fzr1000exup- R1 2004- fz1n- fz1gt- xtz750 supertènèrè- kava z1000- tenèrè 600- bmw gs 1200 adv- mt09n- mt09tracer
  • Interessi
    Moto- cibo e tutto quello che mi fa divertire.

Recent Profile Visitors

397 profile views
  1. Ora, problema paramani a parte, migliora la protezione?...... non ho capito se sei riuscito ad alzarlo al max o solo fino a sbattere nei paramani. Grazie. Inviato dal mio SM-A217F utilizzando Tapatalk
  2. Infatti l'ho indicato che il chilometraggio mi sembra esiguo, ma con quelle problematiche che si verificano solo a caldo, tolti i corpi farfallati resta un problema di alimentazione.....ma se la pompa carica il circuito e si ferma prima di avviare, va esclusa pure quella......quindi? Inviato dal mio SM-A217F utilizzando Tapatalk
  3. Come suggerivo ho pensato ai corpi farfallati perché sulla 2015 mi capitava saltuariamente la stessa problematica.....e si presentava sistematicamente solo a caldo. Se avessi sporco nel sistema di alimentazione farebbe fatica anche a freddo. Inviato dal mio SM-A217F utilizzando Tapatalk
  4. Ciao, nelle infinite discussioni che ho letto su le problematiche di avviamento a caldo ricordo che una assistenza Yamaha suggerì a fronte di 1/2 mancate partenze di fare il terzo tentativo aprendo un filo di gas mentre si schiaccia il pulsante di accensione. Prova e vedi se funziona, ma ho il sospetto che malgrado il chilometraggio esiguo ci siano da pulire/allineare i corpi farfallati. Inviato dal mio SM-A217F utilizzando Tapatalk
  5. Sembra antigelo.....giusto nei pressi della pompa, un occhiata la farei dare. Inviato dal mio SM-A217F utilizzando Tapatalk
  6. Neeko 72, facendo seguito al tuo " cosa passa per la testa" ti posso umilmente suggerire una chiave di lettura per le tante "stranezze"/ brutture che si trovano su alcune moto......pensando ai criteri omologativi vigenti, che poco hanno a considerare l'aspetto estetico finale. Quindi i vari porta targa più o meno belli.....tutti i vari catarifrangenti su targa / forcelle hanno funzione di rispetto delle normative vigenti, e il clacson in quella posizione a dir poco infelice, avrà una resa ottimale per farsi sentire posizionato così. Tanto è storia arcinota che trascorsi i primi minuti/giorni in qualche caso, il proprietario farà scempio di quello che urta il proprio senso estetico......e permettimi....con risultati a volte decisamente discutibili [emoji6][emoji111] Inviato dal mio SM-A217F utilizzando Tapatalk
  7. Benvenuto [emoji111] Inviato dal mio SM-A217F utilizzando Tapatalk
  8. Inviato dal mio SM-A217F utilizzando Tapatalk
  9. Mai guidato una 07, ma ho avuto la prima Mt09 ( ignorante) e 2 Tracer....scendendo da R1 2004 e 2 Fz1. Mt09 tanta roba sotto....le prime 2 marce le fai senza usare l'avantreno...tanta coppia e un allungo notevole, poi tanta maneggevolezza e divertimento .
  10. Vista la tua stazza andrei sulla 09, che partendo con la mappa b resta ben gestibile, poi una volta fatta la mano , cambi registro e ti si aprirà il resto del mondo. Inviato dal mio SM-A217F utilizzando Tapatalk
  11. Guarda, parlo per esperienza personale abitando a fianco della Ss 45 della Val Trebbia, notissima strada da motociclisti costellata da Genova a Piacenza di tantissimi dispositivi di controllo. Accorgimenti per non farsi pelare dal velox , tipo porta targa "furbetti" , inclinati da poco più del normale a completamente orizzontali, vanno bene a patto di mettere in preventivo che se ti fanno una paletta per un posto di blocco le f.d.o. ,sei quasi certo che porti a casa un ricordino scritto, e solitamente a fronte di questa infrazione, fanno immediatamente i raggi X a tutta la moto......quindi silenziatore- specchietti- frecce- gomme ecc ecc, con buona possibilità che si tengano anche il libretto......perché come ovvio che sia, uno che inclina la targa non ha in linea di massima voglia di rispettare le regole. Tengo a precisare che io sono motociclista da 40 anni, e di cazzate ne ho fatte tante come tutti, ma parliamo di molti anni fa.....quando il traffico era decisamente meno intenso, e gli strumenti di controllo decisamente meno sofisticati e diffusi. Io come tutti vengo saltuariamente munto dal sistema di controllo ( ho fatto le Gole del Verdon e ho preso 2 velox in un giorno solo, sforando di 3/5 kmh) che pare strutturato principalmente per fare cassa , ma anche se mi fa male ammettere la cosa, ci sono troppi piloti in giro per strada, e il proliferare dei vari Velox/Tutor e affini è originato proprio da questi. Senza falsi moralismi ti dico di fare come più credi......ma il trucchetto per correre (parlo ovviamente di strade fuori da centri abitati) e non rischiare sanzioni e patente credo non esista! Buona strada[emoji111] Inviato dal mio SM-A217F utilizzando Tapatalk
  12. Le prime moto, figlie dei pre- ordini fatti adesso, arriveranno a Marzo.....ed intanto mamma Yamaha ha lanciato la campagna "blocca il valore del tuo usato" ( chiaro segnale del processo che menzionavo sopra) coadiuvato dal nuovo servizio sull'usato garantito ( sia Yamaha che altre marche). Quindi chi si presenterà in concessionario molte settimane dopo l'uscita delle prime nuove Tracer, sarà poi a fare i conti con offerte scritte su Eurotax moto, che tantissimi rifiuteranno.....essendo già basse di suo, senza che ci sia di mezzo un modello nuovo. Io mangerei il panettone con tutta calma......[emoji6][emoji111] Inviato dal mio SM-A217F utilizzando Tapatalk
  13. Per esperienza personale posso suggerirti di aspettare il passaggio del periodo freddo.....diciamo fine Febbraio primi di Marzo, perché girando il calendario succede sempre quello che adesso tutti negano, e cioè un cambio netto di rotta e opinioni. Intanto se ti interessa una Gt "modello vecchio" , ci sarà più offerta sia dai concessionari che di privati, che ad oggi tengono i prezzi decisamente sopra mercato ( ovviamente trattasi di stime a dir poco fantasiose, se consideriamo che una moto nuova con 10 km sul tachimetro, perde IVA ed immatricolazione......quindi 12700€ pagati al sabato, valgono 10100€ al Lunedì) che inevitabilmente determinano 2 situazioni tipo: 1) mi ostino a cercare di vendere ad un prezzo "fuori mercato " , ottenendo una gara di pesca del pollo......che a volte abbocca, ma spesso ti resta la moto in box. 2) anche se adesso tutti tirano letame sul nuovo, tra 3 mesetti, quando Marzo porterà la voglia di girare alle stelle, ci sarà una silente migrazione verso i concessionari per fare ordini del nuovo, riversando una mole importante di usati nelle reti di vendita ufficiali, ( che hanno ancora le giacenze del modello precedente) che si andrà a sommare alle offerte dei privati, creando un inevitabile crollo del prezzo. Poi avendo cambiato tanti mezzi negli ultimi 10 anni ti consiglio di seguire quello che ti dice la tua passione.....nuovo o vecchio non conta.....è essenziale la TUA soddisfazione, non l'approvazione degli altri![emoji111] Inviato dal mio SM-A217F utilizzando Tapatalk
  14. Stesso punto di vista.....[emoji106] Inviato dal mio SM-A217F utilizzando Tapatalk
  15. Non mi chiedere il senso di questo sistema. Io sul Gs Adv avevo ESA, che ha tutto gestito elettronicamente ma in maniera indipendente......con 3 tipi di carico moto e svariati setting per lo smorzamento......ma parliamo di un sistema che ha costi moolto elevati......e qui se devi stare sotto i 14k chiavi in mano, non si poteva fare. Inviato dal mio SM-A217F utilizzando Tapatalk
×
×
  • Create New...