Jump to content

(TRACER 900) Cambio assetto dopo bauletto TRK52


Lorenzo75
 Share

Recommended Posts

Sperando d'essere nella sezione giusta, chiedo cortesemente  aiuto ai più esperti di me per il problema che ho avuto quest'anno in vacanza.
Ho montato sul portapacchi originale della mia Tracer 900 GT un bauletto Kappa trk52 con relativa piastra. 
A occhio in effetti mi sembra un po' troppo in fuori diciamo rispetto alla targa, ma presumo sia normale. 

Fatto sta che anche da vuoto la moto ha cambiato assetto e il davanti si è alleggerito davvero tanto, se ad esempio lascio andare la moto senza mani il manubrio ondeggia molto a basse velocità. 
Caricando il bauletto per il viaggio ho dovuto indurire molto la molla posteriore per poterla guidare in tranquillità. 

Cosbsigli, regolazioni, o è troppo grande il 52 della kappa o givi per la tracer 900 GT????. 

Grazie. 

Lorenzo. 
 

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 32
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Posted Images

Un baule che sia l'originale da 39lt, l'originale da 50lt o il tuo Kappa da 52 modificano pesantemente il bilanciamento della moto, e l'aerodinamica
Probabilmente col Kappa che hai tu si accentua questo sbilanciamento perchè probabilmente la piastra arretra ulteriormente ed allunghi il braccio di leva
L'effetto "impennamento" è normale, fai leva sulla ruota posteriore (che fa da fulcro) alleggerendo l'anteriore. E da qui lo shimming. Lo fanno tutte in queste condizioni.
Indurire il mono va bene. Credo che chi ne sa a pacchi più di me ti darà lo stesso suggerimento.

Visto che hai la GT ti consiglio di appesantire le borse più del baule

 


PS: metti il prefisso alla discussione x favore

Link to comment
Share on other sites

  • TorqueMaster changed the title to (TRACER 900) Cambio assetto dopo bauletto TRK52
  • 3 weeks later...

buongiorno a tutti, premetto che vengo da una tiger explorer 1200 e che ho cambiato per avere una moto con il giusto compromesso leggerezza e comodità nel viaggiare. 

 

sulla leggerezza infatti sono rinato con la GT e ammetto che sia anche molto bella da vedere è davvero polivalente.

 

purtroppo devo dire che aver letto che ci fanno super viaggi in due a caponord senza tribolare mi fa pensare che non sia io in grado di capire questa moto. 

 

ho comprato un bauletto kappa da 52 litri e piazzato sul portapacchi originale Yamaha. già da vuoto il manubrio se lo lasci libero balla come se avesse perso l assetto. con bauletto vuoto.!!!

come stacco il bauletto torna normale.

 

caricando con normali bagagli da due persone per un campeggio di 12 giorni e utilizzando le borse originali laterali e una borsa da serbatoio la mato perde completamente la stabilità del davanti.

ovviamente la guidi lo stesso e arrivi in Corsica senza problemi, ma la sensazione è che devi guidare sempre un pò teso. e la cosa mi dispiace tantissimo. ho provato a regolare carico e precarico è VI GIURO che non cambia nulla.

ho letto mille commenti sulle Vostre regolazioni, ma nulla, eviti solo di far toccare la moto sotto nei dossi, ma la stabilità resta sballata.

 

io ho 44 anni, tante moto provate e non mi era mai capitato.

ho fatto viaggi più stabili con un cbr 954 del 2004!!! 

 

Comunque molto umilmente mi affido a chi conosce le moto meglio di me che le guido e basta. 

 

ripeto che amo questa GT, ma vorrei solo migliorarla un pochino. non voglio tornare a un bestione 1200 per un viaggio all'anno. 

 

grazie per l attenzione. 

lorenzo

 

Link to comment
Share on other sites

  • etorty changed the title to (TRACER 900 GT) Recensione e delusione viaggio a pieno carico

Allora, capitolo bauletto devo dirti che su quasi tutte le moto che ho avuto ( escludendo BMW Adv 1.2) destabilizza l'avantreno , innescando sbacchettamenti in tante occasioni. Discorso viaggi a pieno carico posso dirti che con la prima Tracer ( un 2015 con valigie Givi V35 e bauletto da 48 lt tutti pieni) ho fatto un tour in Trentino da 1400 km in 3 giorni senza problemi di sorta . Con la Gt ho fatto uscite impegnative da carico ( qui le valigie originali erano indubbiamente meno pesanti perché più piccole) sia con andature tranquille sia più sportiveggiante, senza particolari problemi......a parte che ho demolito i piolini sotto le pedane. Detto questo posso tornare a dire che la Tracer resta una moto molto sensibile alle variazioni di carico/assetto, con una netta tendenza a sedersi se caricata troppo, complice un reparto sospensioni non dedicato espressamente al turismo , cosa che scompare se si interviene montando ammortizzatori specifici. D'altronde tante crossover nascono per la polivalenza, e proprio per questo non sono eccellenti in nessun ambito.

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

Ciao, non ti so dire di preciso perchè ho una 2016 con sospensioni finite, però anche io voglio cominciare a viaggiare e ho già il trittico givi trekker outback.

Detto questo, monto costantemente il bauletto vuoto, e ti dico quel che ho letto nel forum ed in un altro forum che non posso postarti per regolamento se non ricordo male.

La mia moto ha delle sospensioni pessime che anche da nuove i sospensionisti le brucerebbero (il mio mono per esempio non è revisionabile senza modifiche), infatti le sto per far sostituire in toto. Leggendo un post di giotek su questo forum relativo alle sospensioni della GT ha detto che sono addirittura peggio delle mie originali.

 

Io non sono un sospensionista, non ci capisco niente o quasi, però quel che viene consigliato da chiunque la usi questa moto è cambiare le sospensioni. Qui ti linko il commento che ti dicevo di Giotek, ti consiglio di andare dalla prima pagina per capire che lavoro fa.

Spero di esserti stato utile!! ;)

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Lorenzo75 ha scritto:

comunque mentre scrivevo mi è venuto un dubbio.. è se non fosse il peso, ma l aerodinamica??? 

 

L'aerodinamica influisce sicuramente, maggiore la velocità e maggiore lo schiacciamento del posteriore.

 

Bisogna capire se l'instabilità è "alleggerimento" o "ondeggiamento", il primo si manifesterebbe anche con il solo passeggero è si risolve con il precarico mono, il secondo...prova a cambiare l'inclinazione del baule, tipo spoiler, se hai ma possibilità di regolare la piastra di ancoraggio.

Link to comment
Share on other sites

Anni addietro, molti anni addietro, montati il NONFANGO ed alla prima tirata mi trovai con la moto che oscillava a destra ed a manca...una paura!

 

Ho spessorato la piastra, il modo da alzare il posteriore, è non l'ha più fatto.

 

Auguri ;)

Link to comment
Share on other sites

Non ho quella moto ma secondo me la soluzione è abbassare l’anteriore e aumentare il carico sullo stesso. Anche l’aerodinamica incide tantissimo ovviamente con l’aumento della velocità e con quei cassoni sul dietro si forma un effetto vela pazzesco. Forse bisogna pensare anche ad un cupolino/parabrezza piu alto che faccia defluire l’aria dietro al bauletto e non fronte marcia.



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

si infatti ho già preso un parabrezza alto..

 

mi piacerebbe modificare l anteriore, ma non sono capace.

 

il mono è più semplice, alla fine con il rotellone è un attimo, mi piacerebbe usare il bauletto solo in casi eccezionali, ma è davvero troppo utile averlo sempre pronto montato. 

 

non è così grave da voler vendere la moto, però è fastidioso. 

 

 

non vorrei fosse colpa del portapacchi originale Yamaha, vedo che tante tracer 900 utilizzano i kit givi o kappa che si ancora o di più al telaio basso della moto. 

Link to comment
Share on other sites

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...